Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Primo medico vittima del Covid-19 in Trentino. Si tratta della dottoressa Geatana Trimarchi

Pubblicato

-

Anche il Trentino deve fare i conti con la prima vittima nella categoria dei medici. Ieri verso le 18 è morta nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Chiara la dottoressa Gaetana Trimarchi.

La donna aveva 58 anni ed era titolare di guardia medica a Pozza di Fassa.

«È con profondo cordoglio che Apss partecipa al lutto che ha colpito la famiglia della dottoressa Gaetana Trimarchi per la perdita della stimata professionista di continuità assistenziale in servizio in Valle di Fassa.»– questo il messaggio di cordoglio dell’azienda sanitaria.

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore Stefania Segnana ieri nella conferenza stampa di aggiornamento sui dati del coronavirus aveva espresso cordoglio da parte della provincia autonoma di Trento.

“È una notizia che giunge improvvisa e lascia un dolore profondo”. Con queste parole l’assessore provinciale Stefania Segnana, anche a nome del presidente Fugatti e di tutta la Giunta commenta la tragica scomparsa di Gaetana Trimarchi, la dottoressa ricoverata all’ospedale di Trento a seguito delle complicazioni insorte dopo aver contratto il Coronavirus. “Sappiamo quanto sia importante il sacrificio che tutto il personale sanitario trentino sta facendo per fronteggiare l’emergenza – aggiunge Segnana – ma il decesso di una giovane professionista è un colpo durissimo che colpisce non solo i suoi affetti più stretti ai quali vanno le nostre condoglianze, ma il sentimento di tutta la nostra comunità’.

La donna, siciliana, era arrivata in Trentino una ventina di anni fa.

Pubblicità
Pubblicità

Da allora aveva ricoperto vari incarichi sia come sostituta di medici di medicina generale che di continuità assistenziale.

Alcuni anni fa era stata ammessa alla scuola di specializzazione per medici di medicina generale e l’anno scorso aveva finalmente finito il suo percorso, ottenendo un posto di guardia medica a Pozza di Fassa dopo anni di precariato. La sua speranza rimaneva però quella di ottenere in futuro un posto come medico di medicina generale.

Pubblicità
Pubblicità

La donna era stata infettata da un paziente che era andata a visitare senza le giuste precauzioni.

La guardia medica, dopo essere andata a Soraga a curare un paziente positivo, aveva avvertito alcuni giorni dopo i sintomi del Coronavirus.

L’ospedale di Cavalese le aveva confermato la positività. Le sue condizioni erano peggiorate ed era stata quindi trasportata nel reparto di pneumologia dell’ospedale di Arco.

Le difficoltà respiratorie, causate da una compressione dei polmoni, si erano ulteriormente aggravate e la donna era stata trasferita all’ospedale Santa Chiara di Trento.

La dottoressa non presentava patologie pregresse, ma l’unico fattore di rischio potrebbe essere stato il fatto che fosse in sovrappeso.

Secondo quanto affermato ieri dal direttore dell’Azienda Sanitaria Paolo Bordon ci sono al momento 129 positivi, di cui 14 medici, 102 operatori sanitari e 13 amministrative. 123 presentano sintomi lievi o assenti e sono isolati presso le proprie abitazioni, mentre 6 sono ricoverati in ospedale.

Da ieri mattina sono state poi distribuite mascherine e kit di protezione per i medici di medicina generale e i titolari di guardia medica costretti fino a pochi giorni fa a visitare pazienti potenzialmente positivi senza le adeguate misure di protezione.

Sono finora 63 i medici morti in Italia per Covid-19 e 8.358 sono gli operatori sanitari contagiati. La morte della dottoressa Gaetana Trimarchi non rientra ancora nel numero delle vittime poichè la sua morte è avvenuta dopo il conteggio che si ferma ogni giorno alle 14.

Purtroppo i medici di base e le guardie mediche sono state fin dall’inizio le più esposte al coronavirus. Il virus infatti di pensa fosse in circolo in Italia già alla fine di gennaio se non prima.

La loro categoria quindi era maggiormente a contatto con pazienti che erano già contagiati dal virus pur non essendone consapevoli.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]
  • Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
    L’attuale emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero e la magica atmosfera di una cena romantica sono unite da un filo sottilissimo che passa dall’obbligo del distanziamento sociale, previsto per evitare il rischio di contagio da Covid – 19. In questo caso la misura è stata perfettamente reinventata e sfruttata per dedicare alle coppie […]
  • Da un liceo Trentino la tessera in legno, costruita con alberi abbattuti da Vaia
    La terribile tempesta di Vaia che, tra il 26 e il 30 ottobre del 2018 ha colpito con intese piogge e temporali le regioni del Trentino e del Veneto, distruggendo completamente migliaia di ettari di foreste alpine, ha causato un devastante impatto sul territorio. Ad oggi, recuperare il legno diventa quindi fondamentale sia per sostenere […]

Categorie

di tendenza