Connect with us
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Una giornata di calcio, anzi no

Pubblicato

-

Il film e le polemiche puerili, oltre alle discussioni scaturite sulla liceità di giocare le partite di calcio andate in onda negli ultimi 10 giorni, si commentano da sole. La “caccia alle streghe” e gli sfregi verbali non possono essere contemplati, soprattutto da quegli uomini che rappresentano il pallone nella stanza dei bottoni.

Uno sport, quello della dietrologia, che non ci appartiene. La lotta di bottega nell’affermare il proprio punto di vista come l’unico e oggettivo risultano artifizi, acrobazie dialettiche dalle gambe corte.

Le certezze granitiche e i “dietro front” nelle decisioni sono la cartina di tornasole, la difficoltà delle scelte, opinabili e complicate.

Pubblicità
Pubblicità

La questione sanitaria prevale sugli interessi particolari. In un momento eccezionale si debbono prendere decisioni con coraggio e misura, accantonando il punto di vista, privilegiando la coerenza.

Il torneo è già alterato. L’interruzione in mancanza di continuità determina la sospensione. Giocare a porte chiuse penalizza, sulla carta, la squadra che gioca in casa, privandola, di fatto, del supporto dei propri tifosi e del comfort ambientale. Il black out è di per sé un intervallo, poi vi sarà l’incognita del tempo perso.

Dopo l’accesa diatriba, rientrando nella cronaca, il consiglio di Lega ha definito le date dei recuperi delle partite rinviate la settimana scorsa e la linea di condotta nell’immediato futuro in relazione all’emergenza del Coronavirus.

Oggi si recuperano, a porte chiuse, le gare non disputate della 26esima giornata di Serie A.

In dettaglio riportiamo il programma: il derby emiliano tra Parma e Spal (ore 12.30), MilanGenoa (ore 15.00), SampdoriaVerona (ore 15.00), UdineseFiorentina (18.00) e il derby d’Italia JuventusInter (ore 20.45). Domani, lunedì 9 marzo si giocherà il match SassuoloBrescia (ore 18.30).

Il campionato della massima serie si giocherà a porte chiuse sino al 3 aprile.

Molti critici si stanno domandando, visto la particolare situazione, se non sia il caso di rimandare il campionato di calcio.

Damiano Tommasi, ex calciatore della Roma e della Nazionale italiana, ora alla guida del sindacato dei calciatori lancia l’allarme e dichiara al riguardo: “L’UEFA dovrà prendere in considerazione l’idea di rinviare Euro2020 per dare più tempo ai campionati: il Coronavirus non è solo un problema italiano e ora l’orizzonte temporale si sta ampliando.”

L’ex centrocampista aggiunge all’Ansa: “Altri sport hanno deciso di non andare in campo, c’è spazio per il calendario, ma il calcio no, non c’è spazio né tempo: si è deciso di giocare, per altre considerazioni, a porte chiuse. C’è un rischio anche per noi giocatori, dobbiamo prendere tutte le precauzioni per la sicurezza di chi gioca: in campo non si può rispettare la distanza di un metro, ma vanno prese tutte le misure per garantire la sicurezza di chi è allo stadio, compresi staff e personale, per ridurre al minimo quel rischio.”

Una giornata di calcio, anzi no.

Emanuele Perego  www.emanueleperego.it  www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]

Categorie

di tendenza