Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Virus mob”: la banda di Tuenno suona “Pressure” dei Muse a distanza

Pubblicato

-

È stata una Pasquetta sicuramente diversa, ma non per questo meno emozionante.

L’emergenza legata al diffondersi del Coronavirus, infatti, non ha fermato la voglia di fare musica della Banda comunale di Tuenno, che ha deciso di mantenere viva la tradizione suonando a distanza.

Abbiamo deciso di realizzare un flashmob online – spiegano i membri della banda – che abbiamo ironicamente chiamato “virus mob” suonando il brano “Pressure” del gruppo britannico dei Muse”.

Pubblicità
Pubblicità

I bandisti hanno quindi registrato da casa i video del brano suonato con il proprio strumento. Ma non solo, all’iniziativa hanno preso parte infatti anche gli allievi dei corsi di formazione e di strumento.

Nella mattinata di ieri, lunedì 13 aprile intorno alle 11, il brano è stato caricato sul canale Youtube (qui il link) e sul profilo Facebook della Banda di Tuenno.

In meno di 24 ore il video ha fatto registrare più di 2.200 visualizzazioni. “Con questo video – concludono i bandisti – abbiamo voluto dimostrare che attraverso la musica, seppure a distanza, si riesce a stare uniti in momento così delicato e difficile. Buona visione!”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza