Connect with us
Pubblicità

Politica

Elezioni Trento 2020: presentato ieri il terzo Polo con Silvia Zanetti candidato Sindaco

Pubblicato

-

È stato formalizzato ufficialmente presso l’Hotel America, ieri alle ore 17 del 25 febbraio «Si può fare. Liberi civici trentini», il terzo polo moderato che parteciperà alle elezioni del 3 maggio 2020 per la poltrona di sindaco di Trento.

È toccato al segretario del partito Francesco Agnoli fare gli onori di casa, introducendo tutti gli ospiti presenti: “Nasciamo dall’unione di tre anime: una civica, una popolare ed una autonomista. Il nostro motto allude ad un certo coraggio, che certamente è necessario nel momento in cui si intraprende un’ avventura collocandosi al di fuori dei due poli consolidati; ma il motto allude anche ad una constatazione realistica: si può fare, perché lo spazio per un contenitore diverso oggi c’è”.

E’ lo spazio, dirà nel suo discorso Silvia Zanetti, candidata sindaco del partito, anche lei proveniente come Agnoli da Civica Trentina, dei “silenziosi”, di coloro che sono alternativi alla visione ideologica della sinistra, ma in parte delusi da alcune scelte dell’attuale centro destra.

Pubblicità
Pubblicità

In sala ci sono, tra gli altri, Giuseppina Coali, Mauro Sarra, Samuela Calliari ed Alessandro Matonti (Civica Trentina), i consiglieri comunali Lorenzo Rizzoli (in Movimento) ed Eugenio Oliva (Progetto Trentino) e il segretario della Dc trentina Vito Bertè.

Il primo a prendere la parola è Sergio Nicolini, già professore di matematica, architetto, e assessore cooptato per la città di Trento, noto per le sue competenze in campo urbanistico. Nicolini si richiama alla tradizione popolare ed autonomista e ribadisce che il progetto politico di Si può fare vuole essere una voce nuova, ma in continuità con una grande storia. Una storia cui appartiene anche il senatore Renzo Gubert: spetta a lui portare l’adesione al progetto di un mondo che si sente troppo stretto tra due alternative, la destra e la sinistra, nessuna delle quali soddisfa appieno chi si richiami alla tradizione moderata e centrista, ed abbia a cuore i valori della famiglia, delle radici cristiane, dello spirito di comunità.

Spetta infine a Silvano Grisenti rappresentare l’adesione di Progetto Trentino al nuovo partito, ricordando che la fedeltà della sua compagine, in Provincia, alla maggioranza di centro destra rimane invariata.

«Per la città facciamo un altro discorso – aggiunge Grisenti – questo il senso del suo articolato intervento, che vuole però avere una prospettiva nel tempo. Non si tratta, insomma, di un progetto estemporaneo, limitato alle elezioni comunali».

Sono le 17.35 circa quando Silvia Zanetti viene introdotta così da Francesco Agnoli – “inizia la sua attività politica come fondatrice e portavoce di Trento Città sicura, è mamma, avvocato, fondatrice e direttrice dell’Accademia delle Belle Arti. Soprattutto è una persona seria, umile, capace di ascoltare, e di giocare in squadra”.

«Mi piacerebbe dedicare questo giorno ai silenziosi, persone libere e forti della nostra terra – esordisce Silvia Zanetti – donne e uomini che si impegnano ogni giorno affrontando i problemi di una società che cambia velocemente. Problemi che bisogna affrontare con maggiore impegno e coraggio ma soprattutto con una grande sensibilità: sensibilità per ascoltare, per unire, per essere tutto quello che non siamo e che invece potremmo essere. Sarà un percorso di sacrifici, sudore e tanto cuore, ma trovare un nuovo orizzonte per la nostra città. Sarà importante guardare a tutte le promesse che sono state fatte ma che alla fine non sono mai state realizzate […] Oggi, con la costituzione di questo nuovo movimento – si può fare ! – nato nel solco dei valori civici e dove naturalmente hanno trovato radici comuni esperienze popolari e autonomiste che sono qui con noi oggi, vogliamo ricreare il presupposto per cui la macchina pubblica torni al servizio della comunità. Abbiamo un territorio fortunato e privilegiato, per così dire, ma ciò non significa che dobbiamo nascondere il fatto che il senso di comunità stia progressivamente scomparendo. Il nostro obiettivo sarà dunque, – conclude il candidato sindaco del terzo polo –  quello di ricreare i presupposti affinché tutti i cittadini possano sentirsi ascoltati e parte integrante della vita pubblica. Solo in questo modo si potrà prevedere per Trento una ripartenza importante nei settori maggiormente trascurati dalla politica amministrativa degli ultimi anni».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza