Connect with us
Pubblicità

Trento

Presentato il ddl 55 a sostegno economia, Fugatti: «Trauma paragonabile a quello della Seconda guerra mondiale»

Pubblicato

-

Il presidente Maurizio Fugatti, aprendo questa mattina la discussione del ddl 55, la manovra anticrisi della Giunta, ha sottolineato la gravità della situazione che il Trentino, come il resto del Paese e del mondo, sta affrontando.

Un trauma, umano, sociale e economico, paragonabile solo alla Seconda Guerra Mondiale.

In questo clima, funestato dai lutti che, ha sottolineato Fugatti, hanno colpito in particolar modo la generazione che ha costruito il Trentino di oggi, la Giunta ha varato il ddl che, ha detto il presidente, “può essere considerato una vera e propria manovra anticrisi. Non l’unica, perché ne seguiranno altre, ma comunque importante per la qualità delle scelte e per l’entità delle risorse mobilitate”.

PubblicitàPubblicità

Nel concreto 150 milioni di euro “già disponibili sul bilancio provinciale – ha detto ancora nella sua relazione Fugatti – indirizzati verso le priorità a cui è necessario dare una risposta immediata. Nello specifico, 64 milioni sono stati recuperati prevedendo il finanziamento a debito di opere pubbliche Pat e dei Comuni precedentemente finanziate con risorse di parte capitale, oltreché riprogrammando interventi in relazione ai tempi della loro realizzazione. Ulteriori 7,5 milioni recuperando gli avanzi di Enti e Agenzie della Pat, mentre 9 milioni sono connessi a minori fabbisogni legati alle limitazioni imposte dall’emergenza Covid (mense, trasporti, campeggi, eventi ecc.). Altri 14 milioni vengono da minori fabbisogni rispetto a quanto previsto dal bilancio iniziale”.

Preservando i settori della sanità e del sociale, ha detto ancora il presidente, quasi tutti i settori sono stati coinvolti nell’operazione di recupero di disponibilità finanziaria.

“Cito per tutti – ha continuato – i 20 milioni di euro previsti per il rinnovo del contratto ddel personale del settore pubblico per il 2019 – 20. Non siamo sordi alle legittime richieste dei lavoratori pubblici, anzi, siamo certi che anche loro capiscono l’urgenza di trovare soluzioni per chi il Cornonavirus il lavoro o l’ha tolto o rischia di toglierlo. L’auspicio è che si possa trattare di una sospensione temporanea e che quindi con le prossime manovre le risorse si possano recuperare”.

Pubblicità
Pubblicità

Ed è chiaro che nella partita decisiva delle risorse di bilancio un ruolo determinante lo giocherà l’esito della trattativa tra la Provincia, in stretto rapporto con quella di Bolzano, e il Governo per ottenere la sospensione dei Patti di Milano e di Roma per far rimanere nelle casse di piazza Dante i 420 milioni destinati al risanamento dei conti dello Stato.

“L’obiettivo – ha ribadito Fugatti – è quello di ottenere il congelamento del concorso della Provincia agli obiettivi di finanza pubblica nazionale. Nello specifico la richiesta è di azzerarlo già ai fini dell’impostazione dell’assestamento di bilancio 2020”. Questo per avere a disposizione una massa finanziaria per un manovra di rilancio strutturale dell’economia.

I principi guida di questa manovra, ha sottolineato Fugatti, sono tre: sicurezza, cioè la sintesi tra salute e equilibrio sociale e economico; protezione sociale ma senza scadere nell’assistenzialismo; lavoro attraverso la salvaguardia del tessuto produttivo.

Senza dimenticare, superata l’emergenza, il confronto per costruire “un modello di sviluppo più coerente con i profondi mutamenti che hanno violentemente investito, non solo a causa del coronavirus, le relazioni economiche e i rapporti con il mercato. Un nuovo modello che deve puntare ad un futuro sostenibile non solo in termini ambientali, ma anche umani, civici ed economici”.

Un futuro nel quale la Pat, anche attraverso le misure di semplificazione come quelle contenute nel ddl, dovrà avere un ruolo fondamentale di “volano” del sistema, a partire dalla capacità di effettuare investimenti pubblici.

Per questo nel ddl è stata introdotta la figura del supervisore delle commesse pubbliche che avrà anche il compito di intervenire come vero e proprio commissario ad acta di fronte a rallentamenti e inerzie dell’apparato e velocizzare l’avvio di appalti e lavoro. Il presidente della Giunta ha ripercorso poi più nel dettaglio i punti principali del ddl 55, che affronta tre fronti di intervento: la tutela della liquidità delle imprese, il sostegno al reddito delle famiglie in difficoltà, la salvaguardia dell’occupazione.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza