Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Comandante dei Vigili del Fuoco di Cles lancia un appello ai giovani

Pubblicato

-

In questo periodo di quarantena a causa dell’epidemia causata da Covid-19, meglio noto come Coronavirus, l’hashtag è #IORESTOACASA, ma non tutti hanno recepito il messaggio.

Tutti i giorni ci sono persone sorprese a gironzolare a piedi o in auto senza autocertificazione o permesso, e tra queste una ampia fascia purtroppo è composta da giovani. Sicuramente è molto più duro rimanere a casa per un adolescente che non per un adulto o un bambino.

Nella nostra vallata il servizio di pattugliamento e vigilanza a cura delle forze dell’ordine è ben organizzato; nonostante ciò alcuni ‘furbetti’ riescono comunque a farla franca. A questo proposito il Comandante dei Vigili del Fuoco Volontari di Cles Tiziano Brunelli, ha pubblicato oggi, giovedì 26 marzo, un post sulla pagina facebook del corpo, lanciando un accorato appello rivolto ai ragazzi:

Pubblicità
Pubblicità

“Buon giorno, oggi ho mandato questa comunicazione ai miei vigili con una riflessione personale che voglio condividere con tutti nella speranza che possa far riflettere chi legge:
– Buon giorno a tutti, mi è giunta voce che alcuni giovani di Cles hanno preso l’abitudine di trovarsi in cantina o all’interno di capannoni per bere assieme birre e per chiacchierare. Sono sicuro che non è nessuno di noi – Permettetemi una riflessione. Arrivati a questo punto, dopo tanti giorni di isolamento sociale, il contagio avviene all’interno della cerchia famigliare o lavorativa, sarebbe da irresponsabili vanificare tutto solo per una birra in compagnia. Non vorrei trovarmi nei panni di chi si vede costretto ad iniziare un conto alla rovescia dei giorni passati “dall’ultima birra bevuta assieme a…” in attesa di eventuali sintomi dell’influenza, consapevole di aver rischiato di portare in casa a genitori, fratelli e soprattutto nonni, il virus. Solo il minimo rischio che ciò accada vale una birra in compagnia? Dobbiamo avere pazienza, quanto prima ci ritroveremo per prendere un aperitivo, mangiare e bere tutti assieme in allegria. Fate in modo che in quell’occasione ci sia l’allegria e non la commozione nel ricordare un nostro caro, perché questo è il rischio. Il comandante VVF Cles”.

E’ utile segnalare anche il post inserito alcuni giorni fa, precisamente il 16 marzo, inerente il pericolo di incendi, in questo periodo piuttosto frequenti, causati dal surriscaldamento delle canne fumarie, con alcune indicazioni su come prevenirli:

#iostoacasainsicurezza
In questi giorni di emergenza CoronaVirus anche il Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Cles con tutto il suo personale si è attrezzato, e profondamente riorganizzato, per poter garantire interventi puntuali e professionali in piena sicurezza per il Cittadino, ma anche per il Vigile stesso e la sua famiglia.

Pubblicità
Pubblicità

In questa fase stagionale, con la primavera alle porte, e nel quale tutti noi siamo portati a vivere molto di più in casa può potenzialmente aumentare il rischio di inconvenienti legati all’utilizzo delle stufe e delle caldaie a legna.
In questo contesto infatti vogliamo porre l’attenzione su alcuni rischi concreti:

rischio incendio camino: a fine stagione normalmente le canne fumarie sono tendenzialmente sporche. L’aumento del consumo di legna in questo periodo può aumentare i rischi.

Incendio tetto: spesso è una conseguenza dell’incendio camino. Nelle belle giornate di primavera è normale arieggiare i locali. Forti sbalzi di pressione nei locali possono creare notevoli problemi in una canna fumaria surriscaldata.

Intossicazione da monossido di carbonio: le combustioni non regolari possono aumentare il rischio di accumulo di questo temibile gas che è inodore incolore ed insapore. I sintomi iniziali da intossicazione sono mal di testa, sonnolenza, vomito, debolezza, etc..

Per questi motivi ti consigliamo di:

1. non esagerare nei carichi di legna.
2. Favorisci una buona e regolare combustione utilizzando solo legna secca. Ogni altro tipo di combustibile (cartoni, plastiche, imballaggi, legni resinati, etc.) oltre ad essere vietati sporcano notevolmente la canna fumaria ed emettono in ambiente sostanze cancerogene.
3. Se noti qualche problema alla tua stufa (non brucia bene, il camino tira male) contatta per un intervento un fochista o uno spazzacamino per un controllo.
4. Arieggiate frequentemente i locali a fuoco spento.

Aiutaci a non intervenire!!!”

In questo periodo tutti gli addetti alle forze dell’ordine sono sovraccarichi di lavoro, continue chiamate, susseguirsi di interventi, e turni massacranti; cerchiamo tutti di comportarci seguendo le regole, come stabilito dal vigente decreto. Perciò diffondiamo l’hashtag #IORESTOACASA

Maggiori info sulla pagina Facebook dei Vigili Del Fuoco Cles

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]

Categorie

di tendenza