Connect with us
Pubblicità

Trento

Ristoratori, emergenza nell’emergenza: «Serve segnale forte dal governo provinciale, da quello nazionale e dal mondo del credito»

Pubblicato

-

Interventi urgenti per ridimensionare la pesante situazione che le ultime misure adottate a livello nazionale stanno avendo sulla categoria.

Così il presidente dell’Associazione ristoratori e vicepresidente di Confcommercio Trentino Marco Fontanari si rivolge alle istituzioni locali e al mondo del credito, affinché si possano individuare alcuni provvedimenti che diano ossigeno al settore.

«Abbiamo avuto un incontro – spiega Fontanari – con la Provincia e stiamo attendendo alcune delucidazioni su aspetti tecnici e operativi. I ristoratori sono tra le categorie più colpite. Le esigenze di sanità pubblica non sono assolutamente in discussione, anzi!, ci impegnamo fortemente perché il senso di responsabilità e di civiltà di tutti sia massimo. Non possiamo però tacere il fatto che con queste nuove disposizioni le attività di ristorazione ricevono un colpo pesantissimo: la chiusura alle 18 sancisce di fatto una chiusura pressoché totale. Per il nostro ruolo e per le aziende che rappresentiamo abbiamo il dovere di esprimere forte preoccupazione per questo periodo difficilissimo. Serve un segnale chiarissimo da parte di tutto il sistema pubblico, dalle istituzioni alla politica fino al mondo del credito, perché dimostri la consapevolezza di voler essere al fianco – oltre che delle persone – anche delle imprese».

Pubblicità
Pubblicità

«Bisognerebbe – dice Fontanari – congelare tutto ma questo non è possibile: allora chiediamo una serie di interventi per tutelare il settore. Innanzitutto dal punto di vista del capitale umano, il nostro patrimonio: ci sono il fondo di solidarietà, la cassa in deroga e gli strumenti che andranno ripensati e rimodulati sull’emergenza che viviamo in queste ore. Chiediamo poi di posticipare le scadenze bancarie di 12 o 18 mesi, allungando il periodo delle eventuali linee di credito. Le scadenze fiscali vanno spostate di almeno 60 giorni, assieme alla possibilità di rateizzare i pagamenti».

«Sul credito in particolare – precisa il presidente dei ristoratori – c’è bisogno di garantire un accesso rapido e semplice alle imprese per far fronte ai problemi di liquidità, derogando anche, se necessario, ai rigidi parametri europei. La provincia, alla quale chiediamo anche di prevedere un sistema di indennizzo per i mancati incassi, potrebbe intervenire con un fondo di rotazione destinato alle imprese».

«Quando saremo fuori da questa emergenza – conclude Fontanari – e speriamo succeda il prima possibile, dovremmo impegnarci anche per promuovere una vera e propria salvaguardia dell’agroalimentare del nostro territorio, dalla produzione fino alla tavola, ritornando anche a discutere la contingentazione delle licenze».

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ricette fresche con le fragole, le golosità dell’estate!
    Finalmente stanno arrivando l’estate, il caldo e le giornate di sole. Con loro, inizia anche la stagione della frutta fresca, dei frullati e dei dolci golosi e leggeri. Tra quelli più classici e gustosi spicca la Torta Sbriciolata alle fragole senza cottura. Facile, veloce e adatta a tutti palati, la torta sbriciolata alle fragole senza cottura […]
  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]

Categorie

di tendenza