Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Alla Casa di Riposo Santa Maria di Cles aperto al pubblico un nuovo ambulatorio di fisioterapia

Pubblicato

-

Presso l’A.P.S.P. di Cles – Casa di Riposo Santa Maria – in via Chini 37, è stato aperto da poco un nuovo ambulatorio di fisioterapia a disposizione di utenti esterni, cioè rivolto a tutti; questa è una nuova interessante opportunità per gli abitanti della valle di Non che non dovranno recarsi troppo lontano per ricevere le cure di cui hanno bisogno.

Di recente il servizio fisioterapico dell’APSP di Cles è stato implementato con l’apertura di questo ambulatorio specializzato per gli utenti esterni. I fisioterapisti Laura Sarnella, Manuela Sicher, Ilaria Frati e Alfonso Celoro che seguono gli ospiti ricoverati, dedicano alcune ore del loro orario settimanale al servizio per esterni.

A loro si affianca Elisa Fezzi, fisioterapista in regime di libera professione che si rende disponibile per l’azienda dal lunedì al sabato mattina.

Pubblicità
Pubblicità

Come già annunciato, l’Azienda Pubblica per i Servizi alla Persona “S.Maria” di Cles ha deciso di investire sul servizio fisioterapico per esterni aprendo un nuovo ambulatorio, situato al primo piano della palazzina, nella zona servizi della struttura. L’ambulatorio è dotato di attrezzature moderne idonee allo scopo riabilitativo in ambito ortopedico, con trattamenti volti alla risoluzione di problematiche dolorose o degenerative (cervicalgie, lombalgie, artrosi, tendinopatie), oppure al recupero funzionale di aree del corpo che hanno subito una lesione o un intervento chirurgico (distorsioni, stiramenti/strappi muscolari, fratture, lesioni legamentose, cartilaginee, e meniscali).

Gli interventi riguardano anche i pazienti con problematiche neurologiche: tra le più note, ricordiamo il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla e le patologie cardiovascolari, ischemiche o emorragiche.

Le metodiche utilizzate nei trattamenti spaziano dalla terapia manuale e miofasciale, alla rieducazione posturale globale (metodo Suchard), alle terapie fisiche d’avanguardia come la tecarterapia e la ionorisonanza ciclotronica tramite Seqex, alla rieducazione deambulatoria, all’individuazione e utilizzo di protesi e ortesi.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo un’analisi dettagliata dei disturbi neuro- muscolo-scheletrici dell’apparato locomotore e del sistema nervoso, si imposterà il percorso da effettuare e prenderà avvio il processo della valutazione continua per avere un controllo mirato sul risultato delle tecniche applicate.

Si ricorda che per poter accedere al servizio non è necessaria la prescrizione medica e l’utente potrà contattare telefonicamente il numero 0463-601328 per esporre la sua problematica. Dopo un massimo di 3 giorni il fisioterapista che prenderà in carico il paziente ricontatterà l’utente per fissare il primo incontro.

Per le persone impossibilitate a raggiungere l’ambulatorio, si effettua un servizio di fisioterapia a domicilio dove oltre ai trattamenti specifici e personalizzati per ogni paziente, vengono anche fornite consulenze riguardanti l’organizzazione degli spazi, il superamento delle barriere architettoniche e l’ergonomia della mobilizzazione del malato a letto, in poltrona o in carrozzina per agevolare chi presta assistenza (caregivers).

Durante l’anno vengono organizzati inoltre vari corsi di ginnastica per adulti nella fascia oraria pomeridiana e serale, per piccoli gruppi di utenti; gli orari, le date e i costi sono pubblicizzati sul sito dell’  A.P.S.P. Santa Maria   e sulla pagina  Facebook

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza