Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Proseguono le Lauree online: l’esperienza di due giovani trentini

Pubblicato

-

Inizia oggi la tanto attesa fase 2 e nonostante la possibilità di muoversi per fare attività sportiva e qualche altra concessione, la galleria che i cittadini stanno attraversando per uscire dalla situazione di pandemia é forse ancora lunga.

Una luce però si intravede guardando alle piccole cose e alle gioie che, anche se in modo diverso, alcune persone riescono ad ottenere in una situazione così complicata.

É il caso quindi di parlare di sedute di laurea e celebrazioni alternative, di studenti che hanno trascorso uno dei traguardi più importanti della loro vita tra le mura di casa propria.

Pubblicità
Pubblicità

Il sistema universitario italiano si é dimostrato sin da subito attento alla sicurezza dei suoi studenti e del personale, reattivo e propenso a rivoluzionare la didattica così da garantire quasi ogni servizio. Nessuno verrà lasciato indietro, hanno rassicurato tante facoltà e questo concerne anche le discussioni delle tesi da parte di coloro che erano in procinto di terminare gli studi all’inizio dell’emergenza.

La didattica online é forse diventata qualcosa a cui gli studenti stanno iniziando ad abituarsi, ma cosa si pensa invece della proclamazione virtuale? Due neo laureati trentini raccontano così le loro esperienze.

Alessandra è una studentessa dell’Università di Trento ma viene da fuori regione. Vive nel capoluogo insieme a delle amiche e la sua triennale in Economia la ha ottenuta in Quarantena.

Pubblicità
Pubblicità

«Forse uno dei problemi principali lo ho riscontrato quando ho capito che avrei avuto non poche difficoltà nell’accesso ai libri durante il periodo di stesura della tesi.

Inizialmente pensavo che avrei potuto fare la laurea in presenza anche se a porte chiuse. Quando ho realizzato che il tutto si sarebbe svolto telematicamente ho certamente compreso che quella rappresentava la soluzione più sicura anche se in un certo senso “meno solenne”».

La studentessa non si é però abbattuta e con la positività che la contraddistingue spiega di non aver rinunciato ai “riti” del giorno di laurea. Molti laureandi pensano alla location, al posto dove festeggiare post proclamazione.

Ebbene, anche la studentessa in questione ha pensato a ciò, e spiega con il sorriso di aver cercato con cura l’angolo migliore della casa in termini di connessione internet e ambientazione.

«Ho un bellissimo rapporto con le mie coinquiline, non mi sono sentita sola nemmeno un momento. Certamente non ero felice di non poter trascorrere questo giorno con la famiglia e gli amici di sempre, ma ho cercato di prendere comunque il bello di ciò che mi stava capitando. Devo anche ammettere che non mi sarei sentita di festeggiare normalmente, come se nulla fosse, mi rendo conto anche che non stiamo vivendo un periodo felice e che in molti soffrono».

Alessandra spiega che la discussione della tesi é andata molto bene, e che anche le sue compagne laureande si sono ritenute soddisfatte. Grazie all’applicazione Zoom la Commissione ha potuto intervenire, complimentarsi e dichiarare concluso il percorso di Laurea triennale. «Devo dire che la solennità non si é persa come magari molti credono.

Viste le circostanze, mi ritengo soddisfatta e felice del percorso e della sua conclusione. Sono anche stata fortunata ad avere avuto il supporto delle mie coinquiline, che hanno pensato a truccarmi, a tranquillizzarmi e festeggiarmi. Mi hanno anche procurato una versione 2.0 della corona di laurea. In questo momento avere un profilo più ridimensionato non mi ha infastidito, ci sarà modo di festeggiare meglio più avanti. In ogni caso, la mia famiglia e i miei amici sono riusciti a dimostrare il loro affetto anche a distanza grazie a un sacco di video e sorprese che ho ricevuto per tutto il giorno».

Simone è invece un ragazzo Trentino che si è laureato presso la Facoltà di Verona in educazione.

«É stata una laurea un po’ diversa da quello che mi aspettavo, questo sicuramente. Nonostante ciò, sono riuscito a riconoscere dei risvolti positivi. Per esempio; essere a casa, a mio agio, vestito in maniera un po’ più comoda e accomodato sulla sedia della mia stanza, mi ha permesso di trovare più tranquillità e liberarmi meglio dalle ansie.

Fare una discussione in presenza é però tutta un’altra cosa: stringere le mani, abbracciare i propri amici e avere tutta la famiglia vicino…queste sono sicuramente emozioni che non ho potuto vivere a pieno. Nonostante ciò, però, non posso che essere sereno pensando che in un momento così difficile ho avuto la fortuna di raggiungere un traguardo così rincorso.

Penso a molti amici, studenti fuori sede, che hanno dovuto passare il giorno della laurea a casa da soli, penso anche a chi ha vissuto questa emozione con una situazione più difficile alle spalle causata dalla Pandemia. Io avevo vicino i miei genitori e mio fratello, e questo é sicuramente molto. Nel pomeriggio amici e parenti mi hanno contattato mostrandomi un video montato da loro.

Racconterò un giorno che la mattina della mia laurea sono stato seduto alla mia scrivania con i pantaloncini corti sperando di strappare un sorriso a chi mi ascolterà».

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza