Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Ripresa allenamenti atletica, FIDAL: «Stiamo costruendo un gruppo di lavoro per proporre un piano di riapertura»

Pubblicato

-

Nelle ultime ore il mondo dell’atletica Trentina si spacca in due.

Da un parte chi ha richiesto alla Provincia di poter riprendere gli allenamenti rispettando le distanze sociali e l’uso della mascherina, dall’altra invece una parte di società che per ora non intendono iniziare l’attività sportiva, anche per paure di eventuali conseguenze legali.

All’articolo pubblicato stamane sul nostro giornale, dove venivano riportate le due tesi diverse, risponde prontamente il presidente della Fidal Fulvio Viesi.

Pubblicità
Pubblicità

Lo fa attraverso una comunicato che pubblichiamo integralmente.

IL COMUNICATO DEL PRESIDENTE DELLA FIDAL – In questo periodo di forzata chiusura in casa per il rispetto e la tutela di tutti noi, l’esigenza ed il desiderio di tornare a praticare lo sport si fa sempre più forte.

Ma non per questo dobbiamo lasciarci andare o scadere in polemiche: oggi è ancora tempo di stare a casa, come da indicazioni delle istituzioni e della stessa FIDAL che ha previsto la sospensione degli allenamenti fino al 3 maggio. Ma il domani è sempre più vicino.

Pubblicità
Pubblicità

Ed il Comitato FIDAL Trentino vuole farsi trovare pronto e proprio per questo è in azione per individuare i possibili step di una progressiva riapertura all’attività, nella speranza che questo giorno possa davvero essere il più vicino possibile, nel rispetto – come detto in precedenza – della salute collettiva.

Con riferimento anche alle notizie uscite in queste ore sugli organi di informazione, siamo ad informare come sia in fase di costituzione un gruppo di lavoro che andrà a coinvolgere rappresentanti di tutte le parti in causa del nostro mondo (dirigenti, tecnici, atleti, medici sportivi) e che si incaricherà di recepire le richieste del territorio nel tentativo di individuare un piano di azione ragionevole e condiviso da proporre in vista della riapertura.

Un momento in cui serviranno necessariamente pazienza, consapevolezza, ragionevolezza, autodisciplina e regolamentazione da parte di tutti.

Siamo in una situazione di emergenza, ma la consapevolezza di come lo sport e l’attività fisica in generale siano fondamentali per la salute ed il benessere può e deve aiutarci ad individuare le migliori soluzioni possibili.

Superfluo dire come in tutti noi sia forte la voglia di tornare a correre, saltare, lanciare, marciare, ma allo stesso tempo solo l’impegno e la disponibilità comune può permettere di studiare un piano di ripresa sostenibile e rispettoso. Nei prossimi giorni seguiranno nuove indicazioni da parte nostra; nel frattempo l’invito è sempre quello di rispettare le indicazioni delle istituzioni – tanto gli obblighi quanto i divieti – per garantire il più rapido e positivo superamento della fase più acuta del contagio.

Abbiamo tenuto duro fino ad ora, non è ancora il momento di mollare la presa. Ma è tempo di pensare al futuro. Insieme e cum grano salis.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime
    Quella del legno è una filiera in affanno, alla costante ricerca di materie prime che scarseggiano o costano troppo per fronteggiare una domanda in costante ascesa. Carenza di materie prime La domanda supera l’offerta a... The post Una Borsa Nazionale del Legno per sopperire la mancanza di materie prime appeared first on Benessere Economico.
  • Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis
    In attesa della prima scadenza a fine giugno del blocco dei licenziamenti, per dare una spinta all’occupazione e scongiurare un boom di licenziamenti, il Governo sta pensando ad un “contratto rioccupazione”. Contratto di rioccupazione, cos’è... The post Contratto di rioccupazione e sgravi contributivi: le novità proposte dal Decreto Sostegni Bis appeared first on Benessere Economico.
  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza