Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

CoronaVirus, la manipolazione del Governo Conte

Pubblicato

-


Venerdì 28 febbraio, a una settimana dal primo caso italiano di Coronavirus, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto per cercare di mettere ordine al caos e all’emotività che larga parte della cittadinanza ha fatto vedere in questi giorni: “La conoscenza aiuta la responsabilità e costituisce un forte antidoto a paure irrazionali e immotivate che inducono a comportamenti senza ragione e senza beneficio, come avviene in questi giorni.” – ha detto il presidente

Mattarella appare quindi colpito da certi comportamenti ormai largamente diffusi nel nord Italia, come l’assalto ai supermercati e la paura ad uscire di casa ed entrare in contatto con altre persone.

Questi comportamenti però cominciano ad apparire anche in altri stati d’Europa.

Pubblicità
Pubblicità

Siamo però certi che il nostro Presidente, da politico navigato, sappia bene come le emozioni vincano quasi sempre sulla ragione.

Mentre quest’ultima è un raffinato processo cognitivo, le emozioni sono immediate e viscerali, e necessitano di pochissimo tempo per influenzare una nostra azione.

La paura, in particolare, è un’arma di manipolazione spesso utilizzata dai mezzi di comunicazione e dalla politica, in quanto emozione molto potente.

Pubblicità
Pubblicità

Francesco Cossiga, nel libro-intervista con Andrea Cangini “Fotti il Potere”, afferma come “in politica quel che conta non è la realtà, ma la percezione della realtà: se la gente si sente insicura, la gente è insicura. Ma, al netto di una quota comunque non irrilevante di giustificato allarme, la gente si sente insicura anche perché i media, e in modo particolare la televisione, ne alimentano sistematicamente le paure più profonde.

Questa intervista risale al 2010, eppure dieci anni dopo come non metterla in relazione alla realtà di questi giorni?

Venerdì 21 febbraio i media – all’unisono – hanno lanciato la notizia dei primi focolai di Coronavirus in Italia, nel Lodigiano e ai Colli Euganei, corredate dalle immagini di medici con la tuta protettiva bianca, mezzi dell’esercito e corsie di ospedale.

È abbastanza facile ricordare quale è stata l’immediata reazione emotiva della popolazione, visto che tutti abbiamo freschi i ricordi di quei momenti.

Poco dopo, ecco arrivare il Decreto Legge del 23 febbraio 2020, quello per il quale sono state sospese le manifestazioni, chiuse scuole, cinema e musei.

Lungi da ogni complottismo che tira in causa vie della seta e laboratori batteriologici, lasciando a scienziati e virologi il compito di indicarci come affrontare il contagio, è certo che i mass media hanno lanciato un assist poderoso al Governo Conte, che sfruttando l’emergenza e il panico della popolazione, ha emesso un provvedimento che limita molte delle nostre libertà.

Vittorio Sgarbi, dai banchi della Camera, il 27 febbraio ha parlato esplicitamente di “procurato allarme”, spingendosi ad affermare che l’emergenza del Coronavirus altro non è che una “finzione”.

Quello che è certo è che per il Mondo l’Italia appare ormai come un territorio “appestato”, ed è probabile che molti settori della nostra economia, in particolare industria e turismo, potranno enormemente soffrire per questo durissimo colpo di immagine.

Le domande rimaste irrisolte sono molte: Perché all’inizio il governo Conte ha preso sotto gamba il Virus? Perché improvvisamente dopo i primi casi di Roma non è subito corso ai ripari? Perché poi ha sterzato bruscamente mettendo in allarme l’intera penisola? Perché a Sud continuano ad entrare i migranti alla faccia di nessun controllo? Perché l’Europa non è ancora intervenuta per aiutarci? Perché ad oggi non si sa ancora nulla del CoronaVirus?

Queste sono solo alcune delle domande a cui il Governo Conte prima o poi dovrà rispondere.

Nelle prossime settimane avremo le risposte a molti interrogativi, sia di carattere sanitario che economico.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza