Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Nessun attacco degli Hacker, Anonymous: «Incapaci. Avete fatto tutto da soli». Intanto i disservizi continuano

Pubblicato

-

Continuano anche oggi i disservizi per chi tenta di collegarsi al sito web dell’INPS per chiedere il bonus di 600 euro erogato dallo Stato italiano a fronte dell’emergenza coronavirus.

In molti hanno tentato di collegarsi durante la notte sperando in un calo del traffico ma non c’è stato nulla da fare lo stesso. 

In alcuni casi non viene nemmeno visionata l’home page del sito, che anche ora risulta irraggiungibile, in altri il sistema comunica che il PIN inserito, usato con successo giorni prima, è sbagliato (foto).

Pubblicità
Pubblicità

Altri utenti che sono riusciti ad entrare e a cominciare l’operazione, arrivati a metà, sono stati «buttati» fuori da sito. Ad altri invece, dopo l’autenticazione, appare la scritta «utente inesistente» oppure «errore di sistema» 

Il caos insomma continua, come e più di prima. Ed appare quasi folle come in un momento di emergenza uno Stato come l’Italia possa incorrere in queste figuracce nel momento in cui il popolo necessità di risposte immediate e di aiuti.

Ieri i vertici dell’INPS avevano dato la colpa del disservizio ad un attacco degli hacker. Ma la cosa viene smentita da Anonymous,  il gruppo di hacktivisti italiani,  in un tweet inviato nella serata di ieri, il gruppo inoltre afferma che “vorremmo prenderci il merito di aver buttato giù il vostro sito, ma la verità è che siete talmente incapace che avete fatto tutto da soli, togliendoci il divertimento“.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Anonymous, infatti, non è stato un attacco hacker a mettere in ginocchio il portale dell’INPS, ma bensì l’incapacità dell’attuale incaricato alla protezione dei dati”.

In numero uno Tridico ieri aveva annunciato che il sito sarebbe stato aperto ad orari diversi: “lo riapriremo dalle 8 alle 16 per patronati e consulenti, e dalle 16 per i cittadini“.

Ma invece non è stato così.

Tra i problemi più gravi di ieri infatti ne è stato segnalato uno che permetteva ai contribuenti di accedere ai dati di altri cittadini quando tentavano di fare il login, in maniera totalmente casuale. Sulla questione è intervenuto anche il Garante della Privacy, Antonello Soro, che ha invitato l’INPS a prendere tutte le misure necessarie per proteggere la riservatezza degli utenti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza