Connect with us
Pubblicità

Trento

Al via domani la campagna di screening che prevede 2000 tamponi nei servizi socio-sanitari e affini

Pubblicato

-

Luca Guglielmi presidente della seconda commissione durante i lavori della mattinata ha chiesto al dirigente del Dipartimento della salute Giancarlo Ruscitti (foto) un aggiornamento sulla situazione della pandemia in Trentino

Ruscitti ha tenuto a precisare che l’aver collocato il Trentino come ha fatto nei giorni scorsi la Fondazione Gimbe tra i territori più a rischio in Italia per la possibilità di diffusione del virus in presenza di una riapertura delle attività, è una “interpretazione autonoma” che non corrisponde ai dati reali rilevati nella nostra provincia.

Nel Trentino, ha proseguito Ruscitti, le persone risultate positive sono meno del 3 per cento dei tamponati. “In proporzione – ha sottolineato – abbiamo lo stesso numero di persone sottoposte a tampone della Regione Veneto”. “Il numero di tamponi effettuati nella nostra provincia è inversamente proporzionale alla quantità di casi risultati positivi al Covid-19”.

Pubblicità
Pubblicità

E la quantità di tamponati nel Trentino è, ha aggiunto, tra le più alte del Paese. “In rapporto ai tamponi – ha osservato – nel Trentino risulta il minor tasso di casi positivi e il maggior numero di guariti”.

“Questo non significa – ha precisato il dirigente – che l’avvio della fase 2 non sia foriero di pericoli come ripetono scienziati e ricercatori”. “Ma le precauzioni adottate e le indagini con tampone ci consentono a una sorveglianza attenta per capire se vi sarà una recrudescenza del virus”.

Per questo in Trentino sono già stati attivati dei gruppi di lavoro sul Covid che operano d’intesa con i datori del lavoro e con i sindacati. In tutti i luoghi di aggregazione, di lavoro e non – ha ribadito – va mantenuta la distanza.

Pubblicità
Pubblicità

Ruscitti ha poi ricordato che il numero di ricoverati nelle terapie intensive è sensibilmente calato e che stanno guarendo molti anziani nelle Rsa.

Segno che le misure adottate dall’Apss in collaborazione con tutti gli enti interessati stanno dando frutto.

Pubblicità
Pubblicità

Ruscitti ha anche segnalato il bisogno di evitare il rischio di contagio nei nuclei familiari e la difficoltà di di identificare i soggetti asintomatici.

Domani – ha annunciato – partirà una campagna di screening che prevede 2000 tamponi nei servizi socio-sanitari e affini, per evitare commistioni tra persone asintomatiche e altre suscettibili al virus.

Ruscitti ha tenuto a smentire l’attendibilità scientifica dei test sierologici, che permettono di verificare l’esistenza di asintomatici ma non garantiscono affatto circa l’immunità.

Il test sierologico acquistato dal governo è sperimentale e ha un valore qualitativo, non quantitativo, permettendo di verificare la presenza di Igc, cioè della memoria di contatto con il virus. Ma questo non significa affatto che la persona sia immune. I test non hanno alcun valore scientifico e possono, anzi, indurre una pericolosa falsa sicurezza di essere immuni dal virus.

In ogni caso l’Apss da 10 giorni ha iniziato a sottoporre ai test sierologici i propri operatori più esposti. Ruscitti ha ricordato la decisione della Provincia di mantenere l’ospedale di Rovereto come struttura preferenziale per il trattamento dei casi Covid. Tutti i reparti sono stati calibrati per questo. Quanto alle case di riposo, il dirigente ha spiegato vi sono sono circa 500 persone in attesa di entrare nelle rsa e che hanno altre patologie. “Tutti – ha detto – saranno sottoposti ad un tampone e ad un periodo di osservazione di 10-25 giorni prima di essere assegnati alla Rsa. A una domanda del consigliere Marini circa la possibilità per i parenti di avere contatti con gli ospiti delle Rsa in condizioni di sicurezza, Ruscitti ha risposto che per il momento sono possibili solo videochiamate e telefonate e che comunque sono i direttori sanitari a stabilire quando sarà possibile il contatto fisico e in quali condizioni.”

Alla seduta della Seconda Commissione oltre al governatore e al presidente Guglielmi partecipano, in presenza, i consiglieri De Godenz, Moranduzzo, Depaoli, Cavada e Olivi. I lavori sono seguiti anche dal presidente del Consiglio provinciale Walter Kaswalder.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza