Connect with us
Pubblicità

Politica

Presentato a Trento il candidato sindaco del centrodestra: «Il nostro obiettivo? Uniti per portare il cambiamento a Trento»

Pubblicato

-

Il centro destra ha scelto il Duomo, piazza storica e da sempre cuore pulsante di Trento, per presentare il suo candidato sindaco Alessandro Barecetti.

La meravigliosa cornice soleggiante di stamane ha fatto da sfondo ad una frizzante presentazione di un centro destra unito e pronto ad iniziare la madre di tutte le campagne elettorali, quella per la conquista dell’ultimo baluardo rimasto al centro sinistra: Il capoluogo di provincia, la città più importante. Trento.

Presenti oltre 250 persone attente ai messaggi dei leader del partiti che compongono la coalizione di centro destra autonomista che hanno applaudito fragorosamente gli interventi di tutti.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi per me è una giornata importante- ha esordito Alessandro Baracetti, il candidato sindaco -, abbiamo costruito una squadra unita, animata da un sentimento comune che quello di lavorare assieme per dare a Trento l’opportunità di poter essere migliore. Tutti giorni continuo a parlare con le persone, a scambiare idee e a raccogliere le emozioni che voglio fare mie per poter dare a Trento un futuro migliore”.

I cittadini di Trento non devono più accontentarsiha spiegato parlando dei punti del programma -, e devono essere più ambiziosi. Il miglioramento passa per il cambiamento, ognuno di noi può diventare protagonista del cambiamento, io ci credo. Inizio questa avventura con tanto entusiasmo, ci metterò tutto il mio impegno per dare vita a questo cambiamento. Trento purtroppo negli ultimi anni si è assopita, L’immobilismo è diventato la linea guida di questa amministrazione, che si è adagiata senza rinvigorire alcunché della città. Io voglio destare la città di Trento la voglio rivitalizzare. “

Voglio dare voce a tutta quella società silente ed operosa, che ha virtù e qualità che meritano di essere rivitalizzate e impiegate per il benessere di tutti. Trento deve ripartire, deve ritornare ad essere snodo di relazioni locali, nazionali ed internazionali. Deve tornare ad essere una meta ambita per il turismo, per la cultura, per i giovani, accogliente per coloro che vi vivono e per quelli che la visitano. Lo sguardo che io ho della città è proiettato a lungo nel tempo, non solo per 5 o 10 anni”.

Pubblicità
Pubblicità

La Trento del futuro deve essere internazionale, ecologica, sicura, familiare per i cittadini, amica per le imprese e la ricerca, sensibile alla cultura, vicina agli anziani, stimolante per i giovani e capace di garantire dei servizi di primo ordine, ma soprattutto bella e confortevole. Chiedo a tutti i cittadini di dare coraggio e fiducia a questo progetto di dare a Trento un forte rinnovamento”.

Pubblicità
Pubblicità

Numerose le liste di partito che hanno deciso di sostenere Baracetti come candidato Sindaco.

La prima a prendere la parola è stata Barbara Balsamo, di Autonomisti Popolari: “Noi come Autonomisti siamo pronti per la campagna elettorale – ha detto -, con il candidato Sindaco ci siamo incontrati confrontati sul programma. Lavoreremo insieme con la coalizione per un progetto comune che ha come fondamento il cambiamento”.

Successivamente a prendere la parola è stato l’assessore provinciale leghista Mirko Bisesti, che ha voluto sottolineare come la scelta del candidato sia stata presa all’unanimità dei partiti: “Abbiamo incontrato tanta gente per la città e i quartieri, siamo una squadra che lavora per il bene della città e dei suoi abitanti.

Non ho nessun dubbio sul fatto che Baracetti sia il candidato giusto,la scelta è stata ponderata a lungo ed è riuscita a mettere d’accordo tutti e le liste e i partiti che compongono la coalizione”.

Sarà una vera sfida, all’insegna delle competenze e della progettualità. Abbiamo incontrato nei giorni scorsi tantissimi cittadini convinti delle nostre idee e d’accordo con i nostri valori, ce la metteremo tutta per far si che Trento possa splendere nuovamente”.

Ha poi esordito Claudio Cia, di Agire per il Trentino: “Siamo i primi a presentare alla città un candidato Sindaco, ognuno di noi ha lavorato molto per trovare il candidato giusto, e nessuno dei presenti ha voluto tenere in scacco gli altri per soddisfare proprie ambizioni o interessi personali.

La coalizione è sempre stata forte e compatta, Agire per il Trentino sarà sempre e lealmente a fianco del candidato Sindaco per garantire un buon risultato”.

Successivamente è stato il turno di Gabriella Maffioletti di Forza Italia: “Forza Italia convintamente sostiene il candidato Sindaco, un uomo libero da legami di potere, senza tessere di partito ma competente e profondo conoscitore della città e del suo tessuto socio-economico.

All’opposto abbiamo Ianeselli, un uomo protagonista di un antagonismo legato ad ambienti dell’estrema sinistra, che fa del Sindacato un trampolino di lancio per la politica”.

Dopo è stato il turno di Francesca Gerosa, coordinatrice locale di Fratelli d’Italia. Gerosa ha voluto sottolineare come Baracetti possa essere il miglior alleato per tutte le piccole e medie imprese, oltre che fiero sostenitore di valori come la famiglia tradizionale: “Siamo orgogliosi di Alessandro come candidato Sindaco, uniti si possono cambiare le cose, i personalismi purtroppo non portano a niente. Noi vogliamo portare un cambiamento nella città. Porteremo avanti i valori della famiglia, delle tradizioni locali, ma soprattutto combatteremo per i cittadini di questa città, per la sua economia, per le imprese, i commercianti e i piccoli imprenditori, spesso vessati da tasse assurde e dalla burocrazia”.

Presente anche il senatore del collegio di Trento De bertoldi (FdI), che si ha affermato che Ianeselli altro non è che un rappresentante della CGIL: “Fra poche settimane avremo un Sindaco che saprà rappresentare degnamente questa città.

Trento ormai è sprofondata nell’immobilismo della Sinistra, che non ha una visione d’insieme sul commercio e sulla sicurezza della città. Ianeselli è solamente un rappresentate della CGIL, che due giorni fa si è presentata al Senato e ha tranquillamente dichiarato che le Partite IVA hanno troppi vantaggi, che gli artigiani e i commercianti devono essere penalizzati perché hanno troppi vantaggi.

La CGIL è l’apostolo della lotta sociale, nemica di imprenditori e lavoratori. Noi sicuramente tra qualche settimana saluteremo Baracetti come nuovo Sindaco di Trento”.

Ha poi chiuso la serie di interventi Matteo Gottardi de La Civica: “Noi siamo qui oggi in Piazza per dare un forte segnale di discontinuità alla città.

Qui non ci sono persone chiuse nei palazzi o nei salotti, ma persone che vedono in Baracetti una opportunità di rinascita e rinnovamento della città, quella stessa città che ormai vive con la stessa maggioranza da 50 anni, quella stessa maggioranza che manca di idee, coesione, di una struttura, di una visione proiettata nel futuro, che non è riuscita a dare a Trento un ruolo importante nella Regione”. Baracetti è la persona giusta per incarnare il nuovo sogno della città, serio e comptetente”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza