Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Decine di cinghiali razziano le campagne di Roncegno. Il Video

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il video mostra decine di cinghiali che stanno razziando le campagne di Roncegno.

Nel merito però le segnalazioni sul possibile luogo da dove provengono le immagini parlano anche di Calavino, Valdobbiadene oppure anche sui Balcani

Non c’è quindi la certezza del luogo dove sia stato girato. Ma il problema cinghiali comunque rimane e questa testimonianza video, da qualsiasi parte provenga, lo conferma.

Pubblicità
Pubblicità

Il cinghiale è un animale aggressivo e persino potenzialmente mortale per l’uomo, ma le cui implicazioni non si fermano a un generale stato di prosperità della specie sul terreno naturale, data la sua notevole adattabilità e l’elevato potenziale riproduttivo.

Può essere infatti causa di incidenti automobilistici (più di altri ungulati a causa della sua massiccia diffusione)

È spesso dannoso nei confronti dei campi agricoli in quanto scava nei terreni e si ciba dei frutti faticosamente coltivati dagli agricoltori

Pubblicità
Pubblicità

La sua presenza va a discapito degli ecosistemi locali e della biodiversità, poiché in grado di adattarsi a qualsiasi (o quasi) territorio e ambiente, soverchiando in numero altre specie (ungulati e non solo) e causandone la progressiva sparizione

In provincia di Trento il cinghiale è una specie cacciabile per la quale le Prescrizioni tecniche per l’esercizio della caccia prevedono annualmente la sospensione della cacciabilità, sospensione confermata anche dalle prescrizioni tecniche per la stagione venatoria 2019/2020.

La specie, però, è soggetta al controllo (articolo 31, comma 2 della legge provinciale sulla caccia 9 dicembre 1991 n. 24) con possibilità di abbattere o catturare fauna selvatica, anche al di fuori dei periodi di caccia e nelle zone in cui la stessa è vietata, per motivazioni di salvaguardia dell’ecosistema, tra cui rientra la tutela delle produzioni zoo-agro-forestali.

Il motivo dell’assoggettamento al controllo è la volontà da parte della Provincia di non consentire l’ordinario esercizio venatorio su questa specie, ma di contenerne il numero e la distribuzione, controllandone nel miglior modo possibile lo sviluppo, soprattutto nelle aree agricole e negli ambiti faunistici di pregio.

Dopo la presentazione delle vigente modalità di controllo delle specie, che di fatto consentono di poter operare in deroga agli ordinari criteri che disciplinano l’attività venatoria, e quindi di essere quanto più efficaci possibili nel perseguimento dell’obiettivo del controllo, Stefano Ravelli, presidente dell’Associazione cacciatori, ha evidenziato le dinamiche degli abbattimenti realizzati negli ultimi decenni in provincia (dai 20 capi del 1990 ai 365 capi del 2018) che esprime anche lo sforzo importante messo in campo dalla componente venatoria per contribuire a contenere i danni provocati da questa specie alle colture agricole, ma anche alla componente faunistica locale.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Meteo1 ora fa

Neve e ghiaccio sulle strade: guidare con prudenza

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Riva del Garda: il cordoglio del sindaco per la scomparsa di Giuseppe Degara

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

«Il Presepe più bello di Malosco»: successo per il concorso organizzato dalla pro loco

Italia ed estero7 ore fa

C’è chi dice di no al reddito di cittadinanza e si alza alle 4 del mattino per guadagnare 1.600 euro al mese

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Deceduta Anna Perugini l’ex presidente degli albergatori investita lo scorso 20 novembre a Torbole

Ambiente Abitare11 ore fa

Clima: Coldiretti, ghiacciai addio in anno più caldo di sempre +1,6 C°

Trento11 ore fa

Firmato un protocollo d’intesa per sostenere le aziende che lavorano sui mercati esteri

Bolzano11 ore fa

Alpe di Siusi: valanga travolge scialpinisti, per fortuna finisce tutto bene

Bolzano11 ore fa

Auto si schianta contro un albero: feriti trasportati al pronto soccorso

Piana Rotaliana11 ore fa

Istituto Agrario, iscrizioni fino al 10 dicembre e “premio” Eduscopio per la preparazione universitaria

Trento15 ore fa

Consiglio di Stato: altra sospensione della legge provinciale sul gioco d’azzardo

Valsugana e Primiero16 ore fa

Primiero: truffe agli anziani, la Chiesa scende in campo con i Carabinieri

Trento16 ore fa

Asse Brennero: incontro tra le Camere di Commercio e dell’Economia

Ambiente Abitare16 ore fa

Bene la qualità dell’aria nel mese di novembre in tutto il Trentino

Trento16 ore fa

Ieri a palazzo Chigi ncontro tra la Commissione Protezione civile e il ministro Musumeci

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…6 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Io la penso così…4 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento2 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo1 giorno fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza