Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Coronavirus: a Dimaro Folgarida sono due le persone contagiate (non tre), di cui una in via di guarigione

Pubblicato

-

Andrea Lazzaroni, sindaco di Dimaro Folgarida

A Dimaro Folgarida le persone contagiate sono due, non tre come dichiarato dall’Azienda Sanitaria e riportato poi dalla stampa (compresa la nostra testata, ci scusiamo quindi con i lettori). Una bella notizia a cui se ne aggiunge subito un’altra: uno dei due contagiati è stato dimesso dall’ospedale ed è quindi in via di guarigione.

A renderlo noto è il sindaco Andrea Lazzaroni, che attraverso una comunicazione sulla pagina Facebook del Comune ha voluto far sapere ai suoi concittadini che la segnalazione di tre casi sul territorio comunale è in realtà frutto di un errore.

Voglio sottolineare quanto Dimaro Folgarida sia stata fino ad ora fortunata rispetto a tante altre Comunità nel numero di contagi da Covid19 – scrive il sindaco –. Nella conferenza stampa di ieri (martedì ndr) della Provincia Autonoma di Trento, è stata dichiarata la presenza di 2 nuovi casi positivi all’interno del nostro Comune per un totale di 3. Fortunatamente questo dato è frutto di un errore di comunicazione, oggi Dimaro Folgarida ha un solo nuovo caso e un paziente ( il numero uno su cui eravamo stabili da giorni) dimesso non più ospedalizzato”.

Pubblicità
Pubblicità

Alla persona contagiata esprimo la vicinanza e la preghiera di ogni singolo cittadino, per una completa e rapida guarigione. Alla persona dimessa stamane (ieri mattina ndr), contattata da me personalmente al telefono, ho espresso la gioia della bella notizia in nome della Comunità intera”.

Secondo il primo cittadino questa fortuna di cui Dimaro Folgarida sta ora godendo va portata avanti con la determinazione e il senso civico dimostrati fino ad ora in maniera esemplare da tutti i cittadini, allo scopo di superare questo terribile momento.

Questo deve essere il nostro obiettivo – aggiunge Lazzaroni – raggiungibile soltanto se tutti noi ci atterremo in modo scrupoloso ai decreti emanati per la nostra sicurezza e tutela sanitaria. Questo va fatto anche per aiutare l’intero apparato dello Stato, in primis il sistema sanitario che ogni giorno sempre di più regala esempi di valore professionale e umano a cui va tutta la gratitudine e l’ammirazione per quanto svolto anche oltre il senso del dovere”.

Pubblicità
Pubblicità

Nella nota del sindaco viene messa in evidenza anche l’importanza di rimanere in casa e utilizzare tutti quei servizi, sia pubblici che privati, messi in atto per la soddisfazione dei bisogni primari, come quelli socio-assistenziali o della spesa a domicilio.

Il Comune rimane aperto tutti i giorni in orario normale per emergenze e necessità ed è garantito il contatto telefonico per avere risposta su qualsiasi quesito. Il sindaco invita i cittadini a non esitare a contattare anche gli amministratori: “Il mio telefono è sempre acceso, potete utilizzare anche le e-mail e le pagine social del Comune di Dimaro Folgarida”.

Con la Comunità della Valle di Sole stiamo elaborando un progetto per la riapertura del Centro Raccolta Materiali – spiega Lazzaroni – di cui a breve appena possibile riceverete notizia. Stiamo inoltre attuando una igienizzazione di strade e marciapiedi con la priorità dei luoghi più frequentati. Confidando nella vostra pazienza per le mancanze e per le privazioni che uno stato emergenziale di questo tipo comporta, credo fermamente nella vostra tenacia e resilienza pari solo al senso civico da voi dimostrato”.

Per il sindaco di Dimaro Folgarida, se la gente si continuerà ad attenersi alle regole in essere per la nostra salvaguardia in modo deciso e forte, si potrà raggiungere presto il traguardo del superamento di questo momento.

Chiedo fortemente il vostro sostegno e la vostra collaborazione – è l’appello di Lazzaroni –. Uniti per Dimaro Folgarida si può e si deve, come dovere per la tutela nostra, dei nostri cari, e come ringraziamento per le tante persone che stanno lavorando e dando tutti se stessi per curare e salvare le vite dei nostri fratelli. Restiamo adesso a casa per rivederci al più presto,tutti insieme”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]

Categorie

di tendenza