Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Coronavirus in Italia, oggi 3.233 nuovi casi e 349 decessi

Pubblicato

-

Il governatore della Lombardia Fontana ha mostrato un tiepido ottimismo nella conferenza stampa del pomeriggio. «C’è un leggero miglioramento, anche se la situazione rimane gravissima e al collasso»

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, 27.980 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2.

Solo oggi rispetto a ieri sono 3.233 i nuovi casi di coronaVirus per una crescita del 13,1%.

Pubblicità
Pubblicità

Il computo delle persone decedute sale a 2.158, solo oggi sono morte 349 persone e ne sono guarite 414 per un totale di guariti di 2.749

1.851 persone sono in terapia intensiva (+179, 10,7%). Attualmente i soggetti positivi sono 23.073 (il conto sale a 27.980 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti).

Per quanto riguarda la Lombardia a partire da tempo zero in 10 giorni saranno operative le forze per l’allestimento in due padiglioni della struttura milanese della Fiera.

Pubblicità
Pubblicità

Il tempo zero si intende come il momento in cui saranno disponibili i materiali necessari per allestire l’ospedale. «La sfida è essere più bravi dei cinesi» – ha detto il presidente della Fondazione Fiera Enrico Pazzali.

Il Canada chiude le sue frontiere: «Non si potrà più partire per l’estero, e se qualche canadese è all’estero si sbrighi a tornare». Lo ha detto il primo ministro canadese Justin Trudeau, chiedendo ai concittadini di restare a casa «per la sicurezza propria e degli altri»

Retromarcia di Boris Johnson, nessuna Immunità di gregge, anzi, crescono le restrizioni anche in Gran Bretagna per favorire il distanziamento sociale contro la diffusione del coronavirus.

Il premier durante una conferenza stampa, indicando una svolta rispetto alla sua linea e raccomandando lo stop di tutti i viaggi non necessari, il lavoro da casa «per chiunque possa» e la rinuncia a contatti sociali pubblici. «Da ora dovete evitare pub, teatri, club e altri luoghi di ritrovo», ha detto il primo ministro Tory rivolgendosi alla popolazione. Solo pochi giorni Johnson aveva dichiarato — tra le polemiche — che i suoi concittadini devono essere pronti «a perdere i propri cari».

Primo test negli Stati Uniti per un vaccino anticoronavirus. I ricercatori, si apprende dalla Associated Press, lo hanno somministrato in via sperimentale ad un volontario di Seattle, una delle aree più colpite negli Usa.

La Svizzera dichiara lo stato di emergenza per la pandemia da coronavirus.

A Lampedusa ci sono 26 migranti in quarantena all’hotspot. Lo dice all’Adnkronos il sindaco Salvatore Martello. «E dopo la fine della quarantena lasceranno l’isola – dice – gli altri migranti arrivati nei giorni scorsi sono stati trasferiti subito in Sicilia».

Tre decessi su 10 con diagnosi di Covid-19 sono avvenuti in Italia: le 1.809 persone decedute nel nostro paese rappresentano infatti il 29,5% delle oltre 6.100 segnalate a livello mondiale. È quanto si apprende nell’aggiornamento «Coronavirus: quello che c’è da sapere», pubblicato dall’Istituto Spallanzani il 15 marzo, e basato su dati dello European Centre for Disease Prevention and Control e della Protezione Civile. Siamo secondi solo alla Cina, con il 52,3% dei decessi (percentuale in diminuzione), ovvero 3.203. Dopo di noi l’Iran (10% di decessi) e la Spagna (2,2%).

La Baviera ha dichiarato lo stato di catastrofe. Lo ha annunciato il governatore del Land meridionale tedesco, Markus Soeder, spiegando che la misura «serve a rallentare la diffusione del coronavirus». Il provvedimento implica ampie restrizioni alla vita pubblica, con la chiusura di molti negozi e locali pubblici a partire da domani e da mercoledì. A sostegno dell’economia bavarese, vengono stanziati fino a 10 miliardi di euro. Ad oggi, nell’area sono registrati 886 casi di contagio e 4 decessi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza