Connect with us
Pubblicità

Le ultime dal Web

Addio a Marnie, la cagnolina più famosa di Instagram

Pubblicato

-

Sul web era diventata famosissima grazie alla foto con la testa inclinata e la lingua penzoloni e da allora la sua fama è cresciuta sempre di più, fino a superare gli 1,8 milioni di follower su Instagram. Tanto che il New Yorker l’aveva definita “la cagnolina più famosa di Instagram“.

Marnie, era una dolcissima femmina di Shih Tzu e viveva con la sua famiglia a Los Angeles. E proprio qui si è spenta giovedì pomeriggio all’età di 18 anni, dopo aver combattuto contro un’ulcera.

A dare la triste notizia ai social è stata la sua proprietaria, Shirley Braha, con un lungo post in cui ha raccontato che la salute della cagnolina era molto peggiorata negli ultimi giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Shirley nel suo post ha ringraziato la cagnolina, dichiarando la propria gratitudine per aver condiviso con lei il suo viaggio e per essere stata il mezzo attraverso il quale Marnie ha portato gioia nel mondo. Ma ha ringraziato anche gli amici umani e animali che hanno condiviso dei momenti con la sua cagnolina, dal vivo o attraverso i social.

Sono grato di aver potuto dare a questa creatura magica la vita divertente e piena d’amore che desiderava e meritava“, ha continuato Shirley, ricordando poi come la sua adozione di Marnie all’età di 11 anni sia riuscita ad ispirare altre persone ad adottare cani anziani. “Quando la gente mi dice che è stata Marnie ad invogliarli ad adottare i loro cani anziani capisco che questa è davvero l’eredità più bella che lei e io potessimo sperare di lasciare in questo mondo“.

Pubblicità
Pubblicità
View this post on Instagram

It is with much grief I share the news that Marnie passed away painlessly & peacefully in my home on Thursday afternoon at the age of 18. Her comfort had been notably declining over the past few days with little hope for improvement and she let me know she had had enough. She enjoyed her chicken until the very end. Thank you for joining me on an unexpected journey with the ultimate love of my life. All I can feel right now is loss but beneath that I have so much gratitude. I’m grateful to the universe for entrusting me with her beautiful soul and providing me with the perfect best friend and companion. Im grateful I was able to give this magical creature the fun and deeply loving life she wanted and deserved. I’m thankful I was chosen to be the conduit for Marnie to bring joy into the world. And I’m thankful for all the human and dog friends Marnie and I made along the way, and the strangers on the streets and on the internet, who have shown us so much love. Most of all, I’m amazed that the sweet little hot mess of a pup that I picked up from a shelter at age 11, who at first didn’t seem like she would be around very long at all, has managed to inspire others to adopt senior dogs. When I hear from people that Marnie has made them adopt their senior dogs it’s truly the most beautiful legacy she and I could hope to leave in this world. The night of her passing I had a dream where I watched her awake from her death like it hadn’t happened at all, and she was running around at a party completely happy and invincible. She approached a descending staircase and I wanted to interject to protect her from falling, but she sailed right down the stairs and landed on her feet and stopped and looked at me and laughed and just kept going. Maybe this was a message from her from heaven, but at minimum I can take solace knowing that for a long stretch of time, prior to her aging body taking its toll, heaven for her was right here on earth. Marnie will be buried in a pet cemetery in LA and hopefully there will be a public memorial gathering whenever safe (due to Coronavirus).

A post shared by Marnie The Dog (@marniethedog) on

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]
  • Thun: l’atelier creativo simbolo di Bolzano e dell’Alto Adige
    La storia di THUN ha inizio nel 1950 con la nascita del primo Angelo di Bolzano, la dolce figura ceramica che Lene Thun modellò guardando i figli che dormivano. Oggi l’Angelo è universalmente riconosciuto come simbolo dell’Alto Adige e della città di Bolzano, ed è presente in moltissime case italiane ma non solo. Negli anni […]

Categorie

di tendenza