Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Coronavirus: la Comunità della Paganella in aiuto dei suoi concittadini con «Resta a casa, passo io»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Secondo gli ultimi aggiornamenti della Provincia Autonoma di Trento, l’Altopiano della Paganella conta sul territorio 13 positivi da Coronavirus: 4 Andalo, 7 Cavedago, 1 Fai della Paganella e 1 a Molveno.

Numeri contenuti, ma lo stesso fonte di preoccupazione per l’intenso movimento turistico che c’è stato nei giorni precedenti alla chiusura degli impianti sciistici.

Per questo motivo la Comunità della Paganella ha istituito un coordinamento generale dei cinque Comuni dell’Altipiano, all’interno del servizio “RESTA A CASA, PASSO IO”. Un servizio promosso dalla Provincia Autonoma di Trento, attraverso il Dipartimento Salute e Politiche Sociali, in collaborazione con la Protezione Civile.

Pubblicità
Pubblicità

I Cittadini della Paganella possono chiamare per qualsiasi informazione o aiuto legato all’emergenza Coronavirus il numero 328 4921813, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alla 12.00.

Il servizio “Resta a casa, passo io” ha il suo referente in ogni paese e un gruppo di volontari che aiutano i cittadini senza rete famigliare, anziani, malati cronici, persone con difese immunitarie debilitate e persone impossibilitate a uscire di casa.

Ma non solo, per il paese di Cavedago, il più piccolo della comunità e con meno servizi al suo interno, il gruppo di volontari aiuta tutte le persone che ne faranno richiesta. A Molveno vi è anche la possibilità di avere la pizza a domicilio, alcuni giorni a settimana, inoltre a Molveno i cantieri pubblici sono stati chiusi fino al termine dell’emergenza Coronavirus.

Pubblicità
Pubblicità

Una rete di volontari importante, composta da Associazioni di genitori e di giovani per ridurre al minimo la circolazione di persone in paese e fuori, e dare anche un importante aiuto alle persone nell’affrontare la solitudine e l’isolamento in casa.

Con le restrizioni varate dal decreto “io resto a casa” del Consiglio dei Ministri, gli uffici comunali della Paganella hanno chiuso le loro sedi. Per venire incontro ai concittadini ogni comune offre il servizio su appuntamento, concordato telefonicamente o scrivendo all’indirizzo mail rispettivo. Le aree CRM sono state chiuse per le utenze domestiche, salvo per esigenze di stretta necessità.

In questi giorni non sono mancate le iniziative benefiche, come quella deliberata dalla Pro loco di Spormaggiore con il versamento di 250 euro all’Azienda Sanitaria regionale. Una donazione per l’acquisto di attrezzature sanitarie e dispositivi medici.

Queste sono alcune delle iniziative promosse dai Cinque paesi dell’Altipiano della Paganella che rimarranno attive fino alle nuove ordinanze regionali e statali. Molte sono le segnalazioni di persone che si spostano senza validi motivi, per cui si rinnova l’invito a rimanere a casa per la salute nostra e degli altri e anche nel rispetto delle persone oggi ricoverate negli ospedali della regione, #iorestoacasa.

Il servizio “RESTA A CASA, PASSO IO” è attivo al numero 328 4921813 o scrivendo all’indirizzo email sociale@comunita.paganella.tn.it. Per tutte le informazioni consultare le pagine web e facebook dei cinque Comuni della Paganella. Dal lunedì alla domenica dalle 8.00 alle 20.00 è attivo anche il numero provinciale 0461 495244.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella6 minuti fa

Incidente Pellizzano: deceduto uno dei centauri coinvolti nello scontro

Alto Garda e Ledro16 minuti fa

Poste: in agosto nuove chiusure dell’ufficio di Varone

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

I Marlene Kuntz sbarcano in Val di Pejo

Trento2 ore fa

Ponte di san Lorenzo: dopo una fuga in contromano, bloccato nigeriano ubriaco

Politica3 ore fa

Da domani in aula a riforma delle Comunità in aula senza tempi contingentati

Trento3 ore fa

Servizio civile: candidature entro fine luglio, 102 nuove proposte e 95 posti a disposizione

Valsugana e Primiero3 ore fa

Tezze rivendica le barriere antirumore

Valsugana e Primiero3 ore fa

Incidente sulla strada verso Baselga di Pinè: rimangono feriti una 76enne e un 83enne – IL VIDEO

Italia ed estero3 ore fa

Napoli: 10 ore al giorno per 280 euro al mese, scoppia la polemica

Trento4 ore fa

È morto Leonardo Del Vecchio, il fondatore del colosso Luxottica. A 22 anni si era trasferito in Trentino

Trento4 ore fa

Investimenti in impianti fotovoltaici: domande per le imprese dal 4 luglio fino a fine dicembre 2023

Italia ed estero4 ore fa

Covid, contagi in aumento: oggi vertice Governo-Inail sulle mascherine. I piani potrebbero cambiare

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

“Orto San Marco-Setàp”, a Rovereto un progetto di rigenerazione urbana e sociale

Arte e Cultura5 ore fa

A Mezzano apre i battenti la mostra “Schweizer e i luoghi dell’Anima”

Italia ed estero5 ore fa

The Great Resignation: un fenomeno che preoccupa ma che apre le porte al cambiamento

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 83 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Società3 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Politica2 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Le Vignette di Fabuffa3 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Io la penso così…4 settimane fa

Protesta pronto soccorso di Arco: dov’erano i manifestanti quando governava il centro sinistra?

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza