Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Villa Lagarina: l’addio alla politica di Marco Vender

Pubblicato

-

A distanza di trent’anni dalla prima candidatura a consigliere comunale e dopo essere stato sempre presente a ogni successiva tornata elettorale, cinque volte a Rovereto e due a Villa Lagarina, è giunto il tempo di passare la mano.

«A maggio non sarò più candidato. È un passo che faccio con grande serenità e con la gratitudine di chi ha certamente ricevuto dall’esperienza politica, amministrativa e civica più di quanto, forse, ha avuto occasione di dare».

«Al contempo sono altrettanto consapevole si aver “contaminato” in tutti questi anni con i valori che mi sono più cari – la pace, la nonviolenza, la giustizia e l’equità sociale, la salvaguardia dell’ambiente, l’accoglienza, la solidarietà – i tavoli a cui mi sono via via seduto, i programmi che ho collaborato a scrivere, le decisioni che con il concerto di tanti compagni e compagne di viaggio si sono determinate».

PubblicitàPubblicità

Risale infatti al lontano 1990 – aveva 25 anni – la sua prima partecipazione alle elezioni del Comune di Rovereto, nella lista di Solidarietà del Trentino.

Sono poi seguite quelle nelle fila di Rovereto Insieme del 1995, 1996 (si era dimesso il sindaco Chiocchetti), 2000 e 2005. Infine nel 2010 e 2014 a Villa Lagarina, dove nel frattempo si era trasferito. Con le elezioni del 1996 arriva anche il primo incarico amministrativo, quale consigliere comprensoriale in quota alla coalizione del sindaco Bruno Ballardini.

Nel 2000 l’ingresso nel consiglio comunale di Rovereto, lato maggioranza, con una delega alla solidarietà internazionale. Sono gli anni in cui, grazie al lavoro in sinergia con la consigliera delegata alla pace Erica Mondini, tra l’altro Rovereto si dota di un ufficio pace, aderisce alla cooperativa Mandacarù, contribuisce alla nascita dell’associazione multiculturale Città Aperta e delle associazioni di cooperazione internazionale Pace per Gerusalemme e Trentino con i Balcani.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 2010 arriva l’elezione a consigliere del Comune di Villa Lagarina, sindaco Alessio Manica, con l’incarico di capogruppo della maggioranza, delegato alla comunicazione e presidente della commissione statuto e regolamenti. Infine, nel 2014, l’attuale incarico di consigliere comunale sempre a Villa Lagarina, con le deleghe di vicesindaco e assessore all’ambiente, cultura e comunicazione ricevute dalla sindaca Romina Baroni.

Pubblicità
Pubblicità

«È difficile fare un bilancio di un arco temporale così lungo – spiega Vender – di certo il collante comune che non è mai venuto meno è stato la passione per la politica e la convinzione che ciascuno possa e debba fare la propria parte. E che il modo più efficace di dare gambe alla politica, intesa come mezzo per offrire risposte ai bisogni di una comunità e di un territorio, sia dare l’esempio con coerenza, portando valori, idee, punti di vista, buone pratiche. Sono sempre stato convinto che politica si fa ogni giorno, scegliendo un alimento o un vestito piuttosto che il posto dove lo si acquista. Non vi sfugge nessuno, semmai non tutti ne sono consapevoli, molti non si pongono domande».

E ancora: «Ringrazio di aver avuto l’opportunità di formarmi alla complessità, dapprima dentro vari collettivi e movimenti politici, cosa oggi alquanto in disuso (sia la formazione che la collegialità), e poi di aver potuto fare il passo dentro le istituzioni, anche con incarichi di responsabilità diretta. Un’esperienza, questa, tanto arricchente quanto complicata, tanto entusiasmante quanto sfiancante. Specie nei piccoli comuni dove le strutture amministrative sono sovente deboli e impreparate al mondo che corre, e dove comunque l’amministratore deve continuare a svolgere contestualmente la propria professione principale».

«Non ho rimpianti – conclude –  certo ci sono cose che si sarebbero volute attuare ma per vari motivi non si è riusciti, per contro molte altre, la maggior parte, che invece si sono portate a compimento. Resta la convinzione di aver fatto tutto il possibile, con il massimo impegno, nel solo e primario interesse della collettività. Ringrazio tutte e tutti quelli che in questi anni hanno condiviso pezzi di strada, ragionamenti, progetti, battaglie, gioie, delusioni. Per ultimo un ringraziamento agli affetti familiari che infine sono stati quelli che hanno subito più di altri l’onere di questo straordinario impegno».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza