Connect with us
Pubblicità

Trento

Urp, il sindaco ha risposto alle domande dei cittadini

Pubblicato

-

Il sindaco Alessandro Andreatta ha risposto alle domande dei cittadini per due ore questa mattina all‘Ufficio relazioni con il pubblico. (URP)

Un’iniziativa che sostituisce gli appuntamenti faccia a faccia che in questo periodo il primo cittadino ha dovuto chiaramente sospendere.

Tante le chiamate al numero 0461 – 884005 che è squillato praticamente per tutta la mattinata.

Pubblicità
Pubblicità

In tutto Andreatta – nelle insolite vesti di “operatore aggiunto dell’Urp” – ha risposto a una ventina di chiamate, praticamente senza fermarsi mai.

Insomma un vera “faticaccia” che ha messo a dura prova il suo fisico.

Molti comunque hanno apprezzato questa opportunità, anche quelli che pensavano di chiamare l’URP e sono rimasti piacevolmente sorpresi di sentirsi rispondere direttamente dal primo cittadino.

Pubblicità
Pubblicità

Tre sostanzialmente gli ambiti tematici in cui si possono suddividere gli argomenti a cui il sindaco ha risposto motivando i divieti – ma anche facendo presenti le opportunità di aiuto – in base ai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) ed alle ordinanze provinciali e comunali.

In primis molte chiamate hanno chiesto delucidazioni ad Andreatta in merito all’uso delle mascherine: c’è chi ha chiesto come procurarsele e chi suggeriva di renderle obbligatorie per tutti a tutela della salute pubblica.

Un paio di chiamate hanno invece caldeggiato maggiori controlli da parte dalla Polizia locale in alcune zone periferiche o vicino a qualche parco nei sobborghi cittadini per controllare eventuali assembramenti.

In questi giorni a tal proposito sono arrivate in redazione molte lamentele da Cognola e Sopramonte dove pare che nessuno abbia ben chiara ancora la situazione.

Infine l’ambito economico: tante la famiglie in difficoltà. Alcuni hanno spiegato al primo cittadino la gravità della loro situazione e hanno chiesto se rientravano nella casistica per ricevere il “bonus alimentare” o i pacchi viveri. Una curiosità: un cittadino si è recato di persona all’Urp ma è stato invitato a rivolgere telefonicamente le sue domande al Sindaco.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza