Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Operazione Defender 2020: Coincidenza temporale o strategia calcolata?

Pubblicato

-

Spett.Le Direttore,

nel tragico e surreale contesto che il mondo intero sta vivendo in queste drammatiche ore, un‘importante operazione militare si sta compiendo nel quasi  totale silenzio della stampa e dei media nazionali.

Si tratta dell’operazione: “Defender 2020″; un’operazione ufficialmente presentata come “operazione di rilevamento strategico per la portata di mezzi pesanti (carri armati e cannoni di ultima generazione), sui ponti e sulle strade Europee” ritenendo opportuno nel frattempo, effettuare delle esercitazioni di difesa della Nato, per altro già programmate da tempo, per simulare un attacco nemico in particolare sul fronte orientale.

PubblicitàPubblicità

Il giornalista di guerra Marco di Nucci spiega nel link ciò che si sta verificando in tale contesto, tracciando presagi non certamente promotori di speranza per tempi migliori, soprattutto idonei in questo momento, per potere affrontare un auspicabile futuro con maggiore serenità  in ognuno di noi, ma aprendo degli importanti squarci di seria riflessione, verso la conoscenza di ciò che da molte parti si preferisce fare passare in silenzio o addirittura affermare che tutto è stato rinviato, quando i soldati americani sono invece già sbarcati e continuano ad arrivare.

Non poteva pertanto  essere scelto un momento strategico migliore, per dare avvio quasi in “sordina” ad una  manovra   di  tale  importanza strategica a livello militare, riuscendo a farla passare quasi inosservata alle grandi masse, venendo guarda caso, coperta dalla drammatica ed inarrestabile avanzata del Coronavirus, il quale sta in diversa misura, coinvolgendo la totalità dell’attenzione dell’opinione pubblica di tutto il mondo.

Sorgono spontanee alla base delle attuali condizioni quotidiane, in cui entrambi questi eventi si stanno sovrapponendo in questi giorni, delle domande di una banalità sconcertante, che si intrecciano leggendo “non tanto tra le righe” di quanto sovra riportato,  ma lascio alla libera interpretazione e valutazione di ognuno, le considerazioni che tali notizie possono far maturare, ma non certamente l’indifferenza totale.

Pubblicità
Pubblicità

Alla luce di questi inquietanti eventi “stranamente concomitanti”, (considerato che dato il momento emergente, il progetto “Defender 2020” seppure programmato già da qualche mese, poteva tranquillamente essere rinviato a data migliore), ciò che mi lascia più sconcertato nei confronti di ogni altra constatazione,  rimane la scioccante dichiarazione del premier inglese Boris Johnson, che con assoluta indifferenza nei confronti di tutti i morti che contiamo quotidianamente tra la nostra gente, tira in ballo la  teoria dell’ ”immunità di gregge”…

“Dobbiamo abituarci alla perdita dei nostri cari”…queste sono state le sue parole, “ma la nazione e l’economia non si devono fermare”…. “se verrà contagiato il 60% della popolazione, poi si produrranno autonomamente degli anticorpi”…. Parole di indubbio sinistro presagio….

Forse Boris Johnson, trovandosi ora distante e politicamente isolato dall’ ombrello protettivo  dei fondi Europei, si pone in una condizione che per salvare la propria poltrona, lo induce in un momento di lucida disperazione ad attaccarsi sugli specchi di una teoria estrapolata da principi darwiniani di antica memoria?…O forse, e qui potrebbe risiedere il fatto più inquietante,  con certe esternazioni e con certe consolidate potenti amicizie oltreoceano, ha concreto sentore di qualcosa che potrebbe di ben specifico accadere in tempi di prossima maturazione? Parole che indubbiamente non lasciano trasparire in ogni caso nessun presagio positivo.

Adriano Bertolasi – Trento   

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: redazione@lavocedeltrentino.it

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza