Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

UniTrento – A PreBiomics un assegno europeo da 150 mila euro

Pubblicato

-

La start up dell’Università di Trento ha conquistato uno dei quattro finanziamenti Erc assegnati in Italia dall’European Research Council a giovani aziende per verificare potenzialità applicativa e tenuta dei risultati della ricerca scientifica.

PreBiomics sta sviluppando un test per tenere sotto controllo i microbi della bocca e dare un supporto nella cura dei denti e degli impianti dentali e nella prevenzione delle malattie orali

Dal sito invitano a sorridere ai microbi perché, in un test ideato da loro, c’è una soluzione per tenerli sotto controllo. Atteggiamento positivo, intraprendenza e coraggio delle idee ora sono stati premiati.

Pubblicità
Pubblicità

È andato, infatti, ai soci della start up PreBiomics uno dei quattro premi assegnati dal Consiglio europeo della ricerca (Erc, EuropeanResearchCouncil) in Italia, per verificare gli aspetti applicativi di progetti innovativi (dalle potenzialità commerciali all’impatto sociale).

L’European Research Council è la più importante organizzazione europea di finanziamento per la ricerca avanzata. Ogni anno seleziona e sostiene il meglio della produzione scientifica tra ricercatori e ricercatrici di ogni nazionalità, età e fase di carriera accademica con attività in Europa.

Lo scopo di questa specifica categoria di incentivo è stimolare i gruppi di startupper, nati da incontri tra ricerca universitaria e mondo imprenditoriale, a testare le ricadute dei risultati dei loro progetti.

Pubblicità
Pubblicità

Il finanziamento, che appartiene alla tipologia “ERC Proof of Concept grants” (PoC), rientra nelle azioni di sostegno all’innovazione previste dal programma quadro Horizon 2020 e destinate a coprire una serie di aree diverse. Complessivamente nel 2020 sono stati attribuiti 55 finanziamenti, per un totale di 25 milioni di euro, in 17 Paesi.

La selezione è avvenuta su 146 domande di candidatura. Sono oltre mille i grants conferiti da quando è stato creato questo tipo di finanziamento, nel 2011.

 

PreBiomics è stata fondata nel 2017 come start up dell’Università di Trento. Prende le mosse dalla tesi di dottorato sul tema di Paolo Ghensi al Cibio, Dipartimento di Biologia cellulare, computazionale e integrata dell’Ateneo. Il premio europeo costituisce un contributo prezioso per una realtà che intende costruire una collezione di 2500 campioni di placca e di saliva e che, per il prossimo anno, punta a lanciare sul mercato il proprio test di ausilio diagnostico per 330 mila studi dentistici potenzialmente interessati in Europa (56 mila solo in Italia).

Nicola Segata, professore dell’Università di Trento e leader internazionale nella ricerca sul microbioma, ricorda i primi passi: «Siamo nati come la scommessa di due laureati dell’Università di Trento, il mio collega Mattia Bolzan e io, e di Paolo Ghensi, odontoiatra trentino con dottorato di ricerca al Cibio».

Paolo Ghensi, odontoiatra trentino esperto in parodontologia e implantologia, sottolinea: «Questo finanziamento è di fondamentale importanza in quanto ci permetterà di mettere a punto un servizio ancora più personalizzato per il paziente odontoiatrico nell’ambito della medicina di precisione». E auspica che «questo ulteriore riconoscimento possa essere uno stimolo e un motivo di interesse per potenziali nuovi investitori che vogliano credere nel progetto PreBiomics».

«Credo che la storia di PreBiomics – conclude Segataracconti le potenzialità applicative della ricerca sul nostro bagaglio di microbi (il microbioma) e i margini di sviluppo e di successo esistenti per chi lavora con passione nei laboratori, come accade all’Università di Trento, e nel contesto Trentino di supporto all’imprenditorialità a elevato contenuto tecnologico e scientifico».

PreBiomics srl

PreBiomics mira a offrire un test clinico a supporto di dentisti e pazienti per prevenire e diagnosticare le più comuni malattie orali. Combinando tecnologie avanzate di metagenomica, intelligenza artificiale (AI) e innovative tecniche computazionali, il test sviluppato da PreBiomics consente l’analisi della popolazione microbica orale al più alto livello di risoluzione, aprendo la strada a nuovi potenziali scenari clinici per le malattie orali e non solo.

Nell’ambito dell’implantologia, PreBiomics approfondisce il ruolo del microbioma orale nel rivelare malattie di cui soffrono le persone che presentano problemi a seguito di interventi dal dentista. Dall’analisi metagenomica di placca e saliva, infatti, si possono cogliere varie informazioni. I loro studi sono stati pubblicati su varie riviste scientifiche internazionali.

La maggioranza delle quote della startup è di Paolo Ghensi (CEO, odontoiatra), Nicola Segata (scientific advisor, Università di Trento) e Mattia Bolzan (CTO). Poi c’è circa il 15% di piccoli investitori trentini.

Il team è completato da Cristiano Tomasi (scientific advisor, University of Gothenburg), Mario Molinari (business and product dev. consultant) e Renato Giliberti (data scientist).

PreBiomics ha ricevuto fondi dal bando Seed Money di Trentino Sviluppo ed è stata supportata da HIT – Hub Innovazione Trentino e dall’azienda specializzata in Syndicate Investing Pariter Partners, guidata da Jari Ognibeni e Matteo Elli.

Fin dai suoi primi passi PreBiomics, a sottolineare le proprie origini trentine, ha potuto contare sul supporto e la fiducia di un gruppo di dentisti trentini che hanno contribuito e contribuiscono tuttora attivamente e con entusiasmo alla crescita di questa nuova realtà nel panorama odontoiatrico.

È imminente la partenza del PreBiomics Beta Program che porterà a creare il più grande database mondiale di microbioma orale e vedrà il coinvolgimento di oltre 50 cliniche e studi dentistici di altissimo e riconosciuto livello sparsi sul territorio nazionale.

Ulteriori informazioni: http://www.prebiomics.com/

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza