Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ville d’Anaunia, approvato il bilancio 2020: investimenti per 8,4 milioni di euro

Pubblicato

-

Il bilancio di previsione 2020 del Comune di Ville d’Anaunia è stato approvato con il voto favorevole dei consiglieri di maggioranza e l’astensione dei membri dei gruppi di minoranza “Dinamica” e “Insieme verso il futuro” Giuseppe Mendini, Marcella Odorizzi e Rolando Valentini.

La discussione dei punti all’ordine del giorno è stata ridotta all’osso, in una seduta a porte chiuse e con l’aula riorganizzata per mantenere le distanze di sicurezza di un metro, così come previsto dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Il documento di programmazione economica – illustrato dal sindaco Francesco Facinelli con il supporto del responsabile del Servizio finanziario Claudio Albanese – pareggia su un importo di 18,37 milioni di euro e prevede 8,42 milioni di investimenti: la disponibilità finanziaria per opere pubbliche ammonta a 4,57 milioni, mentre la gestione della struttura richiede una spesa complessiva di 5,4 milioni di euro.

Pubblicità
Pubblicità

Le entrate tributarie appaiono in leggera flessione (1,35 milioni di euro); per quanto riguarda l’Imis, le aliquote rimangono invariate con l’agevolazione per le seconde case concesse in comodato d’uso gratuito ai familiari.

Tra i principali interventi con finanziamento, figurano la ristrutturazione degli interni di Casa Grandi per la realizzazione della sede municipale e degli uffici (675mila euro), il secondo piano di interventi per l’installazione di telecamere di videosorveglianza (70mila euro), il completamento dei lavori di efficientamento energetico della palestra scolastica di Tassullo (50mila euro), la realizzazione della fermata dell’autobus e la modifica del sottopasso pedonale presso l’istituto comprensivo a Tuenno (197mila euro), la sistemazione del piazzale dell’istituto comprensivo a Tuenno sopra il parcheggio pertinenziale (281mila euro), la realizzazione di uno skatepark a Rallo (250mila euro), gli interventi di sistemazione straordinaria dell’area sportiva (90mila euro), la realizzazione di una nuova piazza pubblica adiacente a Casa Grandi (642mila euro), gli interventi nell’ambito del Piano di arredo urbano (173mila euro), l’ampliamento del parco urbano di Sanzenone (60mila euro), il recupero del percorso “La Centa” dal malghetto Pra De Dont a malga Culmei (47mila euro), la realizzazione della nuova strada forestale in località Civernaze di Tassullo (221mila euro), l’asfaltatura delle strade comunali all’interno dei centri abitati (100mila euro), la pavimentazione della strada forestale Variante lungo il lago di Tovel (197mila euro), la realizzazione del nuovo sottopasso Interseo a Tuenno (230mila euro), gli interventi straordinari sulle caserme dei vigili del fuoco volontari di Nanno, Tassullo e Tuenno (339mila euro), la realizzazione di una struttura polifunzionale dedicata in particolare alle famiglie nel parco dei Diritti Umani a Rallo (333mila euro), le recinzioni tradizionali presso malga Tuena e il bait dela Dena e altri interventi di miglioramento (45mila euro), il miglioramento del pascolo di malga Tuena e del malghetto Pra De Dont (47mila euro), gli interventi sugli impianti e sulla rete di illuminazione delle pubbliche vie (80mila euro), la riqualificazione della zona sportiva comunale mediante la realizzazione di un nuovo manto in erba sintetica del campo da calcio di Tuenno (180mila euro) e la realizzazione di marciapiedi nei centri abitati (187mila euro).

Il consiglio ha inoltre approvato all’unanimità i bilanci di previsione dei Corpi dei vigili del fuoco volontari di Nanno, Tuenno e Tassullo, con contributi invariati per quanto riguarda le prime due realtà e una cifra di 10mila euro in più (concordata con tutti i corpi) destinata a Tassullo per l’adeguamento dell’attrezzatura.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti i presenti in aula hanno votato a favore anche per la conferma del servizio di trasporto urbano integrato (noto come “bus delle Ville” e affidato a Trentino Trasporti spa) che collega le varie frazioni di Ville d’Anaunia e Cles nelle giornate di martedì, giovedì, sabato e il primo lunedì del mese.

La vicesindaco Romina Menapace ha presentato i risultati dell’iniziativa, lanciata nel 2017 e apprezzata in particolare da quanti desiderano spostarsi in autonomia pur non essendo in possesso della patente di guida. Sulla base delle rilevazioni effettuate nel corso dell’ultimo anno, gli utenti che nel 2019 hanno usufruito del servizio sono stimati in un totale di 7.700 unità (il numero riguarda il totale dei passaggi).

Pubblicità
Pubblicità

La spesa complessiva per garantire il servizio per i prossimi 12 mesi ammonta a 37.778 euro; il contributo provinciale del 50% e l’incasso dei biglietti dell’ultimo anno (1.119 euro) abbattono il costo sostenuto dal Comune a 17.770 euro, pari a 2,31 euro per ogni utilizzo del servizio.

Via libera (ma con l’astensione dei consiglieri di minoranza dei gruppi Dinamica e Insieme Verso il Futuro) anche alla convenzione con i Comuni di Predaia, Ton, Sanzeno e Sfruz per la manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché per la promozione e segnalazione dei sentieri inseriti nel progetto di ripristino e valorizzazione dei Sentieri d’Anaunia, che comprendono il tracciato tra la forra, Tassullo, Sanzenone, Pavillo, Nanno e Portolo.

I costi di manutenzione ordinaria sono divisi sulla base dei chilometri di sentiero di ogni territorio (a Ville d’Anaunia spetta l’8,4%), mentre per le manutenzioni straordinarie i costi vengono suddivisi considerando anche il numero di abitanti (21,19% per Ville d’Anaunia).

Secondo Rolando Valentini (Dinamica) si tratta di percentuali eccessive e ha chiesto che nel testo della delibera si specifichi la necessità del voto unanime dei rappresentanti di tutti i Comuni per procedere con i lavori. È passato invece con l’astensione di Graziano Tolve (Costruiamo il nostro futuro) il regolamento degli impianti di videosorveglianza.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza