Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Skicross, la stagione di Simone Deromedis interrotta sul più bello. «Ma continuo ad allenarmi in attesa di tornare sugli sci»

Pubblicato

-

Simone Deromedis, classe 2000 di Taio, è una giovane promessa dello skicross italiano

L’emergenza sanitaria non ha risparmiato neanche il mondo dello sport. E così è capitato che alcuni atleti di altissimo livello, compreso Simone Deromedis, campioncino di skicross classe 2000, abbiano dovuto interrompere la stagione sul più bello.

Proprio alle porte degli appuntamenti più importanti dell’anno, infatti, il giovane rider di Taio ha dovuto sganciare gli sci, sfilarsi gli scarponi e, con un pizzico di rammarico ma sempre con l’ottimismo che lo contraddistingue, cominciare una nuova vita – come la maggior parte di noi – tra le mura di casa.

Senza rinunciare, però, ad allenamenti e preparazione, con ben chiaro l’obiettivo di tornare quanto prima a solcare le nevi di mezzo mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Il finale di stagione prometteva bene per l’azzurro della squadra italiana, che si stava avvicinando ai Campionati italiani e ai Campionati mondiali junior in splendida forma.

Con un positivo Cross Alps Tour, che corrisponde alle prime sei gare del circuito di Coppa del Mondo, l’annata agonistica era iniziata nel mese di dicembre sotto i migliori auspici.

Nonostante fosse il più giovane tra i partecipanti alla Coppa del Mondo il debuttante Deromedis ha dimostrato di essere al livello dei “big”, sfiorando per tre volte la qualifica alle fasi finali.

Pubblicità
Pubblicità

Lo sciatore noneso ha poi deciso, insieme ai tecnici della squadra, di concentrarsi maggiormente, nella restante parte della stagione, sul circuito di Coppa Europa. Una scelta che si è rivelata vincente.

Ho subito ottenuto due importanti settimi posti nelle prime gare del campionato a Villars, in Svizzera, seguiti da piazzamenti costanti nelle gare successive – racconta Deromedis –. In totale, nelle otto gare di Coppa Europa, mi sono piazzato sei volte nei migliori quindici, di cui tre nella top ten”.

Simone Deromedis si stava preparando al meglio per disputare i Campionati italiani, sia junior che assoluti, e i Campionati mondiali junior

Risultati che lo hanno portato a concludere la stagione all’ottavo posto nella classifica generale, secondo tra gli italiani e primo della sua età, oltre che unico classe 2000 nei migliori dieci d’Europa. Numeri che parlano da soli.

La buona  forma fisica, il feeling  acquisito con i materiali e la positività anche sotto l’aspetto psicologico facevano sperare in ottimi risultati nelle ultime e più importanti gare della stagione – commenta Deromedis –. Purtroppo le improvvise restrizioni dovute al virus hanno impedito lo svolgimento delle competizioni proprio alle porte degli eventi di maggior rilievo come i Campionati italiani, sia junior che assoluti, e i Campionati mondiali junior”.

Al momento, dunque, come tutti, anche il giovane rider è costretto a casa. “Ma non mi sono perso d’animo – spiega –. Ho allestito una palestra e sto continuando ad allenarmi intensamente nell’attesa di poter finalmente tornare alla normalità. Un ringraziamento particolare va alle persone che rendono possibile tutto questo, partendo dagli allenatori della squadra nazionale Bartolomeo Pala, Dario Dellantonio e Filippo Jezek, per arrivare ai tecnici Alessandro Leso e Lorenzo Deflorian, oltre che agli sponsor, ai compagni di squadra, alla mia famiglia e a tutti quelli che mi sostengono”.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]

Categorie

di tendenza