Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Coronavirus, addio all’architetto Vittorio Gregotti

Pubblicato

-

Si è spento a Milano l’architetto e urbanista Vittorio Gregotti. Era ricoverato alla clinica San Giuseppe, nel capoluogo lombardo, per una grave polmonite.

Lo ricordiamo anni fa durante un meeting al Politecnico di Milano, con la sua dialettica chiara e concisa, romantica e appassionata. Non è retorica, ma la sua umanità e la sua grandezza lasceranno un vuoto che sarà difficile colmare.

Io sono un umile carpentiere” disse durante il simposio suscitando emozione e un applauso che investì, per alcuni minuti, la sala gremita.

PubblicitàPubblicità

Un gigante dell’architettura del nostro Paese, uno studioso che non smetteva di imparare, riconosciuto e ammirato a ogni latitudine del globo.

Aveva 92 anni, nato a Novara il 10 agosto del 1927. Si laurea al Politecnico di Milano nel 1952, svolse la sua prima esperienza lavorativa nello studio meneghino dei BBPR. Lo studio, degli architetti Banfi, Belgiojoso, Peressutti e Rogers, progettò nel 1958 la Torre Velasca, uno dei simboli artistici, un’icona dello skyline milanese.

Tra il 1953 e il 1968 Gregotti collaborò con Ludovico Meneghetti e Giotto Stoppino. In seguito, fondò la Gregotti Associati nel 1974 di cui è stato presidente.

Le sue opere sono illimitate per tipologia ed approccio, ricordiamo il quartiere Zen di Palermo, il Gran Teatro Nazionale di Pechino, il Teatro Arcimboldi e Bicocca a Milano, la sistemazione di Potsdamer Platz a Berlino e il restyling dello stadio genovese di Marassi.

Insegnò alla IUAV, Istituto Universitario di Architettura a Venezia, la materia di Composizione architettonica, le altre 2 tappe professionali, in qualità di professore, sono state Milano e Palermo nei rispettivi atenei di architettura. Dal 1982 al 1996 è il direttore di Casabella, rivista di architettura, urbanistica e design.

Pubblicità
Pubblicità

E’ da considerarsi un maestro dell’architettura internazionale, intellettuale, saggista e critico. Teorico e progettista, è stato il mentore per tanti allievi italiani e non solo.

Innumerevoli sono i testi teorici redatti nel corso della sua lunga e radiosa carriera. Gli scritti sui quali milioni di giovani architetti si sono formati, studiando e sognando un’architettura contraddistinta da un approccio culturale a tutto tondo.

E’ stato punto di riferimento anche fuori dal confine italiano, Visiting Professor alle Università di Tokyo, Buenos Aires, San Paolo, Losanna, Harvard, Filadelfia, Princeton, Cambridge in Gran Bretagna e al M.I.T (Massachusetts Institute of Tecnology) di Cambridge.

Coronavirus, addio all’architetto Vittorio Gregotti.

Emanuele Perego  www.emanueleperego.it  www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ricette fresche con le fragole, le golosità dell’estate!
    Finalmente stanno arrivando l’estate, il caldo e le giornate di sole. Con loro, inizia anche la stagione della frutta fresca, dei frullati e dei dolci golosi e leggeri. Tra quelli più classici e gustosi spicca la Torta Sbriciolata alle fragole senza cottura. Facile, veloce e adatta a tutti palati, la torta sbriciolata alle fragole senza cottura […]
  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]

Categorie

di tendenza