Connect with us
Pubblicità

Trento

Fugatti ci crede, al via i tavoli tecnici sulla sicurezza per l’anticipazione delle aperture

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I dati di oggi in Trentino relativi alla pandemia di Covid-19 sono molto confortanti e registrano un forte contenimento del contagio.

Si registrano infatti 44 nuovi casi di contagio di cui 10 nelle RSA su 1508 tamponi eseguiti,  il numero più alto finora che porta la percentuale di contagio rilevata è pari al 2,9%.

I decessi nelle ultime 24 ore sono due, entrambi all’interno di RSA.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi si è tenuta una videoconferenza fra i presidenti di Regioni e Provincie autonome, fra cui il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, e i ministri Boccia, Micheli e Speranza, riguardante soprattutto le aperture previste a giugno di esercizi come ristoranti, estetisti, parrucchieri.

Il Trentino ha chiesto che queste aperture vengano anticipate, se continuerà la stabilizzazione del contagio, garantendo naturalmente condizioni di sicurezza per i lavoratori e i clienti.

Il ministro Speranza ha informato a sua volta che dall’11 maggio verrà avviato un percorso che consentirà ai territori di differenziare le aperture.

Pubblicità
Pubblicità

Quali le condizioni poste? La stabilizzazione del contagio e la possibilità delle strutture sanitarie di far fronte anche ad una eventuale ripresa dei contagi. “Ci sentiamo di dire – ha detto a questo proposito Fugatti – che il Trentino ha i numeri in regola, sia per quanto riguarda numero di tamponi, sia per i posti letto disponibili in terapia intensiva, come pure per altre eventuali richieste. Siamo fiduciosi nel buon esito del confronto e non vi è da parte nostra alcuna volontà di andare allo scontro con Roma”.

Il governatore ha annunciato anche che lunedì prossimo inizieranno a lavorare quindi degli appositi tavoli tecnici riguardanti i settori interessati, ristoranti, bar, parrucchieri, estetiste e quant’altro, per valutare le condizioni da garantire per l’anticipazione delle aperture.

La provincia di Bolzano ha confermato l’apertura di tutti gli esercizi commerciali per il giorno 11 maggio 2020, mentre la Calabria ha aperto tutto oggi. Ma se Fugatti sta dialogando con i ministri il Premier Conta appare inamovibile sulla sua decisione.

“Le iniziative degli enti locali sono illegittime” – ha spiegato stamane alla camera, condannando le “improvvide iniziative degli enti locali”.

Il riferimento è al Veneto, alla Lombardia ma anche al Trentino ed all’Alto Adige che, forti dell’autonomia garantita dalla Costituzione, hanno fatto il passo più lungo della gamba anticipando alcuni punti del decreto nazionale, che entrerà in vigore il 4 maggio.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento2 minuti fa

Autorità per le minoranze linguistiche a Luserna: «Le istituzioni rispondano al più presto alle istanze dei cimbri»

Italia ed estero22 minuti fa

Unione Europea spaccata sull’emergenza gas e Germania nel mirino delle critiche per i 200 mld di aiuti

Italia ed estero29 minuti fa

Nicolò Feltrin di due anni morto per un overdose da hashish

Trento55 minuti fa

Protezione civile, parte del materiale donato alla Moldavia utilizzato a Leuseni

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Alla scoperta della Romea Strata: domenica partenza alle 7.30

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Ala: assegnati i premi del concorso Caprara

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Rovereto e Pesaro unite per la cultura sulle tracce di Riccardo Zandonai

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco: «Giovani: coltiviamo il futuro?»

Tecnologia4 ore fa

Ecco i tutorial cattolici per la comunicazione digitale di chiese, parrocchie e pastorali

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Come dentro un film: i giovani di Predaia e Sfruz imparano a essere protagonisti di un cortometraggio

Valsugana e Primiero13 ore fa

Nuova scuola primaria di Vattaro, avviata la procedura da Apac per conto del Comune di Altopiano della Vigolana

Trento13 ore fa

Strage in Bondone: branco di lupi sbrana 26 pecore

Piana Rotaliana13 ore fa

Problemi tecnologici? In Piana Rotaliana arrivano gli sportelli di assistenza digitale

Bolzano14 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Arte e Cultura14 ore fa

Dal 29 ottobre appuntamento al Teatro “S. Marco” con la 25ª edizione di «Palcoscenico Trentino»

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento4 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…6 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento2 giorni fa

Sette tornanti: giovane agganciato dall’alettone di una macchina – IL VIDEO

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza