Connect with us
Pubblicità

Trento

Ripresa Trentino: dal 4 maggio attiva nuova linea di finanziamento

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

A partire da lunedì sarà attiva la nuova linea di finanziamento per gli operatori economici che hanno subito un impatto negativo legato all’emergenza Covid-19.

In seguito all’esaurimento del plafond Fondo Strategico Trentino Alto Adige le imprese più strutturate possono accedere ad un’altra linea di importo superiore ai 300.000 euro e fino a 1.250.000 euro con garanzia Confidi.

Le domande vanno presentate attraverso la piattaforma online dedicata a partire dal 4 maggio.

Pubblicità
Pubblicità

Gli operatori economici che hanno già presentato domanda e ricevuto riscontro dal Fondo Strategico Trentino Alto Adige con indicazione dell’esaurimento del plafond, saranno contattati da Cassa del Trentino al fine di procedere con l’individuazione della Banca presso cui intendono perfezionare l’operazione.

Inoltre gli operatori economici potranno ottenere, previa istruttoria della Banca, la linea di finanziamento (fino a 25.000) garantita dal Fondo Centrale di garanzia nazionale, anche relativamente alle domande Linea Banche 2 già inserite in Piattaforma Ripresa Trentino.

La copertura degli interessi per 24 mesi delle linee di finanziamento Ripresa Trentino sarà a carico della Provincia, l’iniziativa è promossa dalla Provincia e da Cassa del Trentino S.p.A., Banche, Intermediari finanziari, Fondo Strategico del Trentino Alto-Adige e Confidi.

Pubblicità
Pubblicità

Queste le principali novità per Ripresa Trentino: Linea Banche 2 (già presente): fino a un massimo di 25.000 euro, è stata prevista la possibilità di rateizzare il rimborso in 6 anni anziché in 5 anni.

Linea Banche 2-bis (nuova): è prevista la possibilità per le Banche di attivare la misura con garanzia gratuita al 100% del Fondo Centrale di Garanzia, ma ad un tasso massimo dello 0,60% per i primi 2 di anni; al fine di non gravare di eccessivi oneri i Confidi locali, le banche procedono direttamente con il Fondo Centrale di Garanzia.

L’importo del finanziamento della linea Banche 2-bis è pari a 25.000 euro, tale importo non deve eccedere il 25% del fatturato.

Linea Banche 3 (nuova): viene introdotta ex novo per compensare l’esaurimento del plafond Linea Fondo Strategico Trentino Alto Adige; l’importo minimo e massimo è pari, rispettivamente, a 300.000 euro e 1.250.000 euro, fermo restando, comunque, il limite massimo del 50% del fatturato, con garanzia Confidi all’80%.

Rispetto alla Linea Fondo Strategico Trentino Alto Adige, Banche 3 beneficia di una durata per rimborsare il finanziamento più lunga, pari a 6 anziché i precedenti 4/5.

Linea Fondo Strategico Trentino Alto Adige (già presente): in seguito dell’attivazione della nuova Linea Banche 3, l’importo minimo della Linea FSTAA è incrementato da 300.000 euro a 600.000 euro; tale Linea sarà attivata previa conferma circa disponibilità del relativo Plafond da parte di Finint.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero3 minuti fa

Emozione e commozione per i «10 anni di Aluray». Presenti oltre un centinaio di persone

Val di Non – Sole – Paganella5 minuti fa

Possibili sospensioni notturne nell’erogazione dell’acqua potabile a Fondo

Trento28 minuti fa

Futili motivi alla base dell’accoltellamento di Mattarello

Val di Non – Sole – Paganella49 minuti fa

Fondo, Cavareno e Coredo: attivo fino alla fine di agosto il servizio medico per i turisti

Le ultime dal Web56 minuti fa

Massimiliano Rosolino: “Chi non ride non vince”, la foto con la Marmolada sullo sfondo. Scoppia la polemica

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Marmolada: l’appello del fratello di Davide Miotti

Bolzano2 ore fa

Grave incidente in A22: si ribalta con l’auto e viene sbalzata fuori dal veicolo: una donna elitrasportata in ospedale

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: il numero di vittime riconosciute sale a 6

Trento3 ore fa

Coronavirus in Trentino: 751 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Marmolada: trovati i resti della 10^ vittima

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Lupo e chiosco laghetto dei Poiani: le precisazioni del sindaco di Vallarsa

Ambiente Abitare4 ore fa

Allarme incendi, PEFC: tra siccità e temperature record, a rischio migliaia di ettari di bosco

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

La valle di Cembra e il Curling piangono Nino Pezzin

Valsugana e Primiero4 ore fa

Danza, musica e nuovi media: a Pergine Festival “Augmented me” di Mopstudio. In piazza Fruet, la restituzione di “Harvest”

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Alpe Cimbra: Degustando l’Oltresommo

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

Trento2 settimane fa

Stavano progettando un attentato, arrestati due Kosovari dell’ISIS a Rovereto

Trento3 settimane fa

Piazza santa Maria Maggiore: nascondono la droga sotto terra e nella Basilica – I VIDEO DEL DEGRADO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza