Connect with us
Pubblicità

Trento

Disegno di legge anticrisi: arrivano 17 milioni in più per le famiglie e il lavoro

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il disegno di legge Fugatti-Spinelli è stato accolto anche dall’opposizione e nella Commissione Consiliare del Consiglio Provinciale il ddl è stato approvato con 5 voti dai consiglieri di maggioranza e due voti d’astensione espressi dell’opposizione.

Si aspetta ora il responso definitivo che arriverà sabato dall’aula del Consiglio provinciale dopo il voto.

Il disegno di legge prevede una dotazione di 150 milioni in parte ricavati da risparmi e in parte da debito.

Pubblicità
Pubblicità

Di questi 90 milioni sono destinati agli aiuti a fondo perduto alle imprese con massimo nove dipendenti (che abbiano subito danni importanti, cioè fino a un -50% del fatturato nel periodo marzo-maggio rispetto agli stessi mesi dell’anno scorso); 19 milioni sono destinati agli investimenti (per esempio alla sicurezza sanitaria); 3,2 milioni per le aggregazioni d’azienda, 7 milioni per gli imprenditori, professionisti e autonomi che abbiano cessato l’attività e che abbiano avuto fino a cinque dipendenti (che si traduce in 600 euro ogni mese per quattro-sei mesi), e 19,4 milioni per ulteriori interventi. All’interno del disegno di legge sono state accolte altre proposte provenienti dall’opposizione.

L’assessore al lavoro Achille Spinelli ha accolto la proposta in emendamento di Francesco Olivi del Pd riguardante un incremento di 17 milioni per lavoratori e famiglie.

Un altro emendamento accolto e proveniente dallo stesso Francesco Olivi riguarda le imprese: ci sarà un contributo anche per tutte le imprese colpite dal Covid-19 che superino di poco la soglia dei nove dipendenti.

Pubblicità
Pubblicità

Si è deciso inoltre di eliminare la liberalizzazione delle imprese al dettaglio nelle aree a livello locale, che secondo Olivi avrebbe portato all’azzerazione del potere delle amministrazioni locali nella gestione delle attività commerciali.

E’ stata accolta anche la proposta di Lorenzo Ossanna del Patt, che permette alle amministrazioni pubbliche l’affidamento di incarico tecnico-professionali di importo superiore alla soglia-europea mediante la procedura negoziata senza la pubblicazione del bando di gara prevista dalla legge.

E’ stato infine accettato l’emendamento di Pietro De Godenz dell’Upt per quanto riguarda la presentazione della domanda di accesso al contributo a fondo perduto previsto dal disegno di legge anche per gli operatori del settore della cultura che abbiano aperto una partita IVA dopo il febbraio 2019.

Le domande di aiuto economico vanno compilate sul sito https://ripresatrentino.provincia.tn.it. I beneficiari sono gli operatori economici che, in qualsiasi forma, esercitino imprese industriali, commerciali, turistiche, di servizi, artigiane o agricole, ovvero lavoratori autonomi e liberi professionisti titolari di partita IVA attiva che hanno subito un impatto negativo a seguito dell’emergenza legata al Covid-19.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza