Connect with us
Pubblicità

Politica

Ieri il centrodestra in video conferenza: «Sospendere le risorse allo Stato». L’imbarazzante silenzio della sinistra trentina

Pubblicato

-

Ieri su invito del segretario della Lega Mirko Bisesti si sono riuniti in tele conferenza gli esponenti del centrodestra.

Presenti tra gli altri anche il vicepresidente della Provincia Mario Tonina e l’assessore agli enti locali Mattia Gottardi.

Nel corso della riunione sono emerse delle criticità nei confronti del governo, che dovrebbe provvedere a un adeguamento di legge affinchè il Trentino, attraverso degli investimenti propri, possa rilanciare l’economia interna.

Pubblicità
Pubblicità

Gottardi si è così espresso: «Chiediamo allo Stato nuovi margini per aggiungere nuove responsabilità a quelle di cui già disponiamo come Provincia autonoma, per nuovi investimenti strutturali finalizzati al rilancio dell’economia trentina, anche con la possibilità di indebitamento. Non è che al bond, o ad altre forme, la giunta non abbia pensato ma serve un adeguamento di legge che spetta a Roma».

Allo scopo di favorire la ripresa economica post-Coronavirus, la coalizione di Centrodestra vorrebbe che la Provincia autonoma di Trento sospendesse i pagamenti che vengono versati annualmente allo Stato.

La richiesta riguarda i 430 milioni di euro previsti dal Patto di garanzia del 2014 versati per ridurre il debito pubblico nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Così Mario Tonina: «Nel rispetto dell’autonomia appare necessario che le misure compensative e i trasferimenti siano regolati separatamente rispetto a quanto avviene con le regioni a statuto ordinario, con finanza derivata dallo Stato.

Nei prossimi mesi avremmo necessità di mettere in campo una manovra finanziaria pluriennale per il rilancio del sistema produttivo. Serve anche facoltà di indebitamente aggiuntivo con ammonizzazione nel lungo periodo, compreso tra i 20 e i 30 anni.

Ricordiamo che il nostro territorio è un piccolo Stato, e, di fonte ad una perdita di gettito stimata in 400 milioni di euro, chiediamo una trattativa differente rispetto a quello delle altre regioni».

«Le risorse dei trentini, ha aggiunto Mirko Bisesti, serviranno per riprenderci dopo la crisi, e copriranno quello che mancherà al bilancio del prossimo anno. Il governo di Roma ascolti la nostra voce».

Non sono mancate anche le critiche alle minoranze. Barbara Balsamo per gli autonomisti popolari e Francesca Gerosa coordinatrice di Fratelli d’Italia hanno messo in evidenza l’assordante silenzio del PD e dei cinque stelle Trentini.

Tutte le minoranze compreso il PATT non hanno proferito parola dopo il no del ministro Boccia alla restituzione del 430 milioni di euro al nostro Trentino. Un silenzio assoluto ed imbarazzante ha sottolineato ieri qualcuno in video conferenza che pone qualche dubbio sulla volontà dei consiglieri provinciali della sinistra di aiutare il Trentino.  

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza