Connect with us
Pubblicità

Trento

A fianco della scuola trentina la Fondazione Museo storico propone laboratori e lezioni on line

Pubblicato

-

In questa fase di emergenza sanitaria e chiusura forzata delle scuole la Fondazione Museo storico del Trentino, a partire dal lunedì 9 marzo 2020, metterà a disposizione lezioni e laboratori on-line; anche la programmazione del canale tematico History Lab (602) subirà alcuni cambiamenti per venire incontro alle esigenze formative.

I temi affrontati nelle lezioni a distanza, disponibili sul canale Youtube della Fondazione, saranno vari: dalla storia del Novecento, all’educazione alla cittadinanza, dall’uso consapevole del Web, al riconoscimento delle fake news.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in una conferenza stampa in cui sono intervenuti il direttore della Fondazione Museo storico del Trentino Giuseppe Ferrandi e la Sovrintendente scolastica della Provincia autonoma di Trento prof.ssa Viviana Sbardella.

Pubblicità
Pubblicità

«Riteniamo che la funzione delle istituzioni culturali e museali sia quella di conservare e valorizzare il proprio patrimonio ma anche quella di essere un’agenzia formativa a supporto della scuola. Non proponiamo contenuti sostitutivi all’attività dei docenti ma una serie di strumenti che gli insegnanti, autonomamente, potranno utilizzare».

Queste le parole iniziali di Ferrandi, a cui hanno fatto seguito quelle della Sovrintendente Sbardella: «Moltissime scuole sono dotate di piattaforme informatiche per poter attivare una didattica a distanza e si stanno impegnando affinché gli studenti possano proseguire il loro apprendimento scolastico.

Proprio per questo riteniamo che il contributo offerto dalla Fondazione Museo storico sia prezioso in questo momento così critico. Creare un luogo, seppur virtuale, dove si può collaborare, è assolutamente fondamentale».

Pubblicità
Pubblicità

Questo dunque il calendario completo delle lezioni on line (disponibili su Youtube) che partiranno la prossima settimana:

Lunedì 9 marzo
ore 10: Web Quest: uso critico delle fonti online
ore 11: Leggere una carta storica

Martedì 10 marzo
ore 10: La nascita del concetto di nazione
ore 11: Il cammino dell’autonomia

Mercoledì 11 marzo
ore 10: L’eredità della Grande Guerra
ore 11: Popolazione e territorio

Giovedì 12 marzo
ore 10: Autonomia, storia, cittadinanza
ore 11: La presa del potere da parte del fascismo

Venerdì 13 marzo
ore 10: Gli anni Trenta
ore 11: Le cause della seconda guerra mondiale

Anche History Lab, visibile sul canale 602 del digitale terrestre e in streaming sul SITO, modificherà la sua programmazione e alle 9 del mattino, a partire da lunedì 9 a venerdì 13 marzo, proporrà cinque “Lezioni di storia”, il format, ideato dagli Editori Laterza e promosso dalla Provincia autonoma di Trento, dal Comune di Trento, dal Comune di Rovereto e dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara, in cui studiosi di alto profilo si cimentano con la storia e fanno una divulgazione lontana da ogni approccio specialistico ma stimolando una riflessione a 360°.

Gli storici che si alterneranno sono Alessandro Barbero, che parlerà di Caporetto, Simona Colarizzi che affronterà il tema della propaganda durante la prima guerra mondiale, Emilio Gentile che illustrerà il rapporto tra arte e Grande Guerra, Domenico Quirico che si occuperà della nascita dell’Isis, e infine Mario Isnenghiche parlerà della caduta dei miti.

Nei prossimi giorni History Lab metterà a disposizione sul sito anche una selezione dei numerosissimi materiali prodotti, proponendo i format televisivi che meglio si adattano alla didattica della storia e all’educazione alla cittadinanza.

La conferenza si è conclusa con un’anteprima di lezione on line in cui Tommaso Baldo dell’Area educativa della Fondazione Museo storico ha spiegato come utilizzare in maniera critica e consapevole le fonti presenti sul web.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Vinilia Wine Resort: immergiti nel cuore del Salento
    Vinilia Wine Resort è un’antica dimora risalente agli inizi del ‘900 quando era destinata ad essere la residenza estiva della nobile famiglia degli Schiavoni. Oggi, dopo un’attenta e raffinata attività di restauro conservativo, a cura della famiglia Parisi Lacaita, si appresta a diventare un punto di riferimento per l’accoglienza e per un’autentica esperienza nella terra […]
  • Natura, storia e paesaggi mozzafiato: questa è l’isola di Skye
    Skye è una delle migliori località da visitare in Scozia. È famosa per i suoi paesaggi mozzafiato e per la storia che ha alle spalle. L’isola di Skye è lunga 50 miglia ed è la più grande delle Ebridi Interne, ovvero un arcipelago situato al largo della costa occidentale della Scozia, a sud-est delle Ebridi Esterne. Insieme, […]
  • Tenuta Monacelli: che meraviglia il Salento!
    Masseria Monacelli, masseria fortificata del ‘600 e Masseria Giampaolo, esclusivo borgo del ‘400, si impongono con le loro torri di avvistamento nel cuore del Salento. Situate in prossimità dell’Abbazia romanico-bizantina S. Maria a Cerrate, oggi tra i beni del Fondo Ambiente Italiano, testimoniano tracce di storia. Entrambe custodiscono un prezioso frantoio ipogeo, le stanze di stoccaggio […]
  • Incanto e lusso al Castello di Guarene, in Piemonte
    Nel Settecento, il Castello fu la realizzazione di un sogno di Carlo Giacinto Roero, signore di Guarene. Il nobiluomo voleva una nuova e splendida dimora e se la costruì, la circondò di giardini e la arredò. Ne aveva la capacità e i mezzi: era un buon architetto, sia pure dilettante, un aristocratico di primo piano […]
  • Nina Trulli Resort: la masseria perfetta tra la Costa dei trulli e la Valle d’Itria
    Nina Trulli Resort è una masseria immersa nella tipica campagna pugliese, dalla Costa dei trulli a Valle d’Itria, e si trova a soli 5 Km dal mare. Nella zona di Monopoli, città dalle radicate tradizioni marinare anche conosciuta come Città delle cento contrade, è possibile fare letteralmente un tuffo nel passato pur senza mai rinunciare […]
  • Il paese più felice del mondo? La Finlandia!
    La classifica del World Happiness Report parla chiaro: per il terzo anno di fila il posto più felice del mondo sarebbe la Finlandia. Il World Happiness Report è una classifica redatta dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll. Mentre il primo posto vede i colori della bandiera […]
  • Il posto perfetto per staccare dal mondo? Le Isole Lofoten!
    Se pensi che i fiordi norvegesi siano belli, potrebbe interessarti fare una bella vacanza alle Isole Lofoten. Un luogo da sogno, un arcipelago simile a un’appendice di montagne frastagliate incredibilmente belle che si protendono nel Mare di Norvegia a ovest di Narvik. Le varie isole sono unite dalla E10, un’impresa di ingegneria altrettanto impressionante come […]
  • X-Bionic Sphere: in Slovacchia un vero paradiso per gli amanti del lusso e dello sport
    Non tutti sanno che a Samorin, in Slovacchia, esiste un vero e proprio paradiso per atleti e per appassionati di lusso e sport. X-Bionic® Sphere è un complesso di hotel e strutture sportive dove il lusso ed il comfort vanno a braccetto con tutte le esigenze di atleti, famiglie e visitatori. L’Hotel offre un servizio di […]
  • Boscareto Resort and Spa: ritrovate la giusta quiete tra vini, buon cibo e paesaggi mozzafiato
    Immerso tra le colline, il Boscareto Resort & Spa rivela la sua bellezza nell’incantevole panorama su cui si affaccia, nei colori dei vigneti e nel meraviglioso territorio delle Langhe, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Alba è punto di partenza e di arrivo per chi viaggia nella zona, con i suoi caffè, le chiese, la storia romana […]

Categorie

di tendenza