Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

CoronaVirus: il Governo vara il blocco per 15 giorni. Nessun movimento nei comuni

Pubblicato

-

Nel giorno in cui l’Oms classifica l’epidemia coronaVirus pandemia sottolineando che nei prossimi mesi ci si aspetta “un aumento dei casi e purtroppo anche nelle morti in un numero sempre crescente di Paesi“ l’Italia chiude tutto restringendo inesorabilmente le misure di prevenzione.

Il Governo vara dunque il lockdown totale, cioè blocco totale dei movimenti nei Comuni, con uscite permesse soltanto per fare la spesa (solo una persona per nucleo familiare) o per emergenze di tipo sanitario.

Un decreto che prevede la chiusura di tutte le attività commerciali di vendita al dettaglio ad eccezione dei negozi di generi alimentari e delle attività imprenditoriali di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale: chiusi negozi, bar, pub, ristoranti, lasciando la possibilità di fare consegne a domicilio (non sarà dunque necessario fare nessuna corsa all’acquisto di cibo nei supermercati)

Pubblicità
Pubblicità

Chiudono anche parrucchieri, centri estetici, i servizi di mensa che non garantiscono la distanza di sicurezza di un metro.

Resteranno operative soltanto farmacie e parafarmacie, discount ma non nei centri commerciali, forze dell’ordine, vigili del fuoco, operatori e presidi sanitari.

Oltre a questi rimangono aperti i tabacchini le edicole stampatrici, i meccanici, gli idraulici e le pompe di benzina.

Pubblicità
Pubblicità

Resta garantito lo svolgimento dei servizi pubblici essenziali tra cui i trasporti e i servizi di pubblica utilità come quelli bancari, postali, finanziari e assicurativi.

La chiusura totale durerà per 15 giorni, prorogabili di altri 15. Per tutte le imprese sarà attivata la cigs a zero ore.

Per quanto riguarda le attività produttive e le attività professionali va attuato il più possibile la modalità del lavoro agile, vanno incentivate le ferie, i congedi retribuiti per i dipendenti.

Restano chiusi i reparti aziendali che non sono indispensabili per la produzione.

Industrie e fabbriche potranno continuare a svolgere le proprie attività produttive a condizione che assumano e predispongano misure adeguate per reggere la difficile congiuntura economica e sociale. Saranno garantite le attività del settore agricolo.

Il provvedimento dovrebbe portare ad un miglioramento della situazione a partire dai prossimi 7 giorni, ma non certo da domani. Un blocco comunque non totale che lascia qualche dubbio in una situazione di grave emergenza. Per esempio era il caso di lasciare aperti i negozi di profumeria e di fotografia?

Questo il messaggio di Conte agli italiani: “So che state cambiando le vostre abitudini di vita, l’effetto di questo grande sforzo lo potremmo vedere solo tra un paio di settimane. Grazie a tutti voi che state rispettando le misure che il governo ha adottato per contrastare la diffusione del virus. Lucidi, misurati e responsabili”.

Sappiate che queste vostre rinunce stanno offrendo un grande contributo prezioso al Paese. L’Italia, possiamo dirlo con orgoglio, sta dando prova di essere una grande Nazione., una grande comunità unita e responsabile. in questo momento tutto il mondo ci guarda. Ci guardano per i numeri del contagio, vedono un Paese in difficoltà ma ci apprezzano anche perché stiamo dando prova di grande rigore e resistenza.

Domani ci guarderanno come esempio positivo di un Paese che è riuscito a vincere la sua battaglia contro questa pandemia. Siamo i primi ad essere stati colpiti e siamo quelli che stanno reagendo con maggior forza diventando un modello giorno dopo giorno anche per tutti gli altri.

E’ una sfida che mette a dura prova il nostro sistema sanitario nazionale e la tenuta della nostra economia e del nostro tessuto produttivo fatto di piccole e di medie imprese. Nelle scelte che abbiamo fin qui assunto abbiamo tenuto conto di tutti gli interessi in gioco, mettendo al primo posto la salute degli italiani. Se tutti rispetteremo queste regole, usciremo più in fretta da questa emergenza. Siamo parte di questa medesima comunità. Rimaniamo distanti oggi, per abbracciarci con più calore”

Sotto l’elenco dei negozi che rimarranno aperti 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza