Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Quest’anno non ci sarà la “lugiangia pù bona”

Pubblicato

-

Niente “lugiangia pù bona” del 2020. L’associazione Ciamp, che da anni propone la sfida dei salumi casalinghi, ha deciso di annullare l’evento per attenersi ai contenuti dell’ordinanza del presidente della Provincia Maurizio Fugatti.

L’appuntamento era per domenica prossima, 1° marzo, all’ex Bohne di Campo: in tanti avevano deciso di partecipare (erano 27 gli iscritti da ogni parte del Trentino), ma le regole vanno rispettate e dunque l’associazione ha deciso – a malincuore – di cancellare questa edizione della manifestazione.

L’associazione Ciamp, nata con l’obiettivo di raccogliere fondi per il restauro della chiesetta di Santa Lucia nella frazione di Campo, ormai da anni organizza il tradizionale evento “La lugiangia pù bona”.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di un appuntamento dedicato non ai macellai, ma ai contadini appassionati che tramandano le tradizioni di padre in figlio. Anche nelle scorse edizioni i partecipanti erano stati circa una trentina e provenivano non solo dalla Val di Non.

Per concorrere all’elezione della migliore “lugiangia” casalinga, basta consegnare 3 lugiange e riportare gli ingredienti. Gli insaccati vengono poi giudicati da un commissione composta da esperti salumieri e rappresentanti della comunità. L’appuntamento con la “lugiangia pù bona” sarà dunque per il prossimo anno.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza