Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Vigo di Ton: lo storico presidente della scuola materna Piero Turri cede il testimone a Mauro Turri

Pubblicato

-

Piero Turri insieme alle maestre durante i festeggiamenti per gli 80 anni della Scuola Materna (foto Davide Buzzi)
Pubblicità

Pubblicità

Basta dare uno sguardo alla data di nascita del maestro Piero Turri per intuire come la sua vita sia legata a doppio filo alla Scuola dell’Infanzia di Vigo di Ton: 30 dicembre 1939, lo stesso anno di fondazione della Scuola Materna intitolata, proprio su sua iniziativa, a Fortunato Depero.

In oltre 30 anni da presidente ha visto generazioni di bambini aprirsi al mondo e diventare adulti, accompagnandoli nella crescita con la sua presenza costante, rassicurante, colta.

Insegnante di scuola elementare fino a una dozzina di anni fa, alla fine di dicembre il maestro Pierino ha passato il testimone di presidente della Scuola dell’Infanzia al suo vice Mauro Turri, con il quale c’è stato uno passaggio, anzi, uno scambio di consegne.

Pubblicità
Pubblicità

Con Pierino collaboriamo da diversi anni – racconta l’attuale presidente –. Ora ci siamo invertiti i ruoli, dopo l’ultimo triennio in cui ho ricoperto la carica di vicepresidente. Porteremo avanti il lavoro fatto finora, Pierino ha davvero dedicato anima e corpo a questo incarico”.

A confermarlo sono anche le insegnanti, che avrebbero voluto dedicargli un momento di festa purtroppo saltato a causa dell’emergenza legata al Coronavirus.

Le maestre raccontano di una persona sempre presente, capace di usare il pugno di ferro ma anche il guanto di velluto. Un presidente che quando bisognava frenare frenava, quando c’era da gratificare era il primo a farlo.

Pubblicità
Pubblicità

Piero Turri si è fatto apprezzare anche per la capacità di adattarsi alle esigenze didattiche dei bambini, ai quali ha messo a disposizione le sue competenze in ambito storico e artistico, con progetti importanti legati a Castel Thun e alla storia di Vigo, senza dimenticare il libretto con la storia di Mauro Neri.

Ha presieduto l’ente gestore in maniera corretta, accorta e trasparente. Se la scuola non ha mai dovuto affrontare problematiche dal punto di vista economico è stato grazie alla gestione precisa e attenta che Turri, insieme ai suoi collaboratori, ha portato avanti.

È sempre stato un vulcano di idee, un presidente molto presente sia a livello organizzativo che educativo – racconta la coordinatrice pedagogica Elena Ricci –. Credeva in una scuola fondata su valori saldi, voleva essere aggiornato. Ha collaborato a tanti progetti, come quello dell’intitolazione della scuola a Depero con tanto di realizzazione del murales: come spesso faceva ha lanciato l’idea e poi ha lasciato che fossero le maestre e i bambini a portarla a termine.

Per oltre 30 anni il maestro Piero Turri è stato presidente della Scuola dell’Infanzia di Vigo di Ton (foto Davide Buzzi)

Secondo la coordinatrice pedagogica se oggi la Scuola Materna di Vigo può contare su una proposta qualitativamente molto alta è anche grazie a lui. “Mi preme sottolineare che quella di Vigo è una scuola equiparata federata – conclude Ricci – quindi gestita a livello di volontariato. Ci tengo a ringraziarlo per tutto ciò che ha fatto. Lo ricordo una presenza preziosa e competente come pensiero e come ricchezza delle proposte.

Anche la collaborazione con l’amministrazione comunale è sempre stata proficua, in particolare con il vicesindaco Walter Eccher che ha curato i rapporti con la scuola, portando tra l’altro alla ristrutturazione del parco giochi.

Insieme abbiamo lavorato molto bene – ricorda Eccher –. Ciò che come Comune potevamo fare l’abbiamo sempre fatto volentieri per i nostri bambini. Con Pierino abbiamo un rapporto stretto, che va anche al di là dell’aspetto lavorativo. Lo ringrazio per ciò che ha realizzato con passione e senza scopo di lucro, con grande senso di responsabilità”.

Ringraziamento al quale si aggiunge quello del sindaco Angelo Fedrizzi, ai tempi allievo di ginnastica del maestro Piero: “È stato un presidente valido, in gamba, non ha fatto mai mancare nulla alla scuola. A lui va un grande plauso per il suo operato”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero51 minuti fa

Si schiantano contro la parete della galleria dei Crozi, feriti i due occupanti e traffico in tilt

Trento60 minuti fa

Santa Barbara, Alessia Ambrosi (FdI): «Politica prenda esempio dai vigili del fuoco e il loro senso civico»

Bolzano4 ore fa

Ruba un trolley sul treno: individuato, arrestato e condannato a 6 mesi

Trento4 ore fa

Santa Barbara, Corpo permanente dei Vigili del fuoco: interventi in crescita del 9,5%, incendi + 25%

Cani Gatti & C8 ore fa

“Lo sport non cancella l’odore! Trentino terra insanguinata”, striscioni animalisti allo stadio Euganeo di Padova

Bolzano8 ore fa

Maxi sequestro di droga in un’azienda: un arresto

Bolzano8 ore fa

Minibus si schianta a bordo della carreggiata

Valsugana e Primiero8 ore fa

Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino: il “Forum” della Carta Europea per il Turismo sostenibile ha approvato la Strategia e il Piano d’Azione

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura11 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero12 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina12 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella13 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero13 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza