Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cerimonia a porte chiuse per il 150° anniversario dei Vigili del Fuoco di Cles

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Giovedì 23 aprile, i Vigili del Fuoco Volontari di Cles hanno celebrato 150 anni di attività.

In questo periodo di quarantena a causa dell’epidemia da Coronavirus, purtroppo i festeggiamenti di rito non ci sono stati; si è tenuta solo una breve cerimonia ufficiale in caserma alla presenza del Comandante dei Vigili del Fuoco Tiziano Brunelli, del Vicecomandante Herbert Lorenzoni, del Sindaco di Cles Arch. Ruggero Mucchi, del Presidente del Consiglio Comunale di Cles Luciano Bresadola e del Vicesindaco Diego Fondriest.

Il Comandante Tiziano Brunelli introduce la cerimonia facendo presente che la programmata festa dedicata alla popolazione, è rimandata alla prima settimana di settembre, sempre valutando come sarà la situazione in quel periodo.

Pubblicità
Pubblicità

Prosegue poi ringraziando i pompieri che hanno spianato la strada alle nuove generazioni, che fortunatamente ora dispongono di attrezzature e mezzi adeguati. Ricorda inoltre che fare il pompiere comporta sacrificio, anche da parte delle proprie famiglie.

Rivolgendosi ai giovani allievi, impazienti di iniziare, ma purtroppo frenati da questi eventi, dice loro di pazientare, presto potranno ritornare in caserma. Brunelli conclude con un pensiero di rispetto nei riguardi delle persone scomparse, e a tutti i vigili del fuoco che lo hanno preceduto in questa difficile mansione.

Il Presidente del Consiglio Comunale Luciano Bresadola ringrazia i Vigili del Fuoco e commenta: “Un punto di riferimento in quanto altruismo e professionalità, ancor più sentito in questo momento di emergenza. Fare il pompiere è il sogno di ogni bambino, la realtà di ogni adulto, da sempre al nostro fianco e nel nostro cuore”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Il Sindaco di Cles, Arch. Ruggero Mucchi, si dice sinceramente dispiaciuto che la cerimonia non si sia potuta svolgere nella maniera prevista, ma anche se formalmente, questo anniversario non si poteva trascurare, rimane comunque un momento memorabile. “Questo dramma globale e locale ha purtroppo colpito tante persone nel nostro comune, attualmente sono 63 contagiati, e ci sono stati 10 decessi, vale a dire l’1% dei cittadini. Un ringraziamento va a tutto il personale sanitario, ai medici, alla Protezione Civile, a tutte le forze dell’ordine ed ai Vigili del Fuoco. Ora i vigili sono molto protetti, pechè non possiamo permetterci che si ammalino. Devono essere pronti ad entrare in azione quando necessario; penso che per loro, sempre in prima fila, sia difficile restare fermi, ma è fondamentale preservare il Corpo che ha in mano la sicurezza della comunità.

Nel medioevo un incendio era una questione di sopravvivenza, le case erano di legno e tutte ammassate, era difficile riuscire a difendersi, spesso il fuoco radeva al suolo un intero paese. Ora i pompieri si sono evoluti, non si occupano più solo di incendi, ma anche di incidenti, sicurezza, e molto altro. Il Corpo adesso è composto quasi totalmente da volontari, e nella nostra Provincia abbiamo un sistema eccezionale fatto di volontariato come la Protezione Civile, la Croce Rossa, il Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco, tutti abituati a lavorare in collaborazione, e tutti sempre a disposizione; immaginate se non ci fossero i volontari ma dovessimo pagare per questi servizi… Il volontariato fa la differenza“.

Prosegue Mucchi: “Dopo 70 anni e 4 sedi diverse, 15 anni fa il comune ha fornito ai nostri vigili una caserma adeguata. Il visitatore può ammirare attrezzature storiche, antiche pompe, vecchie divise, si pone difronte alla storia. In questo anniversario dei 150 anni, il Comune ha donato una targa che è stata posta a fianco della denominazione ufficiale del Corpo, e sotto l’immagine di Santa Barbara, patrona dei pompieri. Sotto la scritta ’23.IV.1870 – Compagnia Comunale Pompieri / 23.IV.2020 – Vigili del Fuoco Volontari’ abbiamo voluto inserire una scritta pomposa: ‘A ringraziamento della generosità e del coraggio con cui gli uomini e le donne di questo corpo prestano da 150 anni il loro diligente servizio in favore della comunità e del territorio di Cles. Con profondo riconoscimento si pone ben visibile questa pietra come spunto di orgoglio per tutti. Il glorioso passato sorregga un ancor più solido futuro’. Il Presidente del Consiglio Comunale Luciano Bresadola – Il Sindaco di Cles Ruggero Mucchi – Il Comandante del Corpo Tiziano Brunelli’. Per questo mi sento onorato di essere clesiano e Sindaco“.

Interviene poi il Vicecomandante dei Vigili del Fuoco Herbert Lorenzoni, che ringrazia tutti i pompieri, ribadendo i tanti cambiamenti avvenuti all’interno del Corpo: “Prima gli incendi si spegnevano con secchi d’acqua, adesso siamo dotati di attrezzature all’avanguardia; siamo volontari, ma siamo comunque professionisti“.

Il video della cerimonia è disponibile sulla pagina Facebook dei Vigili del Fuoco di Cles.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Arte e Cultura19 minuti fa

Ha fatto tappa nella scuola media di Grigno l’iniziativa «Euregio incontra le scuole»

Val di Non – Sole – Paganella21 minuti fa

Iniziati a Ossana i lavori per la banda ultra larga

Trento1 ora fa

Sala Operativa, il check del presidente Fugatti: sopralluogo con gli assessori Failoni e Segnana nella sede del Nucleo Elicotteri

Trento1 ora fa

Una città non basta: la 3A delle medie di Mattarello vince il secondo premio del concorso nazionale dedicato a Chiara Lubich

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Domenica la Pro Loco di Mezzomonte ci riprova: arriva la «Gnoccolada di primavera»

Trento1 ora fa

Coronavirus: 206 contagi, calano i ricoveri, stabili le terapie intensive

Trento2 ore fa

Federazione Provinciale Allevatori: Giacomo Broch confermato presidente

Trento2 ore fa

Vasco Live: oggi il soundcheck che anticipa il concerto di Vasco Rossi, le strade chiuse il 19 e 20 maggio

Trento3 ore fa

Vasco live: firmata un’ordinanza in tema di somministrazione di alimenti e bevande, commercio e vendita

Valsugana e Primiero3 ore fa

XXI volume del «Dizionario toponomastico trentino» dedicato a Primiero San Martino di Castrozza e Sagron Mis

Trento4 ore fa

Femminicidio Deborah Saltori, Cattoni condannato a 24 anni di reclusione

Trento4 ore fa

Aperta ufficialmente la sala operativa della Protezione civile per «Vasco Live 2022»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Una raccolta fondi per aiutare Flavio e Silvia a ricostruire la loro casa

Italia ed estero6 ore fa

Covid, l’Oms da ufficialmente il via libera alla quarta dose di vaccino ma non per tutti

Trento7 ore fa

Vasco a Trento: “Ricordo come sono venuto qui per la prima volta. Avevo 22 anni, facevo l’università”

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento6 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica2 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza