Connect with us
Pubblicità

Trento

Coronavirus: nelle ultime 24 ore 6 decessi e 95 nuovi contagi. Situazione che si stabilizza

Pubblicato

-

Ad oggi Sabato 4 aprile 2020 in Trentino il numero di persone contagiate da Coronavirus è arrivato a quota 2.984

I decessi purtroppo oggi sono 6. Il bilancio quindi sale a 210 morti.

Sono 81 (alla pari di ieri) le persone in terapia intensiva sui 98 posti disponibili. I posti dall’inizio della crisi sono stati triplicati. Unico caso in Italia. 

Pubblicità
Pubblicità

Oggi sono stati registrati 95 casi in più rispetto a ieri (+ 114 casi) 89 casi trovati positivi al tampone, mentre 6 senza. «È un dato stabile che continua visto anche l’aumento dei tamponi. Oggi arriviamo ad un 15% di persone contagiate, il dato quindi è positivo, rispetto al 40% di prima. Sarà grazie ai Trentini che hanno seguito le regole se usciremo da questo brutto momento. Portate pazienza in queste belle giornate di primavera.»

Sono 258 le persone completamente guarite. Il numero sale quindi a 2.244. 

Per il momento sono 1601 le persone isolate in casa e 343 ricoverati nei reparti infettivi degli ospedali, 14 nei reparti intermedi e 460 ricoverati nelle RSA  e nelle case di riposo.

Pubblicità
Pubblicità

Continua la politica dei test per capire chi dei cittadini è immune dal virus.

Il Trentino continuerà ad investire sui test virologici. «vogliamo “scovare” soggetti immuni a cui donare una sorta di patente di immunità. Li faremo prima al nostro personale sanitario – ha detto – ma poi li allegheremo anche campioni di popolazione. Abbiamo le capacità tecniche e scientifiche per farlo, anche se si tratta ancora di una sperimentazione e siamo quindi in prima linea a livello nazionale su questo fronte»

La presenza del comandante dei carabinieri Salotti è stata l’occasione per parlare dei controlli sul territorio. In questi giorni sono stati fatti 2.440 controlli con 74 denunce. Controllati anche 926 esercizi commerciali che sono risultati tutti in regole. «Siamo al 26° giorni della crisi ed esiste una minoranza di persone che ancora infrangono le regole nonostante la situazione sia abbastanza stabilizzata. L’unica misure che concorre a far finire l’epidemia è quella di stare a casa» 

Il comandante Salotti ha confermato che i trasgressori ci sono in egual misura in città come nei paesi delle valli. «Anche dentro l’arma si sono effettuati dei contagi – ha detto Salotti – ma i primi ad essere contagiati sono già guariti. I Carabinieri in quarantena ora stanno bene, il nostro reparto ad ora non è stato comunque intaccato gravemente dal coronavirus»

Il governatore ha auspicato di passare alla fase 2 (ripresa del lavoro in certi settori) prima possibile, «ma prima bisogna far terminare la fase 1, e ci vuole ancora tempo. Vediamo la luce, ma il tunnel è ancora molto lungo» 

Stefania Segnana ha dato maggiori dettagli sulle 6 persone decedute di cui si è avuta notizia oggi, anche se la morte è avvenuta nei giorni scorsi, ma bisognava attendere i risultati delle analisi.

I decessi di oggi riguardano delle persone residenti a: Borgochiese (75),  Peio (94) Pinzolo (84) San Giovanna Fassa (71) Campitello di Fassa (86) e Predazzo (92).

Arriva anche la notizia che sono deceduti due residenti di Canal san Bovo del 1936 e del 1954 che sono morti in una struttura del bellunese.

La bella notizia riguarda la bambina del Primiero di 5 anni ricoverata in ospedale perché positiva. Sta bene ed è stata mandata in isolamento a casa insieme al padre.

Le numerose donazioni hanno superato i 6.035.647 

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza