Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

#laculturanonsiferma, il patrimonio della Soprintendenza provinciale a portata di clic

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’emergenza Covid-19 non rallenta le attività della Soprintendenza provinciale che, raccogliendo l’invito del Ministero per i beni e le attività culturali aderisce alle campagne #iorestoacasa e #laculturanonsiferma e moltiplica l’impegno per rendere accessibili le collezioni.

Come? Attraverso nuove rubriche on-line sul portale Trentino Cultura, un’opportunità per valorizzare ulteriormente il bene comune costituito dal cospicuo patrimonio provinciale. Sono inoltre disponibili proposte mirate per il mondo della scuola e gli operatori della Soprintendenza sono a disposizione dei docenti per suggerimenti e confronti a distanza.

Arredi, tessuti, oreficerie, armi storiche, dagherrotipi o lastre al collodio persino antiche bambole e, naturalmente, dipinti e sculture, una straordinaria ricchezza di beni culturali vari per tipologie, tecniche e materiali sono ora a disposizione di tutti sul sito www.cultura.trentino.it

Pubblicità
Pubblicità

Tesori dal passato, uno sguardo al futuro” è la rubrica dedicata ai manufatti acquisiti dalla Soprintendenza per l’incremento delle collezioni provinciali. In questo contesto la struttura propone alcune schede rivisitate del catalogo della mostra “Tesori del passato.

Arte e storia in dieci anni di acquisizioni”, in questo modo si possono sfogliare le pagine di un catalogo in continua costruzione.

La rubrica “Fotografia. Le antiche tecniche in AFS” fornisce conoscenze e spunti per avvicinarsi alle tecniche e procedimenti fotografici ottocenteschi presentando esemplari delle raccolte dell’Archivio fotografico storico provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

In questo modo, fra l’altro, c’è l’opportunità, soprattutto per le generazioni più giovani, di scoprire la vicenda ultrasecolare delle fotografie analogiche. Il progetto, peraltro, offre l’occasione di esplorare i diversi fondi dell’Archivio fotografico storico, e avvicinarsi alla storia della fotografia in Trentino.

A breve anche la nuova rubrica “Monumenti di anno in anno” che metterà a disposizione del pubblico, raccolte per annata, le schede sintetiche degli immobili accertati o dichiarati di interesse nel corso dell’ultimo quinquennio.

Non solo castelli, palazzi, ville, giardini, torri, chiese e santuari compongono il patrimonio monumentale oggetto delle disposizioni di tutela, ma anche case, cimiteri, monumenti ai caduti, cappelle, eremi, edicole, croci e altri segni del sacro, e ancora stabilimenti e impianti per la produzione, segni dell’industrializzazione e dell’infrastrutturazione del territorio nell’ultimo secolo, che formano ormai parte essenziale del suo tessuto storico e culturale.

Con una media di oltre trenta nuove schede all’anno, l’insieme dei beni di proprietà pubblica e privata vincolati fra il 2015 e il 2019 rappresenta uno spaccato significativo del patrimonio architettonico grande e piccolo che costituisce la filigrana del paesaggio culturale trentino e racchiude in sé la memoria della comunità.

In questa fase emergenziale, tutti i progetti pilota dell’area educazione al patrimonio, attivati nell’anno scolastico 2019/20, sono inoltre oggetto di un’intensa rimodulazione delle attività, con l’applicazione di inedite modalità a distanza.

Per il percorso “Tra imbrattamento e street art, il diritto al patrimonio“, sono pronti nuovi contenuti digitali che a giorni saranno forniti alle scuole superiori che avevano aderito al progetto, per un utilizzo autogestito o integrato, su richiesta delle classi, da interventi degli specialisti.

Si tratta di una presentazione che approfondisce aspetti tecnici e operativi del danno vandalico e del ripristino o restauro e di una mappa che propone un sopralluogo virtuale in città, in analogia alla passeggiata originaria per l’osservazione fisica dei luoghi.

Sarà pubblicato entro l’inizio di giugno il cortometraggio destinato ai bambini della scuola primaria realizzato nell’ambito del progetto “Dal Fondo del Liceo“: attori gli 11 studenti del Liceo Maffei di Riva del Garda, partecipanti, nei mesi scorsi, a un laboratorio di ripristino del libro, con il tutoraggio tecnico dell’Ufficio beni librari e archivistici.

La produzione è stata ripensata sperimentando l’utilizzo e il montaggio di riprese audio video realizzate dagli stessi studenti, sotto la guida esperta di professionisti. “Soglie. Variazioni per voci e figure“, sul parco Tre Castagni di Pergine Valsugana, avviato con gli studenti dell’Istituto Marie Curie, e “Alfabeti di quartiere. San Giuseppe a Trento“, con l’intera scuola elementare De Gasperi della città, sono due complessi progetti per i quali è in corso un parziale riadattamento, finalizzato alla realizzazione, per fine anno scolastico, di anteprime digitali, rispettivamente cartoline, elaborati grafici e giochi, esemplificative della più ampia produzione prevista originariamente per giugno, ora posticipata alla ripresa autunnale della scuola. Per Info: www.cultura.trentino.it/rubriche

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Rimane incastrato con l’arto nella moto zappa, grave 19 enne agricoltore

Piana Rotaliana7 ore fa

Forte tamponamento sulla Statale 12, due feriti

Italia ed estero10 ore fa

Auto piomba nel giardino di un asilo: morto bambino di 4 anni, altri 4 feriti, uno è grave

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Gli studenti del Liceo Russell di Cles in marcia per la pace

Trento11 ore fa

Vasco Live: chiuso il Crm Mattarello, ecco i turni delle Farmacie comunali

Italia ed estero11 ore fa

16enne di origini straniere accoltella un coetaneo in un parco per 20 euro

Trento11 ore fa

«Rapporto Grandi carnivori 2021»: oltre un centinaio di orsi e 26 branchi di lupi in Trentino

Trento11 ore fa

Coronavirus: 218 i nuovi casi positivi rilevati in Trentino, calano i ricoveri e le rianimazioni

Trento11 ore fa

La Sindaca della notte a Montreal per dire come Trento affronta la Movida: L’ira di Andrea Maschio in un VIDEO

Piana Rotaliana11 ore fa

“Together 2022”: giovani e anziani insieme all’Apsp “Cristani-De Luca” di Mezzocorona

Trento11 ore fa

Concerto di Vasco Rossi: ecco svelato l’elenco delle 29 canzoni

Trento12 ore fa

Concerto di Vasco Rossi, pronto il piano per ripulire la città

Trento12 ore fa

Sono cominciate oggi le limitazioni alla viabilità in vista del concerto di Vasco Rossi del 20 maggio e del soundcheck di domani

Italia ed estero12 ore fa

Energia, Von der Leyen annuncia un maxi piano per l’energia

Trento12 ore fa

Dove alloggia Vasco in Trentino? Ecco svelato il mistero – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento6 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica2 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza