Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

CoronaVirus in Italia: giornata tragica, 4.207 contagi e 475 morti nelle ultime 24 ore

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Oggi è stato il giorno più nero dall’inizio dell’epidemia.

In Italia, dall’inizio  della pandemia di Coronavirus, 35.713 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 .

Solo oggi si sono registrati 4.207 in più rispetto a ieri.

Il bilancio è salito a 2.978 morti. 475 solo oggi.

Sono 4.025 le persone guarite, 1.084 solo oggi.

Attualmente i soggetti positivi sono 28.710 (il conto sale a 35.713 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti).

Pubblicità
Pubblicità

I pazienti ricoverati con sintomi sono 14.363; 2.257 sono in terapia intensiva (+197), mentre 12.090 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Probabilmente le misure restrittive si protrarranno oltre il 3 aprile. L’annuncio nelle prossime ore.

Mezzi dell’esercito stanno portando un certo numero di bare, circa una sessantina, dal cimitero di Bergamo in forni crematori di altre regioni dove ci sono comuni che si sono resi disponibili ad accettarle. A Bergamo vista l’emergenza i funerali durano solo pochi minuti.

Nella conferenza stampa alla Casa Bianca sull’emergenza contro il coronavirus, Donald Trump si è paragonato ad un presidente «in tempo di guerra». «Stiamo combattendo contro un nemico invisibile e vinceremo», ha detto, dopo aver evocato la possibilità di ricorrere ad una legge dei tempi di guerra con la Corea come il Defence production act.

Il presidente Usa, Donald Trump, ha ordinato la sospensione di tutti gli sfratti e dei pignoramenti sui mutui per la casa, nel quadro delle misure speciali per l’emergenza coronavirus.

Le autorità spagnole hanno disposto la chiusura di tutti gli hotel nel Paese entro il prossimo martedì 24 marzo nell’ambito della emergenza coronavirus, invitando i turisti a lasciare il paese. Lo scrive la edizione britannica di Metro. Si sta inoltre considerando la conversione di alcuni alberghi in ospedali temporanei.

Imposto il «coprifuoco» in Albania dal coronavirus. Il premier albanese Edi Rama ha annunciato oggi che la circolazione sarà permessa solo in due fasce orarie, la mattina dalle ore 06.00 alle 10.00 e nel tardo pomeriggio dalle ore 16.00-18.00. Inoltre, da domani sarà vietato camminare in gruppo o con altre persone a fianco.

Una multa di circa 80 euro sarà comminata ai chi non rispetta il divieto di circolazione. In Albania fino adesso si sono registrati 59 casi di coronavirus. Due le vittime, di cui una oggi, un uomo di 66 anni con pregresse patologie. Sono 30 invece le persone ricoverate in ospedale, tre dei quali in terapia intensiva.

Oltre 44 mila denunce e un milione di persone controllate in una settimana nell’ambito delle verifiche seguite alla pubblicazione delle nuove norme anti coronavirus. Secondo i dati forniti dal Viminale, dall’11 al 17 marzo, le forze dell’ordine impegnate nei controlli hanno denunciato 42.933 persone per inottemperanza al Dpcm e 1.095 per false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella4 minuti fa

Dramma di Celledizzo: ancora aperte le indagini sulla morte di Massimiliano Lucietti

Bolzano16 minuti fa

Terrore in A22, furgone impazzito si schianta contro il guardrail

Bolzano24 minuti fa

Travolta da un pick up, muore una 72enne

Italia ed estero35 minuti fa

Dopo le proteste, l’Iran decide di scioperare: “Chi non porta il velo pagherà un caro prezzo”

Trento42 minuti fa

16 milioni di euro di arretrati al personale sanitario: firmato l’accordo per il contratto 2019/2021

Rovereto e Vallagarina49 minuti fa

Rovereto: sequestrati oltre sei quintali di rifiuti ferrosi. Denunciato un pensionato per attività abusiva

Arte e Cultura53 minuti fa

«I ragazzi delle scorte», il film memories per il trentennale delle stragi di Capaci e Via D’Amelio

economia e finanza1 ora fa

Bankitalia boccia la manovra su contante, flat tax e reddito: in contrasto con Pnrr

Spettacolo1 ora fa

Brenner 66: al Teatro Zandonai uno spettacolo, tutto al femminile, di Musica Teatro Danza

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Apsp Benedetti di Mori, presentato il primo bilancio: «Pandemia non ha influito sui decessi»

Piana Rotaliana2 ore fa

Chiude «Da Demetrio» a Mezzocorona: «È giunto il momento di congedarci e goderci la pensione»

Valsugana e Primiero2 ore fa

Confermata la condanna a 20 anni di carcere per l’omicidio di Agitu

Vita & Famiglia2 ore fa

Carriera Alias. Pro Vita & Famiglia diffida 150 scuole e chiede intervento di Valditara

Trento2 ore fa

Terrore e devastazioni Torino: identificati anche degli anarchici trentini

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Centra con l’auto il centro commerciale in corso Rosmini e fugge

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…4 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento6 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza