Connect with us
Pubblicità

Trento

Comunicare la scienza in classe, al via 45 laboratori didattici

Pubblicato

-

Partono oggi i laboratori dedicati alla comunicazione della scienza nelle scuole materne e primarie trentine.

Sono 45 le classi prenotate per questa attività didattica promossa dal progetto E-STaR della Fondazione Edmund Mach che mette in campo azioni di prevenzione e contrasto alla diffusione della zanzara tigre, ma anche una iniziativa di educazione alimentare legata alle proprietà salutistiche della frutta, oggetto di numerose ricerche nei laboratori a San Michele.

La “Signora Zanz”; un’allegra ma birichina zanzara che decide di tornare in Asia quando scopre che i bambini imparano a “combatterla” a scuola, vede come primo protagonista delle attività un bambino che salva il Trentino da questa fastidiosa ospite.

Pubblicità
Pubblicità

Lo spirito che anima questo laboratorio si può riassumere nella frase chiave “Sai papà cosa ho imparato oggi a scuola? A combattere la zanzara!” diffusa nelle scuole trentine già durante la scorsa primavera.

Sperimentando in prima persona l’iniziativa, il bambino diventa consapevole delle misure da prendere per prevenire la diffusione della zanzara tigre, diventando così un soggetto attivo nel controllo della diffusione di questa specie che, a sua volta, può trasmettere le conoscenze acquisite ai genitori, accrescendo così l’efficacia delle azioni sviluppate con il progetto.

Dedicata alle classi terze, quarte e quinte delle elementari, invece, la proposta didatticaDiventa una star della frutta!” che si articola sul tema del consumo di frutta nell’alimentazione quotidiana. I

Pubblicità
Pubblicità

l protagonista è un piccolo mirtillo che compie un viaggio vitaminico nel corpo umano, durante il quale incontra altri personaggi.

Tra di essi, l’intestino che ospita il microbiota: un grande ecosistema composto da miliardi di microrganismi che aiuta il protagonista a trasformarsi in un “mirtillo super eroe” che ci rifornisce con le sue vitamine, fibre e polifenoli.

L’obiettivo è favorire una giocosa presa di consapevolezza da parte dei ragazzi dell’importanza di mangiare ogni giorno alimenti ricchi di frutta e verdura.

Allo scopo il laboratorio si completa con un’attività di osservazione al microscopio e su piastre dei batteri che compongono il microbiota, coinvolgendo i bambini in una lettura semplificata delle ricerche condotte presso l’Unità Nutrizione e Nutrigenomica del Centro Ricerca ed Innovazione della FEM sul ruolo svolto dai polifenoli e dal microbiota intestinale.

Le iniziative di didattica innovativa presso le scuole trentine nascono dal progetto di comunicazione scientifica E-STaR della Fondazione Edmund Mach tramite il bando provinciale “I comunicatori STAR della scienza” con l’obiettivo di stimolare curiosità verso l’innovazione e aumentare l’interazione tra i ricercatori e i cittadini trentini.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza