Connect with us
Pubblicità

Trento

Centrali idroelettriche: un disegno di legge per valorizzare e proteggere la risorsa acqua e dare valore ai territori

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ottenuto, mercoledì scorso, il parere favore del Consiglio delle autonomie locali, dopo un lungo e proficuo confronto che ha portato all’accoglimento di alcune osservazioni, la Giunta provinciale ha approvato in via definitiva il disegno di legge di modifica dell’attuale normativa provinciale, che in attuazione dell’articolo 13 dello Statuto d’autonomia, disciplina le modalità e le procedure di assegnazione delle concessioni idroelettriche.

Si tratta di un patrimonio importante e strategico per il Trentino, che si concretizza in 34 centrali di produzione idroelettrica, alle quali fanno capo opere e beni che saranno trasferiti alla Provincia suddivisi in 160 opere di presa, 22 invasi, fra cui 13 grandi dighe e 9 opere minori di ritenuta, e 306 km tra canali e gallerie.

Tutto questo è gestito attraverso 17 concessioni che scadranno alla fine del 2023, grazie alla proroga concordata dalla Provincia autonoma di Trento con il Governo nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Il ddl, che ora inizierà il suo iter in Consiglio provinciale, partendo dall’esame in terza commissione, definisce il quadro normativo necessario ad individuare i nuovi concessionari delle grandi derivazioni idroelettriche presenti in Trentino.

Le centrali idroelettriche – spiega il vicepresidente della Provincia e proponente della nuova norma – rappresentano una risorsa strategica per il Trentino, sia in termini economici che ambientali. Con questo disegno di legge, intendiamo valorizzare il ruolo della Provincia rispetto al controllo del patrimonio idroelettrico prevedendo, ad esempio, la facoltà di acquistare integralmente i beni funzionali all’esercizio delle concessioni e di individuare il piano degli investimenti.

Per la gara verrà adottata la procedura ristretta, dove la Provincia, in ragione della complessità degli impianti affidati in concessione, potrà limitare gli operatori invitati, secondo proporzionalità e criteri di selezione non discriminatori.

Pubblicità
Pubblicità

Si intende garantire, inoltre, il presidio degli impianti sul territorio in termini di sicurezza e ambiente ed eliminare i meccanismi di rinnovo e proroga delle concessioni scadute in capo ai concessionari uscenti, superando così le contestazioni mosse dalla Commissione europea”.

Il disegno di legge tiene conto della normativa statale in materia introdotta a dicembre 2018 dal “decreto semplificazioni”, limitatamente ad aspetti incidente sulla competenza legislativa provinciale, come, ad esempio, i criteri per la determinazione del valore dei beni da acquistare, l’individuazione di determinati requisiti di partecipazione alle gare e il procedimento unico per l’acquisizione dei titoli necessari all’esercizio delle concessioni per materie di competenza esclusiva statale.

Fra gli obiettivi del ddl, anche quello di valorizzare i proventi economici derivanti dai canoni.

Le concessioni che dovranno essere assegnate in base alla disciplina contenuta nel ddl sono complessivamente 17, di cui una (Taio – S. Giustina), scaduta al 31.12.2018 e già in proroga. In scadenza è quindi circa l’82% della produzione di energia elettrica trentina per un fatturato odierno di circa 240 milioni di euro annui.

All’assegnazione delle concessioni corrisponde un sistema di canoni e somme per l’utilizzo del patrimonio del grande idroelettrico che rappresenta un’importante risorsa per i bilanci pubblici dei prossimi anni, del valore stimato di oltre 100 milioni di euro all’anno.

Il disegno di legge introduce anche un canone ambientale per le derivazioni idroelettriche con potenza nominale tra i 220 kW e i 3.000 kW, che sarà destinata ai comuni o loro forme associative secondo modalità da definire nell’ambito del protocollo di finanza locale.

La possibilità di difendere e valorizzare l’utilizzo di un bene prezioso come l’acqua e la produzione di energia rinnovabile rappresenta per il nostro territorio, Provincia, Comuni, Comunità, BIM e usi civici un presidio fondamentale delle risorse economiche ed ambientali che a questo bene sono associate.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento7 minuti fa

Vasco live, il deflusso degli spettatori concluso verso le 2 del mattino, De Col: «È andata meglio del previsto»

Italia ed estero41 minuti fa

Vaiolo delle scimmie arrivato anche in Italia, nessun allarmismo solo massima attenzione

Musica2 ore fa

Francesco Bianconi e «La sua stupefacente Band» a Rovereto

Ambiente Abitare2 ore fa

Premio Arge Alp per la protezione del clima: domande fino al 15 giugno 2022

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Ledro: prosegue l’efficientamento energetico

Trento7 ore fa

120 mila spettatori in delirio per Vasco Rossi, Trento entra nella storia della musica

Trento8 ore fa

De Luca (Live Nation): indotto di 25 milioni di euro in Trentino per il concerto di Vasco Rossi

Alto Garda e Ledro10 ore fa

Tragedia a Dro, muoiono marito e moglie dopo lo scontro con un camion

Trento11 ore fa

Vasco Live, a pochi minuti dall’inizio del concerto occupati tutti i parcheggi messi a disposizione

Trento13 ore fa

Malore alla guida, si schianta in via Pranzelores

Rovereto e Vallagarina13 ore fa

È cominciato ieri Nuvolette: quattro giorni dedicati al mondo dell’illustrazione, del racconto per immagini e del fumetto

Trento13 ore fa

Migliaia di persone stanno arrivando al Trentino Music Arena per il concerto di Vasco. Il clima è allegro e festante – IL VIDEO

Fiemme, Fassa e Cembra13 ore fa

Rinvenimento cadavere Castello di Fiemme: per ora rimane ignota la sua identità. Potrebbe essere Veneto

Trento15 ore fa

Vasco, mancano 5 ore al concerto e la Trentino Music Arena è quasi piena – IL VIDEO

Trento15 ore fa

Vasco Live: chiuso in uscita il casello autostradale di Trento sud, già 15.000 persone hanno preso posto nella Trentino Music Arena

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza