Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Covid-19 e crisi economica: solo la sovranità monetaria ci salverà

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il covid-19 ha reso palese le criticità di questa Europa. Tra la Germania che minimizza il numero dei contagiati, la Francia che attacca l’ Italia e l’Olanda che invita i propri cittadini a non recarsi nel Bel Paese, si marca in maniera più forte l’identità nazionale su quella europea.

Siamo in crisi e nessuno ha intenzione di aiutarci. Il covid-19 in Europa è una questione solo italiana.

In Trentino a risentirne più di tutti è il comparto del turismo con gli alberghi che si sono visti cancellare le prenotazioni, con punte che arrivano in alcuni casi all’ 80%.

Pubblicità
Pubblicità

Questo porta criticità a tutto l’indotto con i fornitori che si trovano a loro volta a non avere più ordinativi ma con i conti da pagare. Alcuni, impossibilitati nel pagare, hanno deciso di chiudere.

Lo stesso scenario si sta presentando, più o meno, su tutto il territorio italiano. Nei maggiori centri colpiti dal virus molte aziende chiedono di essere aiutate dalle Stato, il quale, prima di agire deve chiedere permesso all’Europa.

Questo dimostra come, uno Stato privo della sovranità monetaria sia incapace, oserei dire impossibilitato, di gestire le situazioni di grave emergenza, di epidemie o pandemie.

Pubblicità
Pubblicità

Il sistema monetario europeo costringe le singole Nazioni a finanziarsi sul mercato a tassi molto alti spostando i guadagni dall’economia reale a quella finanziaria.

L’Europa non è disposta a mollare sui suoi dogmi nemmeno per aiutare gli Stati in difficoltà permettendo di spendere in deficit. I burocrati giocano, così, sulla pelle dei cittadini degli Stati membri.

Si prospetta una crisi forse più forte di quella che ci colpì nel 2008 con lo scoppio della bolla dei mutui subprime. Una crisi che alimenterà i mercati finanziari mettendo in ginocchio le economie attraverso l’aumento del debito pubblico.

Se la crisi ci sarà, forte come nel ’29, scopriremo che l’unico modo per uscirne sarà attraverso l’incremento della spesa pubblica finanziata da capitali derivanti direttamente dalla banca centrale e non dai mercati.

L’Europa, è questa la lezione, non esiste. Siamo tutti Stati nazionali che pensano al proprio tornaconto personale. Nessun fondo è stato creato per gestire l’emergenza, almeno fino a oggi.

Intanto la crisi avanza. La gente aspetta. La moneta rallenta, gira meno. C’è un settore in crisi, che traina gran parte del pil italiano, il turismo, in molte regioni compresa il Trentino.

Il parlamento italiano può metterci una ‘pezza’ momentanea, ma senza l’Europa da questa crisi non se ne esce, a meno che non si decida di lasciarla per riconquistare la propria sovranità monetaria.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina6 giorni fa

Tragico incidente nella notte a Isera, perde la vita un 21 enne di Avio

Trento2 giorni fa

Trovate dai cani antidroga centinaia di dosi nascoste nelle piazze di Trento: 30 denunce nello scorso week end

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Trento18 ore fa

«Via da Trento per la paura»: la storia di Patrizio e Ivana emigrati felici in Slovenia

Trento5 giorni fa

Rischia di travolgere i bambini, bloccato dai genitori: «Sono soggetto alla 104, non possono farmi nulla»

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Noriglio in mano alle baby gang e al degrado. La denuncia di Andrea Bertotti

Trento1 settimana fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Trento1 settimana fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

eventi1 settimana fa

Miss Italia: è Eleonora Lepore di San Candido «Miss Schenna»

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Trento4 giorni fa

Vittoria De Felice contro il PD Trentino: «Partito borghese che non vede i veri problemi della gente»

Fiemme, Fassa e Cembra5 giorni fa

Miss Italia torna a Moena: la reginetta è Giulia Barberini. Eletta anche la Soreghina 2023

Trento1 settimana fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Rovereto e Vallagarina1 settimana fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

fashion7 giorni fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza