Connect with us
Pubblicità

Trento

Coronavirus, la giunta condivide con i sindacati gli interventi a favore di imprese e cittadini

Pubblicato

-

Giunta provinciale e sindacati hanno condiviso nel corso di un vertice le misura a contrasto dell’emergenza coranvirus. Il primo punto di intesa riguarda la tutela della salute pubblica, che “rimane l’obiettivo primario delle azioni ad oggi messe in campo”, come hanno concordato le parti.

L’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro ha anticipato i contenuti del disegno di legge a favore delle imprese e a sostegno dell’occupazione: accesso al credito, tributi, smart working, sospensione dei mutui, politiche attive del lavoro e accesso al Fondo di solidarietà, oltre che ammortizzatori sociali, sono statigli argomenti trattati in un clima di collaborazione.

Altro tema rilevante, affrontato dalla giunta con i sindacati, è la salute pubblica. L’assessore provinciale alla sanità ha ripercorso lo sviluppo temporale degli interventi a gestione dell’emergenza, accompagnati dalle misure per garantire i servizi essenziali ai cittadini, in particolare le fasce più deboli.

Pubblicità
Pubblicità

Al vertice hanno partecipato, oltre ai responsabili provinciale alla sanità e allo sviluppo economico, anche gli assessori agli enti locali, agricoltura, turismo e artigianato.

Continua l’attività di allineamento e di informazione della giunta provinciale verso le parti sociali nella gestione dell’emergenza Coronavirus. Dopo le imprese e le categorie economiche è stata stamani la volta dei sindacati confederali, Cgil, Cisl e Uil, e dei rispettivi segretari provinciali.

In apertura di vertice l’assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro ha anticipato ai sindacati i contenuti del disegno di legge, approvato poche ore prima dalla giunta provinciale, illustrando i principali interventi decisi dall’esecutivo per offrire risposte tempestive alle problematiche innescate dal virus nel settori economico e del lavoro, e a garanzia del potere di spesa delle famiglie.

Pubblicità
Pubblicità

Il provvedimento – ha esordito l’assessore – è aperto al contributo vostro, delle aziende e delle parti sociali. Stiamo giocando una partita che ci vede tutti coinvolti e che esige il contributo fattivo di tutti. Da amministratori avevamo l’obbligo di individuare i primi provvedimenti urgenti, sapendo che la priorità va alla tutela della salute pubblica, ma con la determinazione di trasmettere una scossa positiva, e al contempo la fiducia, al sistema Trentino ”.

Il pacchetto di misure riguarda le imprese di ogni dimensione, il mondo del mondo del lavoro e le famiglie. In tema di tributi, l’assessore ha annunciato il differimento del pagamento dell’Imis, mentre le norme sugli appalti saranno integrate così da prevedere il maggiore coinvolgimento in fase di affidamento alle piccole e micro imprese trentine: “Valorizzeremo la territorialità e la filiera corta”.

Altro contesto toccato dalle nuove misure è il credito, con l’abbattimento degli interessi per gli operatori economici e l’accesso a finanziamenti per garantire loro la liquidità immediata, oltre alla semplificazione delle procedure per la concessione di contributi alle imprese.

Giunta provinciale e sindacati si sono inoltre confrontati, in tema di occupazione e sostegno ai lavoratori, sull’eventuale integrazione degli ammortizzatori sociali e le politiche attive del lavoro (soprattutto in ottica di rilancio, una volta superata l’emergenza).

Smart working, lavori socialmente utili, cooperative sociali, lavoratori del Progettone sono gli altri temi su cui esecutivo provinciale e sindacati si sono allineati e su cui i rappresentanti dei lavoratori hanno garantito il proprio contenuto nella definizione delle misure emergenziali.

Il quadro delle misure è stato poi completato con gli interventi degli assessori competenti per enti pubblici, turismo ed agricoltura.

L’assessore provinciale alla salute e famiglia ha assicurato, in linea con i colleghi di giunta, che il Trentino sta affrontando l’emergenza coronavirus, cercando di preservare gli ospedali, assicurando alla popolazione i servizi sanitari, e dando la necessaria trasparenza nella comunicazione.

Ad oggi – ha ribadito la responsabile alla sanità, coadiuvata dal dirigente generale Giancarlo Ruscitti – siamo riusciti, grazie al grande impegno del dipartimento di igiene e prevenzione, a ricostruire la storia epidemiologica dei casi che si sono presentati fino ad oggi”.

Il sistema sanitario dispone, sempre ad oggi, dei mezzi per far fronte al contagio. I vertici della sanità trentina hanno poi informato i sindacati circa la misure prese a tutela della salute anche del personale medico e sanitario, così come del potenziamento dei servizi a domicilio, che “devono essere assicurati, oltre alle persone in quarantena, anche alle fasce più a rischio, quali, ad esempio, gli anziani”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie