Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

David di Donatello 2020: comunicate le cinquine dei candidati. Parasite e Inverno già vincitori

Pubblicato

-

Sono state svelate da poco le candidature più ambite per i David di Donatello che si terranno il 3 aprile (disponibili sulla Rai).

Nella giornata di mercoledì 18 febbraio sono stati distribuiti due premi per le categorie Miglior Film Straniero e Miglior Cortometraggio, vinti rispettivamente dall’ormai famosissimo Parasite e da Inverno di Giulio Mastromauro.

Come annunciato sui social, la Giuria dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello ha terminato di votare per la categoria film straniero il giorno prima della Notte degli Oscar.

PubblicitàPubblicità

Una previsione sicuramente corretta, quella dell’Accademia, ma che forse rende ancora più ovvia la scelta di cospargere Bong Joon Ho di statuette di ogni tipo. Prima volta, anche in Italia, che la Corea del Sud si aggiudica l’ambito premio.

Le cinquine, che rappresentano i cinque candidati per le diverse categorie, sono state comunicate dalla presidentessa e direttrice artistica Pera Detassis, 21 saranno quindi i Premi da assegnare per le categorie film, regia, regista esordiente, sceneggiatura originale, sceneggiatura non originale, produttore, attrice protagonista, attore protagonista, attrice non protagonista, attore non protagonista, autore della fotografia, musicista, canzone originale, scenografo, costumista, truccatore, acconciatore, montatore, suono, effetti visivi VFX, documentario di lungometraggio.

Si ricordano, oltre alle statuette dedicate ai film stranieri e ai corti, i premi assegnati dalla Giuria Giovani e i David Speciali.

Pubblicità
Pubblicità

L’Accademia si fonda su principi di amministrazione e trasparente ed anche da un punto di vista comunicativo si attiva per permettere ai cittadini di conoscere il regolamento e di rimanere aggiornati sull’andamento delle premiazioni. Come per gli Oscar, una delle regole principali riguarda le tempistiche: concorrono infatti i film usciti tra il primo gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019.

Le designazioni e le assegnazioni dei Premi David di Donatello sono decise dalla Giuria con voto personale e segreto. Una volta ottenute le cinquine “preferenziali” i giurati voteranno per l’assegnazione effettiva dei Premi.

Tra i favoriti di quest’anno Il Traditore di Marco Bellocchio (18 nomination), Il Primo Re di Matteo Rovere (15 nomination) e Pinocchio di Matteo Garrone (15 nomination).

La scorsa edizione Dogman, candidato 14 volte, ha conquistato il podio nella categoria miglior film. Sarebbe facile pensare ad una doppietta di Garrone, precedentemente giudicato anche miglior regista. E se nella scorsa edizione ha scosso i suoi spettatori con un lungometraggio del tutto particolare, quest’anno, con Pinocchio, gli ha colpiti con un diverso tipo di originalità (rientra infatti anche nella categoria “miglior sceneggiatura non originale”). Interessante, parlando sempre del lungometraggio tratto dalla storia di Collodi, la posizione di Roberto Benigni. L’attore passa dall’interpretazione del burattino di legno a quello del padre Geppetto.

Con il Traditore ci si torva invece in Sicilia all’ inizio anni ’80. La storia si basa su una guerra di Mafia scatenata dal commercio di eroina. Vede Totò Riina e i Corleonesi contro le vecchie famiglie. Con un cambio di scena l’autore porta tutti a Rio de Janeiro dove Tommaso Buscetta si sente sotto assedio. A Palermo sono infatti stati uccisi due dei suoi figli e suo fratello.

Catturato dalle forze dell’ordine si trova in una situazione del tutto diversa. Ad attenderlo per riportarlo su suolo italiano c’è Gianni De Gennaro, il più fedele collaboratore del Giudice Giovanni Falcone…

Con il Primo Re si ragiona invece in un’ottica di storicità diversa, forse parecchio ricercata per il panorama italiano. In quest’opera due fratelli sfideranno il volere degli dei fino a far nascere Roma. È la storia di un impero quindi, è la storia di un legame percepito su più fronti.

Da non sottovalutare poi, sempre nella cinquina Miglior film l’opera di Giovannesi La Paranza dei bambini. Questa volta viene raccontata una realtà cruda ed contemporanea. I protagonisti sono sei quindicenni che decidono di arricchirsi, viaggiano in scooter, giocano con le armi e si aggirano nel Rione Sanità. Credono di portare giustizia nel quartiere ma la vita non è semplice come credono. Anche qui, diversi sono gli spunti di riflessione che si possono trarre.

Altro candidato all’ambito premio, ultimo ma non per importanza, è il film di Pietro Marcello intitolato Martin Eden. Il protagonista è un marinaio di Napoli, coraggioso e vitale.

Un giorno salva un giovane di nome Arturo da un pestaggio e per questo viene accolto nella casa della famiglia agiata di lui. Qui ha la possibilità di conoscere Elena, sorella di Arturo.

La situazione prende una svolta del tutto particolare e, dopo questo incontro, lui decide di cambiare vita per diversi motivi. Ecco che tra i differenti temi rappresentati dal lungometraggio, che mostra e dimostra riferimenti all’opera letteraria a cui si ispira, emergono anche la visione dell’amore e della “scalata sociale”, così come quello della passione per la scrittura, della voglia di farcela in un mondo standardizzato.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza