Connect with us
Pubblicità

Sport

Basket: ecco le decisioni del Consiglio Federale

Pubblicato

-

Si è tenuto giovedì 7 maggio 2020, in videoconferenza, il Consiglio Federale della FIP presieduto dal dott. Giovanni Petrucci.

Al Consiglio sono intervenuti Vito Cozzoli (presidente-amministratore delegato di Sport e Salute Spa), Guido Saracco (rettore del Politecnico di Torino) e Francesco Landi, (direttore primario Policlinico “Gemelli” di Roma e coordinatore studio sugli effetti del Virus COVID-19).

A tutti e tre il Presidente ha rivolto sentiti ringraziamenti per i loro interventi e per la grande disponibilità accordata alla Federazione Italiana Pallacanestro nel lavorare di concerto per il superamento della crisi e la pronta ripresa delle attività.

Pubblicità
Pubblicità

Al Consiglio hanno preso parte inoltre i presidenti delle Leghe Umberto Gandini (LBA), Pietro Basciano (LNP) e Massimo Protani (LBF).

Posticipata al 10 giugno la rata di chiusura della stagione 2019/2020 – Il Consiglio Federale ha deciso di posticipare al 10 giugno la scadenza della rata di chiusura della stagione 2019/2020. Tale rata ricomprende tutte le precedenti già rinviate o annullate ed era stata inizialmente fissata al 27 maggio. Gli importi delle gare non disputate sono stati stornati mentre le società con crediti NAS hanno ricevuto le quote di spettanza già nel mese di aprile. L’adempimento della rata è necessario per perequare le situazioni in pendenza allineando le posizioni di tutte le società.

Campionati Serie A e A2 2019/2020 – Come stabilito il 15 aprile scorso, il Consiglio federale ha disposto la conclusione della stagione sportiva 2019/2020 dei campionati di Serie A e di Serie A2. Il Consiglio ha quindi stabilito di non assegnare i titoli di Campione per la Serie A e A2 e di non prevedere retrocessioni nel Campionato di Serie A né promozioni e retrocessioni nel Campionato di Serie A2.

Pubblicità
Pubblicità

Date di inizio stagione 2020/2021 – Il Presidente Petrucci ha invitato le Leghe a stabilire quanto prima le date per lo svolgimento delle gare ufficiali per la stagione 2020/2021 per poter permettere al prossimo Consiglio federale di deliberarne l’approvazione. L’indicazione data dalla FIP è quella di far ripartire le gare ufficiali entro ottobre.

Riposizionamento nei campionati nazionali  – Il Consiglio Federale ha stabilito di dare la possibilità alle società di Serie A, Serie A2 e B maschile di richiedere il riposizionamento in un campionato diverso da quello per cui vantano diritto sportivo entro e non oltre il 15 giugno 2020. Le società nazionali femminili potranno fare richiesta di riposizionamento entro e non oltre il 30 giugno 2020.

Fondi ai Comitati Regionali – La FIP ha stanziato 700.000 euro da destinare ai Comitati Regionali, che autonomamente potranno destinarli alle attività sportive del proprio territorio. Tale supporto integra i risparmi già individuati dai singoli Comitati per la mancata attività in seguito all’emergenza COVID-19.

Premialità – Nonostante non sia stato possibile portare a termine i campionati maschili e femminili, la FIP erogherà regolarmente 2 milioni di euro di premialità previsti per questa stagione a tutte le società aventi diritto.

Emergenza COVID-19. Intervento complessivo da 6.7 milioni di euro – Per contrastare la crisi derivante dall’emergenza COVID-19, la FIP ha determinato un intervento complessivo di 6.7 milioni di euro così suddivisi: 4 milioni di euro in tasse da non versare per le società nella stagione 2020/2021, 2 milioni di euro di premialità confermate da destinare alle società aventi diritto e 700.000 euro destinati ai Comitati Regionali FIP per le attività sportive del territorio.

Formazione – E’ stato riconosciuto un anno di formazione a tutti gli atleti giovanili, dalla categoria Under 13 alla categoria Under 20, che siano stati iscritti in lista elettronica per almeno una gara nella stagione 2019/2020.

Spostamento data riaffiliazione al 31 luglio 2020 – D’intesa con le Leghe, la scadenza per l’iscrizione al Campionato Professionistico di Serie A e ai Campionati Nazionali non professionistici maschili e femminili dovrà essere formalizzata entro e non oltre il 31 luglio 2020. In pari data scadrà anche l’iscrizione al campionato professionistico di Serie A e ai campionati nazionali dilettantistici maschili e femminili.

Collaborazione con il Politecnico di Torino per riprendere le attività – In osservanza delle normative emanate dal Governo, e rispettando gli studi del Politecnico di Torino sulle diverse discipline sportive tra cui la pallacanestro, la FIP sta valutando la possibilità di far svolgere attività sportiva in condizioni di sicurezza già nel periodo estivo. A questo proposito la FIP ha istituito una collaborazione proprio con il Politecnico di Torino per affiancare il pool di esperti messo a disposizione dall’ateneo piemontese. Al vaglio la creazione di speciali mascherine che consentano al contempo una buona respirabilità e la prevenzione della diffusione del contagio.

LNP-GIBA-USAP – Il presidente Petrucci ha invitato la Lega Nazionale Pallacanestro ad incontrare la GIBA (Associazione Giocatori) e l’USAP (Unione Sindacale Allenatori) al fine di armonizzare le posizioni di tutte le componenti in vista della ripresa delle attività.

Sportello fiscale on line – E’ stata disposta l’attivazione di uno “Sportello fiscale on line” gratuito volto a supportare le Società e le Associazioni Sportive Dilettantistiche affiliate in riferimento alla soluzione di problematiche di natura fiscale e tributaria dei propri tesserati e/o collaboratori legate alle disposizioni emanate dal Governo in questa fase di emergenza derivante dal COVID-19. In un’area riservata all’interno del sito www.fip.it già a partire dal corrente mese di maggio, verranno forniti una serie di servizi informativi e formativi e le società avranno inoltre la possibilità di rivolgere direttamente le domande agli esperti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza