Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

La Rotaliana prende quattro gol dal San Paolo e finisce al penultimo posto

Pubblicato

-

Per la Rotaliana si mette parecchio male. Il pareggio del Comano Terme con il Mori e la vittoria in trasferta del San Paolo proprio contro la Rotaliana, spediscono quest’ultima al penultimo posto.

L’ultima vittoria della Rotaliana risale a più di un mese fa: era il 2  febbraio quando i biancazzurri si imposero per 3 a 1 sul campo dell’Anaune.

Da quella partita sono poi sopraggiunte quattro sconfitte e un pareggio. I numeri appaiono ancora più preoccupanti se si pensa che nelle ultime dieci partite sono arrivate ben sette sconfitte.

Pubblicità
Pubblicità

Il San Paolo, squadra di Appiano e ultima nel girone, ha fatto ancora peggio: sette sconfitte consecutive.

Si parte subito forte e la Rotaliana pare avere una marcia in più. Dopo appena dieci minuti, da un calcio d’angolo di Orsini, Ruggiero stacca di testa ma colpisce troppo centralmente. La velocità di Al Salih mette spesso in difficoltà tutta la fascia sinistra e sia Gasser che il terzino slovacco Gordan fanno difficoltà a fermarlo.

Più di una volta il San Paolo ha sofferto i contropiedi avversari e la difesa, forte fisicamente ma lenta nel ripiegare, ha rischiato spesso di finire in svantaggio. Dall’altra parte l’attacco della Rotaliana è però apparso troppo individualista, mancando soprattutto nell’ultimo passaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Più di una volta la squadra di casa si è trovata in situazioni di tre contro uno o quattro contro due, ma nulla di tutto ciò è stato sfruttato.

Biaggini, in difficoltà in difesa, ha prima perso un pallone sanguinoso a metà campo rimediando un giallo e ha poi atterrato l’attaccante avversario Hofer in piena area di rigore, causando il tiro dal dischetto. Sul pallone Clementi ha siglato l’uno a zero.

Pubblicità
Pubblicità

Al trentesimo un calcio di punizione dell’altoatesino Gasser centra in pieno il palo. La reazione della Rotaliana si vede solo al quarantesimo quando Dauti prima imbuca per Moser, che calcia troppo debolmente e poi si mette in proprio con un colpo di testa parato dal portiere.

Poco prima che l’arbitro fischiasse la fine del primo tempo Dauti serve Rella che con un guizzo salta tre avversari e mette in porta. E’ 1-1.

La squadra di casa è apparsa tecnicamente superiore, soprattutto dalla metà campo in su. Dauti è stato padrone del centrocampo e sia Al Salih che Rella hanno avuto tanto spazio. La mancanza d’intesa fra compagni di reparto ha però prodotto zero palle gol, senza contare l’azione del pareggio.

Nel secondo tempo l’allenatore Bertoncini inserisce Marcon (difensore classe ’01 arrivato a gennaio dal Trento) al posto di uno spento Biaggini e Timpone (centrocampista classe ’00 arrivato a gennaio dalla Virtus Bolzano) al posto di un altro spento Bonenti. I due innesti hanno dato parecchia qualità alla squadra.

Dopo appena dieci minuti dall’inizio della ripresa l’altoatesino Clementi cade fuori dall’area e l’arbitro estrae il rosso diretto per Ceccon. Fra la panchina della Rotaliana e i giocatori in campo è il delirio.

Le furibonde proteste sono però servite a poco perché dalla punizione seguente lo stesso Clementi segna il 2 a 1 con un tiro rasoterra che passa sotto la barriera.

Pochi minuti più tardi il portiere ospite Tarantino stende Rella lanciato a rete. L’arbitro estrae solo il cartellino giallo e la decisione provoca il finimondo. I pochi dirigenti sugli spalti si sono scagliati contro l’arbitro in maniera parecchio pesante.

Non è ancora finita perché al ventesimo Ruggiero, diretto verso la porta, viene atterrato in area. Questa volta l’arbitro comanda il calcio di rigore. Della battuta si incarica lo stesso Ruggiero che fa 2 a 2.

Cinque minuti più tardi un cross dell’altoatesino Hofer viene spinto in porta da Ermon. Tutto da rifare e 3 a 2. La Rotaliana in dieci uomini si riversa in avanti alla disperata, e da un perfetto cross di Al Salih, Luca Moser appena entrato firma di testa il 3 a 3.

Le squadre sono stremate ma sanno entrambe che un punto servirebbe a poco. Il biancazzurro Imperatore, da poco entrato al posto di Orsini, compie un retropassaggio maldestro al portiere Rossatti, che è costretto a saltare in dribbling ben due avversari.

Quando tutto sembrava ormai sulla via del pareggio un lancio dalle retrovie scavalca sia Imperatore che Ermon e Clementi, tutto solo davanti a Rossatti lo batte con un beffardo pallonetto e firma la tripletta. 4-3.

ROTALIANA ASD: Rossatti, Ruggiero, Biaggini (1°st Marcon), Ceccon, Ermon, Al Salih, Dauti, Bonenti (1°st Tampone), Moser T., Rella (34°st Moser L.), Orsini (20°st Imperatore).  All:Marignoli
SAN PAOLO: Tarantino, Schweigkofler, Zentil, Danieli, Gordan,  Unterfaller (38°pt Messner), Ferraris, Hofer, Stein, Gasser, Clementi. All: Mayr
Arbitro: Ravanelli di Trento, Madzovski (BZ)/Blasiol (BZ)
Reti: 36°pt Clementi (S), 44°pt Rella (R), 13°st Clementi (S), 27°st Ruggiero (R), 35°st Hofer (S), 36°st Moser L. (R), 45°st Clementi (S)
Ammoniti: Biaggini (R), Tarantino (S), espulsi Ceccon (R)

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza