Connect with us
Pubblicità

Società

Coronavirus focolaio di paura

Pubblicato

-

Siamo immersi da una miriade di informazioni sulla trasmissione e sul decorso del virus COVID-19, nonché sulla prevenzione e sul relativo trattamento, per cui diventa importante fare un po’ di ordine.

Oggi più che mai è importante trasformare l’informazione in conoscenza e non essere vittima di notizie provenienti senza sosta da ogni canale di informazione 24 ore su 24

Occorre evidenziare l’inestimabile valore del lavoro di quei medici che lavorano senza sosta per aiutare le persone infette e sono alla ricerca di strategie per combattere in modo definitivo il COVID-19.

Pubblicità
Pubblicità

In questo contesto tuttavia non parleremo di salute a livello fisico, ma degli effetti che si riscontrano sulla nostra psiche e sul nostro comportamento di fronte a questa veloce epidemia che si è allargata a macchia d’olio in tempi incredibilmente brevi in varie zone del mondo.

Certo è che i l’emozione che dilaga tra la maggior parte delle persone è la paura: c’ė chi teme il contagio e indossa ogni tipo di mascherina e camminando per le strade semi deserte delle città italiane si vedono persone che indossano sciarpe anche in presenza di un evidente caldo, come se la lana, la seta o il cotone potesse proteggere da un virus.

Fa sorridere chi si incontra per caso sul marciapiede e volta il viso dalla parte opposta o addirittura cambia lato della strada.

Pubblicità
Pubblicità

Evidenti sono stati anche gli assalti ai supermercati e alle farmacie come se la quarantena potesse diventare eterna.

Ma che cos’è la paura?

Tutti noi almeno una volta l’abbiamo percepita perché è un’emozione utile a salvaguardare la nostra esistenza.

Se non provassimo paura, non avremmo la percezione del pericolo e dunque potremmo incorrere in situazioni che metterebbero a rischio la nostra vita. Infatti la paura si definisce come quello stato emotivo consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia di fronte ad un pericolo che si consideri dannoso. Ed ecco allora comparire un senso di allerta e di conseguenza comportamenti atti all’auto conservazione.

Ma come si può fare per affrontare questo periodo di grande confusione generale in cui si è sovraccaricati di informazioni a volte contraddittorie che rischiano di metterci in uno stato di impotenza tale da farci fare e dire cose non coerenti e sproporzionate rispetto alla realtà che stiano vivendo?

Ecco 3 consigli per diminuire la tensione scaturita dal diffondersi del coronavirus:

1. informarsi solo da fonti mediche ufficiali e siti governativi escludendo informazioni dai comuni social pubblicati da persone non specializzate;

2. non assaltare supermercati e farmacie: la ressa potrebbe incrementare la diffusione del virus, ma anche del panico, provocando inevitabilmente caos e la fine di scorte di cose fondamentali per chi realmente ne avesse bisogno, come ad esempio le mascherine;

3. sarebbe bene ritornare con la mente sul qui ed ora e cercare di concentrarsi su quello che si sta facendo. Nel caso si debba restare in casa per la quarantena potrebbe essere l’occasione per occuparci di noi, leggere, restare più tempo con la nostra famiglia, coltivare relazioni anche a distanza, guardare film, rilassarsi, dalla vita frenetica alla quale siamo esposti ogni giorno.

Concludiamo con una meravigliosa citazione dedicata a tutte le persone che purtroppo vivono nella paura e nel panico per sé stessi e per i propri cari: “Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno Martin Luther King.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza