Connect with us
Pubblicità

Trento

Ieri a Trento la manifestazione delle «mascherine tricolori»: descritte situazioni drammatiche

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Fanno parte del gruppo “ Mascherine tricolori” e ieri mattina si sono ritrovate in una quarantina in Piazza Cesare Battisti in silenzio, mantenendo la distanza prevista tra una persona e l’altra indossando rigorosamente la mascherina.

Le partite Iva hanno manifestato la loro paura di fallire, denunciando con forza l’inerzia del governo giallorosso che fino ad ora non ha aiutato nessuno.

La pacifica protesta è arrivata al termine di una settima caratterizzata dai sit in dei commercianti che hanno aperto e illuminato le loro attività, per poi consegnare simbolicamente le chiavi al sindaco.

Pubblicità
Pubblicità

In piazza sono state descritte situazioni davvero drammatiche: dal barbiere che ormai non lavora da tre mesi, la moglie è stata messa in cassa integrazione che non ha ancora ricevuto e ci sono anche due figli da mantenere.

Oppure la famiglia del barista dove da febbraio sono arrivati solo 68 euro ricevuti dalla moglie per il periodo lavorato, per il restante si dovrà attendere la cassa integrazione.

A dar voce alle partite Iva, Filippo Castaldini di CasaPound che nel suo intervento ha denunciato la latitanza di un governo che fino a metà febbraio ha minimizzato l’emergenza Covid 19 per poi mettere gli italiani agli arresti domiciliari, facendogli subire quella che a tutti gli effetti è una “ dittatura sanitaria”.

Pubblicità
Pubblicità

Le “ Mascherine tricolori “ saranno in piazza tutti i sabato mattina, fino a quando non arriveranno da parte del Governo dei provvedimenti concreti, cioè finanziamenti a fondo perduto e non prestiti, in grado di rilanciare le attività non solo trentine.

Per domani mattina alle 12 in Piazza Duomo è stata organizzata una seconda manifestazione indetta da un altro gruppo spontaneo.

 “Questa è una manifestazione pacifica, ma determinata – hanno spiegato – Nel pieno rispetto delle distanze, con la ferma volontà di non mettere a rischio la salute di nessuno. Siamo qui oggi per compiere un atto di libertà, per dimostrare che, nonostante il clima di terrore instaurato, esistono degli italiani che non si arrendono. Per ribadire che questa situazione è figlia degli errori di chi governa, non certo dei cittadini, che fino ad oggi si sono comportati in maniera esemplare”.
Chi ha partecipato ci tiene a rivendicare che la manifestazione è “indipendente dalla politica” e “spontanea”, un’iniziativa nata e cresciuta sui social che ogni sabato porterà in piazza diversi gruppi di persone anche in altre città italiane per chiedere innanzitutto lo “stop alla dittatura sanitaria” e il ritorno alle urne: “La parola deve tornare al popolo, non siamo noi gli untori! Nonostante la repressione e i divieti, noi manifesteremo – dicono le “mascherine” nel loro proclama – E’ un nostro diritto, ma soprattutto è un nostro dovere. Ribellarsi oggi significa amare la nostra Nazione. Perché la mascherina non è un bavaglio. Viva la libertà! Viva l’Italia!”.
“Folle è istigare il popolo alla delazione, a fare la ‘spia’ al vicino“, recita il comunicato dei manifestanti. Gli italiani sono costretti a sottostare a una “dittatura sanitaria che sembra uscita da un film di fantascienza, ad aspettare la diretta Facebook di un premier che ci riempie di cazzate e ci tratta come bambini. E in tutto questo milioni di italiani ancora non hanno visto un euro. Dove sono le misure a sostegno dell’economia?“.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella24 minuti fa

A Cavareno si impara l’inglese

Rovereto e Vallagarina37 minuti fa

A Folgaria «La lingua batte dove il dente duole»

Val di Non – Sole – Paganella48 minuti fa

Bartolomeo Carneri: un trentino illustre valorizzato a Vienna

Rovereto e Vallagarina58 minuti fa

Avio: in corso i lavori di sistemazione della strada forestale

Trento59 minuti fa

Riconoscimenti OMS-UNICEF: anche i Consultori e i servizi della Comunità di Apss sono Baby Friendly

Trento1 ora fa

Rincari e effetti per i servizi di assistenza, Segnana ha incontrato U.P.I.P.A e Spes

Trento2 ore fa

Fugatti: “Assestamento di bilancio pienamente operativo”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

“Aperitorno al futuro”: in Val di Sole un workshop per permettere ai giovani di far sentire la propria voce

Cani Gatti & C3 ore fa

ENPA chiede la riduzione dell’IVA al 10% per pet food e spese veterinarie

Italia ed estero3 ore fa

Nuova inquietante gaffe di Biden. «Jackie, dove sei?», ma la deputata è morta in agosto

Trento3 ore fa

L’Ospedale Santa Chiara di Trento per la terza volta «Amico delle Bambine e dei Bambini»

Vita & Famiglia3 ore fa

Giornata aborto sicuro. Pro Vita: «Di sicuro solo la morte di un bambino»

Trento3 ore fa

Coronavirus, nelle ultime 24 ore in Trentino 658 nuovi positivi

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Ala: serata in ricordo del poeta Giuseppe Caprara

Trento4 ore fa

L’ISS ha catturato il momento in cui l’Uragano Ian si è abbattuto ieri su Cuba e Florida «IL VIDEO»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza