Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Carabinieri e forestali sequestrano 200 grammi di droga e 1.600 euro ad un 17 enne studente di Cles

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Uno studente di diciassette anni residente a Cles è stato denunciato al Tribunale per i Minorenni di Trento per detenzione di droga ai fini di spaccio e, contravvenzionato per essersi spostato senza averne motivo.

Possedeva 200 g. di marijuana, oltre a tutto ciò che gli serviva per pesarla, sminuzzarla e confezionarla.

In casa, ben nascosti tra i suoi indumenti, i carabinieri della locale Compagnia hanno trovato 1.600 euro in contanti, che hanno sottoposto a sequestro perché, evidentemente, profitto dell’illecita attività.

Che il ragazzo fosse uscito per evadere dalle disposizioni delle recenti ordinanze governative è stata la prima sensazione dei custodi forestali che, impegnati a verificare il rispetto delle norme volte a contenere il contagio dell’epidemia da Covid-19, lo hanno notato nel primo pomeriggio di ieri in una zona periferica dell’abitato di Cles.

Lo studente ha però subito assunto un comportamento singolare. Insieme ad un amico, si è incamminato tra le piante di un meleto per portarsi all’interno di un capanno diroccato, dove è rimasto per diversi minuti, uscendovi solo di tanto in tanto per osservare che intorno a lui tutto fosse tranquillo.

La cosa ha insospettito i forestali, i quali hanno segnalato la cosa alla Compagnia Carabinieri di Cles e poi, insieme a personale del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno raggiunto i ragazzi.

Pubblicità
Pubblicità

A causa del forte odore di canapa indiana avvertito nella struttura, i militari hanno perquisito ragazzi e fabbricato rinvenendo, addosso ai giovani, alcuni spinelli già confezionati, qualche grammo di marijuana ed un trita erba e, sopra alcune travi, sacchetti di cellophane contenenti poco meno di un etto di marijuana.

Nella camera di uno dei due, poi, sono stati trovati altri 100 grammi della stessa droga, una bilancia di precisione e 1.600 euro in banconote, evidenti indizi di una attività di smercio di droga anche piuttosto fiorente. Per lo studente è così scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Ai due è stata anche contestata la violazione del recente D.L. in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Per questo dovranno pagare una sanzione amministrativa di 400 euro.

I controlli da parte di tutti i 79 Reparti dei Carabinieri per la verifica del rispetto delle misure necessarie per il contenimento della diffusione del virus CoVid-19, continuano senza sosta, coordinati dal Comando Provinciale i Trento, ma, come già visto, ogni scusa è “buona” per eludere le imposizioni contenitive, figuriamoci le attività redditizie legate allo spaccio di stupefacenti, che se sono calate non hanno mai smesso di esser “aperte”, anche se con molta più “discrezione”, che però non sfugge al controllo del territorio ininterrotto dei Carabinieri del Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero3 ore fa

Clamoroso ai mondiali del Qatar: fermati per corruzione quattro italiani a Bruxelles

Valsugana e Primiero3 ore fa

Viabilità, revocato ad Ospedaletto il divieto di transito dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate diretti verso Trento

Trento4 ore fa

Morto Eugenio Tani, l’imprenditore diventato leggenda

Musica4 ore fa

Terzo appuntamento jazzistico al Museo Diocesano Tridentino dedicato a Chick Corea

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

La Fondazione Cassa Rurale Val di Non premia gli studenti meritevoli: in palio 9 borse di studio per le tesi di laurea magistrale sulla valle

Italia ed estero4 ore fa

Prevenzione, la Francia annuncia: “Preservativi gratuiti per i ragazzi”

Spettacolo6 ore fa

È in arrivo “Avatar, la via dell’Acqua”, uno dei titoli più attesi dell’anno

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

A Rovereto la povertà preoccupa: numerose le famiglie in difficoltà

Le ultime dal Web6 ore fa

Celine Dion: “sono affetta da un raro problema neurologico”

SALUTE6 ore fa

Allarme influenza stagionale: quanto dura e i sintomi

Vita & Famiglia7 ore fa

Cappato si autodenuncia per morte di un 44enne. Pro Vita & Famiglia: «Giustizia faccia suo dovere, punisca chi promuove morte a fragili»

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Andalo, cambia il sistema di conferimento dei rifiuti da parte delle aziende

Italia ed estero18 ore fa

Addio al bonus 18enni, i fondi a spettacoli ed editoria

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

L’intera Val di Non imbiancata: Vigili del Fuoco al lavoro

Trento20 ore fa

Ordine Infermieri: «Restituire ai pazienti la vicinanza dei familiari significa restituire un diritto umano»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…1 settimana fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…5 giorni fa

Sono fan dei Maneskin…ma quando si esagera non va bene

Trento3 giorni fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento3 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web4 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Meteo3 giorni fa

Da giovedì sera sul Trentino torna la neve anche a quote basse

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella6 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza