Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino: gli appartamenti degli atleti messi a disposizione di APSS e Associazione 27 giugno U

Pubblicato

-

Dolomiti Energia Trentino

Le famiglie di piccoli pazienti in cura al Centro di Protonterapia di Trento e alcuni medici impegnati presso le strutture ospedaliere durante l’emergenza COVID negli appartamenti lasciati anzitempo dagli atleti bianconeri

La stagione è finita in anticipo, ma ci sono ancora tante sfide fondamentali da vincere: e come sanno benissimo tutti i tifosi di Aquila Basket, che in questi anni hanno sentito spesso questo slogan durante i match alla BLM Group Arena, “le partite importanti si vincono insieme”.

Così, anche quest’anno  il club bianconero ha  deciso di mettere a disposizione delle esigenze del territorio gli appartamenti dei propri atleti, lasciati liberi anzitempo a seguito della chiusura anticipata della stagione sportiva: come successo l’estate scorsa, prosegue la collaborazione con l‘Associazione 27 giugno onlus a cui sono state già consegnate le chiavi di due appartamenti che l’associazione utilizzerà per ospitare le famiglie dei piccoli pazienti in cura nel Centro di Protonterapia di Trento. Altri due appartamenti sono stati invece messi a disposizione dell’APSS per le esigenze dei medici impegnati presso le strutture ospedaliere durante l’emergenza COVID: un piccolo gesto per sostenere il lavoro di tante persone impegnate quotidianamente per curare le persone ammalate dal virus.

PubblicitàPubblicità

Si rinnova e si rafforza così l’iniziativa già avviata con reciproca soddisfazione lo scorso anno, quando quattro appartamenti erano stati messi a disposizione durante i mesi estivi: Aquila Basket nel corso degli anni, in particolare grazie alle tante iniziative sviluppate da AquiLab, il laboratorio dei progetti sociali e territoriali della Fondazione Aquila per lo Sport Trentino, ha sempre avuto una grande vocazione a fare squadra con i tanti settori del Trentino impegnati a servizio degli altri. Tale impegno non viene meno, in particolare in questo momento in cui è necessario che ciascuno faccia la propria parte per sostenere chi sta giocando un ruolo così importante per la salute dei cittadini.

DANIELE SONTACCHI (Presidente Associazione 27 giugno Onlus): “Nonostante l’emergenza di queste settimane, il reparto di protonterapia ha proseguito la sua attività: come associazione, quindi, abbiamo continuato a collaborare con l’azienda sanitaria per cercare di accogliere al meglio le famiglie che accompagnavano in Trentino i piccoli per le proprie cure. Trovare una sistemazione, e per di più gratuita, per le famiglie non è semplice: pertanto desidero ringraziare Aquila Basket perché ci dà la possibilità per alcuni mesi di offrire alle famiglie, che giungono a Trento con grandi preoccupazioni, un ambiente che possano sentire come la loro casa. E in momenti così difficili e impegnativi, questo fa la differenza.

PAOLO BORDON (Direttore Generale APSS): “Anche quest’anno il grande cuore di Aquila Basket è venuto in sostegno delle nostre strutture e della comunità trentina. Siamo grati alla società per il prezioso supporto dato al Centro di protonterapia e al nostro personale impegnato nell’emergenza Covid-19. Grazie al loro sostegno e alla fattiva collaborazione dell’associazione 27 Giugno avremo a disposizione ulteriori due appartamenti per ospitare le famiglie di pazienti della protonterapia e due per il nostro personale che non se la sente di rientrare in famiglia dopo i turni di lavoro nei reparti Covid. Un grazie che estendo simbolicamente anche a tutti volontari perché è anche al mondo del volontariato se possiamo offrire ai nostri pazienti servizi che coniugano terapie all’avanguardia con l’umanizzare delle cure”.

Pubblicità
Pubblicità

LUIGI LONGHI (Presidente Aquila Basket Trento): “Aquila desidera esprimere con questo gesto una forte solidarietà e un grande ringraziamento a chi lavora per garantire un futuro a tutti noi. Come società che ha nella propria missione quella di essere connessa con la comunità in cui vive, vogliamo essere compartecipi di questo grande sforzo in momenti complessi e difficili come quello che stiamo vivendo. E’ bello sapere che soggetti diversi si mettono insieme per creare qualcosa di importante per alleviare sofferenze e disagi con vero spirito di squadra dove ognuno ha un proprio ruolo. Lo sport ci ha insegnato che solo insieme si vincono le partite. Anche quelle più difficili. E così sarà anche questa volta.”

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza