Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Si è svolta l’assemblea annuale dell’Associazione Mons. Celestino Eccher

Pubblicato

-

Giovedì 5 marzo 2020 si è tenuta l’assemblea annuale dell’Associazione Monsignor Celestino Eccher di Smarano, che dal 1993 è impegnata nell’organizzazione di prestigiose rassegne concertistiche e di corsi formativi di alto perfezionamento nel campo della musica antica per tastiera (Smarano International Organ Academy).

Riconosciuta a livello internazionale come uno degli enti più prestigiosi operanti nel mondo della musica d’organo, clavicordo e clavicembalo, l’associazione converge annualmente in Trentino decine di studenti e professionisti provenienti da ogni parte del mondo e mobilita un pubblico locale in costante crescita.

Come rendicontato dal Presidente Giacomo Corrà, l’anno 2019 è stato caratterizzato da un’attività con esiti di tutta soddisfazione in termini di qualità e consensi. L’Accademia Internazionale ha visto la partecipazione di 17 allievi provenienti da vari paesi del mondo, mentre la rassegna concertistica si è composta di sedici concerti con ospiti di fama nazionale e internazionale. Un’attività musicale di eccellenza, dunque, che ha registrato un importante riscontro locale e internazionale, portando alla ribalta il nome di Smarano, della Val di Non e del Trentino nel panorama mondiale della musica antica.

Pubblicità
Pubblicità

La realizzazione delle attività è stata resa possibile grazie ai finanziamenti accordati dalla Provincia Autonoma di Trento, dalla Regione Trentino Alto Adige, dal Comune di Predaia, dalla Fondazione Caritro, dalla Comunità della Val di Non e dal Bim, oltre che dalle donazioni di privati.

Nel 2020, l’Associazione che cambierà il nome da Mons. Celestino Eccher in Accademia di Smarano, espanderà le sue attività attraverso la sottoscrizione di due convenzioni con il Conservatorio Statale di Musica “E.F. Dall’Abaco” di Verona e l’Associazione Culturale “Piazza del Mondo”. Le convenzioni sono volte a costituire un rapporto di collaborazione per l’utilizzo del patrimonio strumentale dell’Associazione e per lo svolgimento di masterclass, corsi e seminari, aperti a studenti interni o iscritti ad altri Istituti; oltre che realizzare produzioni artistiche negli spazi utilizzati dall’Associazione (auditorium, chiesa, ecc…).

Per quanto riguarda il futuro dell’Accademia, nel 2020 i corsi di formazione prenderanno avvio il 27 luglio in Turingia (Germania) per concludersi a Smarano il 10 agosto. L’Accademia 2020 sarà incentrata su Johann Sebastian Bach, il musicista che più di ogni altro ha saputo condensare nella sua esperienza non solo le diverse tecniche compositive e i più diversi gusti, ma anche dare un senso profondissimo alla costruzione basata sull’intreccio polifonico delle idee musicali.

Pubblicità
Pubblicità

Un ricco corpo docenti guiderà i venti partecipanti in un intenso percorso formativo: Enrico Baiano, Edoardo Bellotti, Armando Carideo, Ulrika Davidsson, Pieter Dirksen, Arvid Gaast, Lorenzo Ghielmi, Pamela Ruiter Feenstra, William Porter e Joel Speerstra. L’accademia sarà accompagnata dalla rassegna musicale “J. S. Bach & co.”, un percorso artistico che andrà ben oltre la consolidata tradizione concertistica che da anni la caratterizza: il pubblico potrà ascoltare un’amplissima galleria sonora che includerà ottoni, archi e strumenti da tasto (pianoforti, fortepiani, organi e cembali).

La rassegna si articolerà in tre parti: “Alla riscoperta…”, tre concerti volti alla valorizzazione del patrimonio organario della valle; “I concerti dell’Accademia”, grazie al parco strumenti dell’associazione, il pubblico potrà esplorare il mondo sonoro di Johann Sebastian Bach in una serie di cinque recitals tenuti dagli insegnanti della Smarano International Organ Academy; “Itinerari musicali in Val di Non”, dove la musica di Bach sarà accostata ad altri autori, anche di epoche diverse, per dimostrare l’universalità e l’attualità del cantor di Lipsia.

L’iniziativa, ideata dall’Associazione, secondo una logica di attenta attività di divulgazione culturale, perseguirà come obiettivi primari la crescita culturale del territorio, la divulgazione di nuove conoscenze e strumenti critici con cui affrontare l’ascolto della musica organistica; e una rinnovata attenzione nei confronti dello spettatore, ponendo l’accento sull’importanza dell’educazione all’ascolto e sulla formazione di una nuova sensibilità musicale all’interno del pubblico vasto ed eterogeneo cui l’iniziativa si rivolge.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]

Categorie

di tendenza